Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL MAL DI TESTA NEI BAMBINI

Il mal di testa rappresenta un sintomo frequente negli adulti come nei bambini. I rimedi dipendono dalla causa, ma è molto importante soprattutto la prevenzione

Il mal di testa nei bambini

Il mal di testa nei bambini è un problema più frequente di quanto si pensi, soprattutto in età scolare. Secondo alcune statistiche risulta, infatti, che circa il 25%-30% dei bambini riferisce di aver avuto almeno un episodio di mal di testa nel corso dell’anno scolastico.

Ma quali sono i rimedi contro il mal di testa nei bambini?

Per trovare il rimedio bisogna prima di tutto cercare la causa; esistono, infatti, diversi tipi di mal di testa. La prima distinzione da fare è quella tra mal di testa primario e mal di testa secondario. La prima forma di mal di testa è correlata a una predisposizione costituzionale; nel caso del mal di testa secondario, invece, si tratta del sintomo di una condizione sottostante che va individuata e poi curata.

Le cause del mal di testa secondario possono essere tante e di varia gravità: disturbi della vista, problemi a denti e mandibole, infezioni delle vie aeree superiori, traumi o patologie più gravi. In genere, comunque, è raro che la causa sia una malattia grave; è molto più frequente che si tratti di sinusiti, sindromi influenzali e parainfluenzali, miopia, o anche semplice stanchezza.

 

Come curare la febbre nei bambini con i rimedi naturali?

 

I rimedi contro il mal di testa nei bambini

Tra i rimedi contro il mal di testa nei bambini, il primo è sicuramente la profilassi. Ecco, dunque, un elenco di situazioni da evitare, o cui fare attenzione, per prevenire il mal di testa:

  • Alimentazione: alcuni alimenti, per esempio il cioccolato, possono favorire l'insorgenza di mal di testa. Bisogna inoltre evitare il digiuno prolungato o un insufficiente introito di cibo, che sono altre cause di mal di testa;
  • Sonno: i bambini devono riposare un numero sufficiente di ore, specie durante la notte. Il sonno o il riposo insufficienti costituiscono un fattore favorente il mal di testa;
  • Stress: stress e stanchezza sono spesso causa di mal di testa nei bambini, sottoposti a troppi impegni e soggetti ad eccessive aspettative da parte degli adulti;
  • Attività fisica troppo intensa: lo sforzo fisico eccessivo favorisce l’insorgenza del mal di testa.

I farmaci sono in genere sconsigliati nei bambini e vengono prescritti solo nei casi più gravi. Esistono rimedi naturali efficaci; una tecnica che ha dato ottimi risultati è il biofeedback, che viene utilizzato per insegnare al paziente a rilassare i muscoli contratti.

In ogni caso, la prima cosa da fare in caso di mal di testa, è rassicurare il bambino e tenerlo a riposo in un luogo tranquillo e poco illuminato.

In caso di mal di testa nei bambini, soprattutto se persistente, è consigliabile rivolgersi al pediatra, che saprà indicare quali rimedi utilizzare. Il fai da te, se è sconsigliato nell'adulto, è assolutamente da evitare nel bambino.

 

Stress infantile: anche i bambini sono stressati

 

Per approfondire:

> Mal di testa, cause e i rimedi

> Rimedi omeopatici contro il mal di testa

> Stress, sintomi e rimedi naturali

> Stanchezza, sintomi e rimedi naturali

Immagine | Greyerbaby

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: