Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Elisabetta Milani

Elisabetta Milani

Naturopata, vive a Lodi, ma svolge la sua professione a Fiorenzuola d’Arda dove è titolare dell’erboristeria L’Erbario di Milabeth. E’ consulente in Fitoterapia, Kinesiologia applicata, massaggio Plantoriflessogeno, Massaggio Olistico e Trattamento dei Metameri

Si è’ diplomata presso la Scuola Quadriennale di Naturopatia dell’Istituto Riza di Milano e iscritta alla FINR (Federazione Italiana Naturopati Riza). Presso lo stesso Istituto si è perfezionata in Erboristeria con la Prof.ssa Luciana Rao Torres (2004), Kinesiologia Applicata con il Dr. Ruggero Dujany (2005) e Medicina Energetica Cinese con il Prof. Emilio Minnelli (2007). Nel 2009 ha frequentato l’anno integrativo di Naturopatia attivato presso il Centro di Ricerche in Bioclimatologia Medica- Biotecnologie – Medicine Naturali dell’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi sulla lettura psicosomatica della psoriasi.

E’ nel lontano 1994, al termine degli studi in Lingue e Letterature Straniere, che inizia ad interessarsi al mondo del benessere e delle pratiche olistiche, quando conosce l’Accademia Italiana Oki-Do Meiso Shiatsu del maestro Yuji Yahiro, dove frequenta la Scuola biennale di Filosofia Pratica, Yoga e Shiatsu, approfondendo tecniche posturali e di respirazione Seichushin e Shusei Ho.


Articoli

Il magnesio è un integratore a noi caro poichè svolge molteplici funzioni e aiuta il nostro organismo a tenersi in forma. Apporta i suoi sali minerali laddove per attività fisica, temperature particolarmente calde, sudorazione copiosa ci fosse una carenza. Aiuta a regolare i cicli sonno veglia, a fornire energia nei periodi in cui è facile risentire di spossatezza, astenia. Pare anche che il magnesio possa aiutare a controllare i valori pressorei del sangue. I... »

Le allergie si fanno sentire agli albori della primavera ma è bene non abbassare mai la guardia, nemmeno d’estate, perché gli allergeni hanno le loro stagioni. In natura abbiamo un valido aiuto dalle gemme di un piccolo arbusto, il ribes nero, che vengono utilizzate per la realizzazione del macerato glicerinato, il Ribes Nigrum, che esplica azione antiallergica e antinfiammatoria e tonico-energetica. Il Ribes Nigrum è infatti indicato per sindromi allergiche, c... »

Finalmente il caldo estivo è sopraggiunto, l’abbiamo agognato tanto dopo un inverno lunghissimo e una primavera inesistente, ma con l’estate arrivano anche loro, le zanzare! Zanzare potenti, di nuova generazione direi, contro le quali pare che nemmeno i soliti insetticidi funzionino più! D’altro canto la natura lavora così, si adatta, si rafforza e resiste all’uomo e ai suoi mezzi per avvelenarla e forse un giorno si ribellerà….e le z... »

Contro la cellulite i rimedi portentosi e rapidi ma non esistono, nemmeno quelli che vi promettono di agire durante la notte e di donarvi una pelle liscia senza buccia d’arancia al mattino, però ci piace crederlo e, anzi, la convinzione aiuta, un po’ effetto placebo. La cellulite si inizia ad affrontare d’inverno ma è anche vero che non è mai troppo tardi e se non saremo pronte per Luglio e Agosto iniziando adesso, saremo comunque a buon punto e, co... »

Parliamo di Alpinia Galanga o più conosciuta come Galanga Maggiore. Si tratta di una pianta erbacea che può arrivare ai 2 metri di altezza, caratterizzata da foglie di grandi dimensioni, fino a 60 cm di lunghezza per 15 cm di larghezza, dalla forma lanceolata, da fiori con una corolla bianca verdeggiante in racemo. La Galanga deve parte del suo nome caratterizzante, Alpinia, al botanico italiano Prospero Alpino, professore di botanica all’Università di Padova nel pr... »

Ma l’olio di Mandorle dolci non faceva bene alla pelle? Per nutrire ed elasticizzare i tessuti? Vero verissimo, e se conosciamo qualche rudimento di cultura yogica, ayurvedica e cinese possiamo comprendere come la pelle sia strettamente legata al benessere del nostro intestino crasso. La medicina tradizionale cinese vede nel movimento Metallo l’interrelazione funzionale tra le energie dei polmoni, dell’intestino e della pelle, tre organi di scambio tra l’interno e l&rs... »

L’iperico e i suoi usi, una delle piante più vicine al benessere dell’individuo, dalla sfera psicologica a quella prettamente fisica. L’olio di Iperico è una soluzione davvero molto versatile che può essere declinato in mille usi, perché possiede proprietà eudermiche di rara efficacia.E’ cicatrizzante, emolliente, riepitelizzante, antinfiammatorio, calmante e antirughe!!! Anzi vediamo meglio quest’ultima caratteristica che in co... »

Il nome botanico del Lentisco è Pistacia Lentiscus e appartiene alla famiglia delle Anacardiacee. Si tratta di un arbusto cespuglioso che può raggiungere anche i 3 metri di altezza ed è originario del bacino Mediterraneo. La caratteristica interessante di questa pianta è l’essudazione di una resina oleosa dal suo tronco che viene impiegata in campo fitoterapico e definita Mastice di Chios, nome derivante dall’isola greca da cui proviene la produzione o... »

La floriterapia è un mondo molto affascinante e suggestivo che per certi versi risulta difficile da comprendere, per altri sembra invece intuitivo. Ma come funzionano i 38 fiori individuati da Edward Bach? Non è una domanda di semplice risposta e per non essere banale o, al contrario, troppo articolata nella risposta, chiamo in aiuto un manuale scritto dalla bravissima Barbara Gulminelli, naturopata di Milano, dal titolo “I Fiori di Bach, capire, guarire e crescere”,... »

Dopo il Daikon bianco anche la radice di Daikon Nero sta arrivando sulle nostre tavole. Si tratta di una sorta di bulbo scuro originario del Giappone, che può essere utilizzato per insalate e zuppe, infatti si mangia sia fresco a crudo sia essiccato. Differisce da quello che ormai abbiamo imparato ad apprezzare, solo per un pigmento che ne connota il colore della parte esterna, mentre la polpa risulta essere bianca e dal sapore pungente come il daikon bianco. Possiede molteplici propri... »

Il grasso addominale è uno dei maggiori crucci estetici dei tempi moderni. Purtroppo non si tratta solo di un problema estetico, ma è un campanello d’allarme anche per ciò che riguarda il nostro stato di salute.   Grasso Addominale: di cosa si tratta? Il grasso addominale è forse uno degli accumuli adiposi più difficili da sciogliere e smaltire, anche perché spesso questo grasso ci appartiene da sempre e di anno in anno aumenta di volume. A... »

I mal di testa sono tanti, di vari tipi e di varie cause soprattutto: cefalee, nevralgie, emicranie, mal di testa da sinusite, mal di testa da stress e affaticamento, mal di testa da cattiva digestione. Non è sempre facile capire quale sia il rimedio più adatto, spesso si assume un generico antinfiammatorio o antidolorifico per poter trovare ristoro da un dolore che limita le nostre attività, sia fisiche sia mentali. In naturopatia si ricerca sempre la causa per corregger... »

Spalle, ginocchia, polsi, gomiti, caviglie: gli snodi scheletrici essenziali per il nostro movimento. Nell’arco della vita svolgono miliardi di miliardi di spostamenti, anche sotto pesi anomali; se pratichiamo sport li sottoponiamo a stress non indifferenti. E’ normale quindi che le nostre articolazioni possano manifestare disturbi, disagi da usura, infiammazioni, dolori di varia natura. Possiamo aiutarci con alcuni rimedi naturali che agiscono sia a livello topico sia dall’... »

Come fare a meno della curcuma? E’ buona, fa bene, si può utilizzare in mille modi, come spezia, come integratore, entra nelle nostre cucine e nel nostro cassetto di rimedi naturali per il benessere dell’organismo. Scopriamo meglio le sue virtù.Esistono varie specie di curcuma, quella utilizzata per uso fitoterapico è la curcuma longa. Della curcuma si utilizza il rizoma, i cui componenti principali sono oli essenziali, sesquiterpeni e monoterpeni, curcuminoid... »

Le ragadi, fortunatamente non sono così diffuse, ma chi ne è affetto lamenta bruciori alla parte lesa davvero insopportabili. Di cosa si tratta esattamente? Le ragadi sono piccoli tagli più o meno profondi, alcuni dei quali possono trasformarsi in vere e proprie ulcere della pelle, che compaiono in aeree del corpo molto diverse tra loro: alle mani, sul seno, attorno all’ano, sui talloni. Portano con sé bruciore, a volte prurito e purtroppo sanguinamenti. &nb... »

1 di 23