Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I RIMEDI NATURALI RILASSANTI

Non si dorme, palpitazioni, agitazione improvvisa ingiustificata: niente panico, vediamo insieme quali sono i rimedi più naturali per rilassare corpo e mente!

Quando sono utili i rilassanti naturali

L’ansia, l’agitazione, lo stress sono sintomatologie che sopravvengono spesso inconsapevolmente, senza che ce ne rendiamo conto. Se trascurate alimentano uno stato di malessere costante, che tende a diventare una vera e propria patologia. Non lasciamo dunque che emozioni negative sovraccarichino le nostre giornate, impariamo ad esserne consapevoli e a mettere in pratica piccoli trucchi quotidiani e ad usare prodotti rimedi naturali rilassanti in grado di placare il senso di agitazione e favorire il benessere di mente e corpo.

 

Puoi approfondire tutti i rimedi naturali per lo stress

 

I rilassanti naturali negli alimenti

La pasta e i carboidrati in genere sono regolatori dell’ansia, in quanto innalzano il livello di serotonina, neurotrasmettitore responsabile della regolazione dell’umore, del senso di fame, del sonno. Ancora meglio se consumati integrali, ricchi di vitamine del gruppo B, che controllano gli impulsi nervosi. Le proteine (uova, pesce, carni, latte, legumi) sono altrettanto importanti: l’organismo stressato ne richiede in maggiori quantità. In particolare, il formaggio parmigiano contiene la tirosina, un amminoacido che migliora la capacità di resistenza allo stress. Per chi soffre di ansia, altro alimento ideale è il latte, ricco di triptofano, un amminoacido che combatte anche l’aggressività. I semi di papavero hanno proprietà blandamente sedative: un consumo di semi, aggiunti all’impasto dei biscotti o del pane, per esempio, può avere effetti leggermente rilassanti e antiansia. Tra la frutta e la verdura, bietole, spinaci, cavolo, lattuga, crescione, valeriana, fichi e grano saraceno sono utili per formare la vitamina B12 che è fondamentale per la regolazione del sistema nervoso. Il magnesio è un minerale indispensabile per l’equilibrio nervoso. Gli alimenti più ricchi di questa sostanza sono: cereali integrali, cioccolato amaro, frutta secca, legumi, semi di girasole, latte e latticini, pesce, alcune verdure. Anche la vitamina B1 o tiamina, così come la biotina aiutano a combattere insonnia e depressione. Si trovano nel germe di grano e nei cereali integrali, nel lievito di birra e nei suoi derivati, nei legumi, nelle noci, nelle patate, nel latte, nel tuorlo d’uovo, nei frutti di mare e nella carne.

 

Tisane e decotti per conciliare

Tisane e decotti possono aiutare a rilassarsarsi e a conciliare il sonno, ecco qualche consiglio. Il decotto di foglie di lattuga, con una foglia di lattuga in una tazza di acqua bollente, lasciata sul fuoco per un paio di minuti e poi filtrata, è un semplice rimendio per rilassare e favorire il sonno. L’orzo è un cereale che rilassa corpo e mente, in quanto ha una blanda azione sedativa, grazie alla presenza di piccole quantità di silicio. La salvia è particolarmente attiva sul sistema nervoso: è una pianta tonica e sedativa che aiuta a eliminare depressione, stanchezza, insonnia, ansia. Un decotto di foglie di salvia aggiunto all’acqua del bagno produce un effetto rilassante ed euforizzante allo stesso tempo. Altre erbe posseggono principi calmanti, come la radice di valeriana o la camomilla, la melissa e il biancospino. Così anche la passiflora ha spiccate virtù rilassanti. La passiflora si può combinare con la valeriana e i fiori di biancospino per ottenere un’ottima tisana rilassante.

 

L’ansia si calma con gli odori…

Nell'aromaterapia, il rimedio più efficace e usato contro l'ansia è la lavanda. L’olio essenziale di lavanda può essere versato nella vasca da bagno oppure utilizzato anche nel diffusore per l'ambiente, spruzzato sul cuscino.

 

… e con i suoni

Ascoltare è importante. L’ascolto esteriore conduce a un ascolto interiore profondo, rilassa, calma. Sono molti i suoni della natura capaci di indurre uno stato di calma e pace nella nostra mente e nel nostro corpo, come per esempio, i temporali, il rumore del mare, il suono delle cascate, il canto degli uccelli o altri animali. Basterà chiudere gli occhi e concentrarsi sui suoni, liberando la mente da pensieri e preoccupazioni e lasciandosi cullare in un ambiente sereno.

 

E si mette KO con l'esercizio fisico!

L’esercizio fisico svolto in modo regolare e constante allevia lo stress, poiché aumenta lo produzione di endorfine e migliora la condizione fisica. Pratiche ideali sono la danza e il nuoto, dove, in quest’ultimo caso, il contatto con l’acqua è doppia fonte di beneficio. Anche le tecniche di rilassamento, yoga, meditazione, training autogeno, respirazione olotropica possono risultare utili.

 

LEGGI ANCHE

Stress stop, rimedio floreale australiano per favorire calma e tranquillità

 

Immagine| Fotocommunity.com

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: