Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Mira Tonioni

Mira Tonioni

Mira Tonioni è nata nel 1982 a Savignano sul Panaro (MO) presso la Comunità Aurora (Centro di yoga) dove è vissuta fino ai vent’anni per poi trasferirsi in Toscana.

Laureata in Tecniche Erboristiche, ha frequentato la scuola superiore di Naturopatia ABEI con 4° anno master. Nel corpo docenti della scuola ABEI insegna alimentazione e nutrizione, naturopatia, erboristeria, botanica, farmacognosia, aromaterapia e medicina dell’habitat.

Da diversi anni lavora in realtà per l’educazione alimentare e ambientale in Toscana ed Emilia-Romagna,
con particolare attenzione verso l’alimentazione pediatrica e i percorsi alimentari vegetariani e vegani.

Creatrice del concetto di alimentazione sensibile, ha esperienza di agricoltura sociale, ortocultura, coltivazione biologica e della filiera corta soprattutto rivolta ai GAS, rivolgendo l'attenzione alla progettazione, realizzazione e consulenza in agricoltura sensibile (permacultura, orto sinergico e food forest).

MiraBio è il suo blog.


Articoli

L’amla è una pianta che produce frutti utilizzati come rimedio naturale nella medicina ayurvedica da oltre 5000 anni in India. Il nome tradizionale indiano è Amalaki mentre il suo nome scientifico botanico è Emblica officinalis. In India viene considerata una pianta essenziale per avere benessere nella propria vita tanto che è contenuta nel 50% delle ricette curative della medicina ayurvedica ed è uno degli ingrediente essenziali per gli elisir di lung... »

L’indice glicemico è di quanto aumenta la velocità della glicemia nel sangue dopo l’assunzione di 50 grammi di carboidrati. Questo valore indica di quanto un determinato carboidrato aumenta il picco glicemico e quindi gli zuccheri circolanti nel sangue in un determinato momento. Se assumiamo 50 grammi di glucosio l’indice glicemico è pari a 100 e questo è il numero di picco massimo della glicemia. Viene stabilito che l’indice glicemico &egra... »

La Kombucha è sin dai tempi antichi conosciuta come “la bevanda della salute” o “elisir di lunga vita”. Questa bevanda è infatti consumata sino a prima del 250 A.C. in Cina dai membri della dinastia dei Qin e così a seguire da tutti i componenti della famiglia reale dell’Antica Cina sino ad oggi. In 2000 anni questa bevanda si è poi diffusa in tutto l’Oriente per poi passare in Russia e giungere in America dove oggi giorno &egrav... »

Il cavolo cinese è anche conosciuto come cavolo di Pechino o pak choi o ancora bok-choy mentre il suo nome scientifico è brassica pekinesis. Questo ortaggio appartiene alla famiglia delle cruciferae come gli altri tipi di cavoli ma anche come la rucola e le rape. La sua origine si perde tra le terre asiatiche della Cina e dell' Est Asia dove è possibile trovare oltre 30 varietà di questo cavolo cinese. Attualmente comincia ad essere coltivato un po' in tutto il mon... »

L’Avocado è una pianta conosciuta con il nome scientifico di Persea americana appartenente alla famiglia delle Lauraceae. Questo albero è originario dei paesi tropicali e sub tropicali, in particolare la sua culla è nel Centro America dal Brasile al Messico dalla Colombia al Cile.  Anche nel resto del mondo viene coltivato con successo sia in Palestina dove sono nate diverse nuove varietà di avocado sia in India e in Indonesia. Persino l’Italia nel... »

Il cavolo verza è una varietà di cavolo chiamata Brassica Oleracea ed appartiene alla famiglia delle crucifere come tutti gli altri cavoli ma anche la senape e la rucola. La raccolta solitamente inizia con il termine dell'autunno da ottobre sino al inizio della primavera verso il mese di aprile. La verza è un ortaggio che ama il freddo e sopporta bene le gelate invernali. Nei campi coltivati potrai trovare la verza anche sotto una coltre di neve e sarà possibile ra... »

La melanzana è un ortaggio ormai conosciuto in Italiano, il suo nome scientifico è Solanum melongena e appartiene alla famiglia delle solanaceae come il pomodoro, i peperoni e il peperoncino. La pianta di melanzana ha un fusto erbaceo e in parte lignificato che può raggiungere gli 80 centimetri di altezza. Le sue foglie sono grandi, pelose nella pagina superiore e glabre in quella inferiore. I fiori della melanzana sono tipici delle piante di questa famiglia botanica chia... »

La pianta tulsi è conosciuta anche con il nome di basilico sacro o santo proprio per le sue innumerevoli proprietà benefiche per il nostro organismo. Il suo nome scientifico è Ocinum sanctum o anche Ocimum tenuiflorum e appartiene alla famiglia delle Labiateae come il basilico e la menta. E' un'erba aromatica ricca di principi attivi tanto che è soprannominata "la regina delle erbe" e sin dall'antichità in India è utilizzata nella medicina tradizional... »

La diverticolite è la malattia che avviene a seguito dell'infiammazione dei diverticoli nell' intestino. Questi diverticoli sono delle specie di ernie che fanno la loro comparsa nel tessuto della membrana intestinale e che prendono una forma rotondeggiante. La mucosa dell' intestino crea delle anse, delle insenature o delle estroflessioni che diventano poi sedi di ristagni di materiale di scarto come le feci in uscita. Questo provoca la formazione dei diverticoli che possono poi infiam... »

L'okra è un vegetale poco conosciuto in Italia ma che sta prendendo sempre più spazio grazie all'importazione e grazie al suo sapore delicato. Nella cucina di altri paesi come l'India, il Brasile, la Turchia, l'Africa, la Grecia e la Bulgaria è di uso tradizionale e viene chiamato in molti differenti modi: lady's fingers per la sua forma affusolata che ricorda le dita delle mani o Kombo o Gombo o ancora Quiabo. Il suo nome scientifico è Abelmoschus esculentus e app... »

L'avocado è un albero di taglia media che può raggiungere l'altezza di 15 metri. In suo nome scientifico è Persea americana e appartiene alla famiglia delle Lauraceae. Questa pianta è originaria del America Centrale e cresce comunque in tutto il mondo nelle zone con climi tropicali come l'India, la Palestina, l'Indonesia. Il suo frutto chiamato anche esso avocado è una bacca a forma di grande pera che arriva a pesare dai 100 grammi al chilo. Le sue dimension... »

La zucca è un ortaggio tipico della stagione autunnale. Viene utilizzato sia a scopo alimentare ma alcune zucche sono utilizzate per costruire oggetti come strumenti musicali oppure sono coltivate come ornamento e quindi non commestibili.Il nome scientifico della zucca è Cucurbita maxima e Cucurbita moscata dato che ne esistono diverse specie e varietà botaniche. Appartengono tutte comunque alla famiglia delle cucurbitacee come la pianta della zucchina con cui condivide l... »

Ganoderma Lucidum è un fungo saprofita che cresce sugli alberi di quercia e di castagno. Questo fungo viene utilizzato sin dai tempi antichi nella medicina tradizionale cinese e attualmente è sempre più conosciuto anche in occidente per i suoi straordinari benefici per la salute. Il Ganoderma è conosciuto anche con il nome di Reishi questo perché esistono due specie di questo fungo: il Ganoderma o Reishi rosso e il Ganoderma o Reishi Nero. Cresce sugli alber... »

La faringite è un'infiammazione della mucosa del tratto della faringe che è appunto l'organo che mette in comunicazione la cavità nasale con quella orale e con l'esofago, la laringe e l'orecchio medio. In questa zona del corpo si incontrano il canale della bocca che va verso il tubo digerente e le vie aeree dell'apparato respiratorio. La muscosa del tratto orofaringeo può cominciare così ad irritarsi e infiammarsi provocando la faringite. In gergo più... »

Obesità e sovrappeso Quando parliamo di obesità e di sovrappeso indichiamo una situazione del corpo che rispecchia la presenza di più chili rispetto allo standard normale della massa corporea. Per questa classificazione di sovrappeso ed obesità ci riferiamo ad una tabella ottenuta usando l'indice di massa corporea o BMI. Questo parametro è calcolato dividendo il peso in chili per l'altezza al quadrato in metri. Questa misurazione definisce un numero che se &... »

1 di 15