Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Silvia Soligon

Silvia Soligon

Laureata in Scienze Biologiche, con un Dottorato di Ricerca in Scienze Genetiche e Biomolecolari e un Master in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica Applicata ha conseguito un ulteriore master in Giornalismo Scientifico: è su questa formazione che la dottoressa Silvia Soligon fonda il suo lavoro nel campo dell'alimentazione, cercando di aiutare chi lo desidera a utilizzare al meglio quel prezioso strumento che è il cibo.

L'obiettivo è quello di non rimanere intrappolati in falsi miti, luoghi comuni e cattive abitudini che possono trasformare gli alimenti da alleati a nemici del benessere fisico e psicologico.

Fino al 2009 ha lavorato nel campo della ricerca scientifica, appassionandosi nel frattempo al giornalismo e alla divulgazione scientifica.

Oggi divide le sue giornate fra il lavoro di nutrizionista e quello di giornalista medico-scientifica. È socia di Unamsi, l'Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione.


Articoli

Problemi ai reni o alle ghiandole surrenali, forme di anemia, gravi ustioni o emorragie: sono solo alcune delle possibili cause del potassio alto nel sangue. Questo problema spesso è asintomatico ma può anche portare a nausea o vomito, difficoltà respiratorie e problemi cardiaci. A volte sono necessari trattamenti di emergenza e, per evitare che il problema torni a presentarsi, potrebbe essere necessario modificare la posologia di alcuni farmaci. Anche il cibo gioca la su... »

Che il diabete di tipo 2 si debba combattere a tavola prima che in farmacia è ormai risaputo, ma è possibile che per gestirlo possa bastare un pizzico di spezie? È quello che si sente a volte dire del legame fra cannella e diabete, un legame che permetterebbe di tenere sotto controllo i livelli di zuccheri nel sangue assumendo estratti di questa spezia proveniente dall'Asia. In effetti non mancano prove della capacità della cannella di migliorare non solo la glicem... »

I bronchi si infiammano, la produzione di muco aumenta e ci si ritrova in preda alla tosse e a difficoltà respiratorie: è la bronchite cronica, una forma di broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) spesso associata al fumo di sigaretta ma che può dipendere anche dall'inquinamento atmosferico e dall'esposizione prolungata a polveri e fumi irritanti. Purtroppo come suggerito dal suo stesso nome, la bronchite cronica è una condizione a lungo termine. A volte torna ... »

La nostra felicità non dipende solo da quello che ci circonda; alla sua base ci sono anche dei fattori biologici, inclusi ormoni e neurotrasmettitori come la serotonina. Questa molecola è responsabile delle nostre sensazioni di soddisfazione, ottimismo e, appunto, felicità. Quando le sue concentrazioni ematiche sono elevate, l'umore è migliore; al contrario, la depressione è associata a una riduzione dei suoi livelli. Non a caso i farmaci antidepressivi pi&u... »

Quando l'intestino fatica a funzionare regolarmente la natura può rivelarsi un'efficace alleata; le famose prugne non sono l'unica possibile soluzione: sapete che anche i semi di chia possono aiutare a combattere la stitichezza? Questi piccoli semini, utilizzati sia come alimento sia come rimedio medicinale già dalle antiche popolazioni maya e azteche, hanno numerose proprietà nutrizionali interessanti. Si tratta, ad esempio, di una buona fonte di proteine di origine vege... »

C'è una spezia, originaria del sud-est asiatico, che ormai da tempo è diventata di uso comune anche in Europa: è lo zenzero (Zingiber officinale). Nelle nostre cucine può entrare già polverizzato oppure fresco, sotto forma di rizoma – una sorta di radice tuberiforme che possiamo grattugiare o tagliare in fette più o meno sottili, da utilizzare per insaporire i cibi o per preparare infusi. Il suo impiego non si è diffuso solo per ragioni d... »

Seguire una dieta dimagrante richiede un certo impegno. Per questo spesso si cede alla tentazione di affidarsi ai rimedi più disparati – dal celebre gambo di ananas al glucomannano, passando per caffè verde, chitosano e chi più ne ha più ne metta, arrivando fino alla malva. Questa pianta officinale (nome scientifico: Malva sylvestris L.) originaria dell'Europa, del Nord Africa e dell'Asia, viene talvolta consigliata come alleata della perdita di peso. Ma qual... »

Muscovado, panela, jaggery, Dulcita: sono i nomi dei tipi di zucchero integrale di canna che ormai non ci stupiamo più di trovare sugli scaffali dei nostri negozi. Anzi, spesso pensiamo che in fondo sarebbe meglio preferirli rispetto al classico zucchero bianco: contengono qualcosa di più rispetto al solo saccarosio e quell'aggettivo, “integrale”, fa rima con un'altra parola che ci è molto cara – “salutare”. Ma è vero che un prodotto i... »

Glucomannano, caffeina, tè verde, fucoxantina: sono solo alcuni degli ingredienti che possono essere presenti negli integratori per dimagrire. Quali sono davvero efficaci? Spesso chi li vende ne esalta le proprietà senza precisare che in molti casi le prove della loro efficacia sono davvero poche. Per questo è difficile capire quali integratori per dimagrire valga davvero la pena acquistare. Per di più spesso all'interno di un integratore sono presenti più i... »

Fra i rimedi naturali proposti a chi è alla ricerca di un aiuto per perdere peso c'è anche il glucomannano. Perché fa dimagrire? E di cosa si tratta? Il glucomannano è una fibra solubile estratta dal konjac, pianta di origine asiatica utilizzata da oltre 2000 anni nella medicina tradizionale cinese. Oggi la Cina rimane il suo principale produttore, seguita dal Giappone. Oltre che per produrre integratori alimentari, viene aggiunto ai cibi, alle bevande e ai cosmeti... »