Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

DOVE IMPARARE LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE

La riflessologia plantare permette di portare beneficio a tutto il corpo massaggiando il piede. Per impararla è necessario frequentare corsi ben precisi.

Riflessologia plantare: cos'è

La riflessologia plantare è un tipo di massaggio che concentra il proprio trattamento sui piedi.

Secondo la riflessologia plantare il corpo è riflesso sui piedi: mettendosi in piedi e chinandosi in avanti si riflette il corpo sul dorso e sulla pianta, così come lo si vede.

La testa sarà quindi a livello degli alluci e il bacino a livello dei calcagni, l'addome e la parte anteriore del corpo si riflettono sulla pianta mentre la schiena e la parte posteriore sul dorso del piede, e per analogia le parti molli sulle zone carnose e quelle ossee su quelle ossee.

Stimolando le zone sul piede si stimolano distalmente gli organi ed i vari distretti corporei.

La riflessologia circoscrive poi piccole aree dette epicentri: sono punti di particolari caratteristiche legati a organi e funzioni, posti al di fuori delle zone riflesse.

Le scuole di riflessologia sono molte, e ciascuna ha la propria impronta.

Imparare la riflessologia plantare

Per imparare la riflessologia plantare è necessario affidarsi a docenti preparati non solo sui protocolli da applicare, ma anche su altre materie complementari e imprescindibili.

Una scuola dovrebbe avere la seguenti caratteristiche:

> corso di anatomia e fisiologia umana: la riflessologia non può prescindere dalla funzione e dalla ubicazione degli organi. Se non si conoscono anatomia e fisiologia è impossibile determinare dove premere e per quali ragioni farlo, e quindi si procede a casaccio.
Una buona scuola fornisce le informazioni adeguate per capire dove si trovano le zone riflesse e gli epicentri, nonché ciò che può accadere andando a stimolare sia le une che gli altri;

> principi teorici di riflessologia: cos'è e a cosa serve, da dove nasce e i tipi di massaggio;

> sessioni pratiche esperienziali di riflessologia: si impara praticando, ed è quindi importante praticare il più possibile sotto la supervisione di un esperto in grado di correggere ed indirizzare;

> corso di autoascolto ed empatia: difficile essere un buon riflessologo se mancano queste due qualità;

> corso di deontologia ed etica professionale, per conoscere gli ambiti di applicazione del massaggio.

 

Leggi anche La mappa della riflessologia plantare >>

 

Le scuole di riflessologia plantare

Alcune tra le maggiori scuole riflessologiche che operano in Italia e che da anni formano professionisti al servizio del benessere sono:

> Lumen di San Pietro in Cerro, in Provincia di Piacenza: è una delle migliori e innovative scuole di riflessologia del Nord Italia. Il corso è articolato su più moduli pratici e teorici, con approfondimenti correlati riguardo la medicina analogia.
Il particolare metodo applicato prende il nome di Riflessologia Podalica Olistica® , e viene insegnato a Piacenza, Milano, Padova e altre sedi in Italia;

> la On Zon Su School è una scuola di massaggio tradizionale cinese per la riflessologia plantare; il corso professionale si articola su 3 anni suddivisi in moduli e risulta esauriente sia dal punto di vista teorico che pratico, con approfondimenti sulla medicina tradizionale cinese; ha sedi in Liguria, Veneto, Lombardia e Lazio.

 

Leggi anche I benefici della riflessologia plantare >>

Foto: Andriy Popov / 123rf.com

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: