Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

ALOE VERA, UNA PIANTA DALLE MILLE PROPRIETÀ

Proprietà dell'aloe vera. Ecco come questa meravigliosa pianta agisce nell'organismo

Secondo uno dei più affermati nutrizionisti americani, il dottor Bruce Hedendal, dell'Hedendal Chiropratic and Nutrition Center, la chiave del potere dell'Aloe vera consiste nel suo ricco contenuto di una classe di zuccheri a lunga catena conosciuti come MUCOPOLISACCARIDI (MPS).

Egli ritiene che gli MPS siano fondamentali per l'organismo come i mattoni per una casa. Normalmente si trovano in ogni cellula del nostro corpo, e siamo in grado di fabbricarli da soli nei primi dieci anni della nostra vita.

In seguito dobbiamo affidarci a fonti esterne, e poche piante rappresentano una fonte più ricca dell'aloe vera.

 

Quale funzione svolgono gli MPS nel nostro organismo?

Probabilmente agiscono da lubrificanti per le nostre articolazioni, ricoprono il colon evitando il riassorbimento delle materie di scarto tossiche ed inoltre, tra gli svariati altri benefici, formano una barriera contro le invasioni microbiche delle nostre cellule.

Tutti però sono d’accordo nell’attribuire le proprietà dell’Aloe Vera non ad un singolo principio attivo contenuto nella pianta, ma che sia l'effetto sinergico della pianta in toto a stimolare alcuni meccanismi naturali, già presenti nel nostro organismo, e magari indeboliti per fattori diversi, in particolare di alcune sostanze. È noto infatti che l’Aloe Vera contiene una vasta gamma di vitamine, sali minerali, enzimi e sostanze biochimiche uniche.

 

L'aloe vera per le difese immunitarie

 

L'Aloe Vera potenzia e riattiva le difese immunitarie: è particolarmente ricca di un mucopolisaccaride conosciuto come acemannano, recentemente isolato da una socità americanca, la Carrington Laboratories.

L'acemannano opera interagendo con il sistema immunitario, favorendo piuttosto che prevalendo su di esso. È un potente stimolatore di macrofagi (i globluli bianchi che distruggono i batteri, le cellule tumorali ecc ecc) per produrre agenti immunitari quali l'interferone e l'interleuchina.

 

L'aloe vera per depurare l'organismo e rigenerare le cellule

L'Aloe Vera disintossica e depura l'organismo: quando viene consumata internamente come bevande, usando il gel, l'aloe vera agisce da depuratore e disintossicante, attraverso il sistema digerente e penetrando nei tessuti.

 

Spazza via le cellule morte superficiali, aiuta a rigenerarne delle nuove e favorisce un tessuto più sano, accelerando la guarigione delle ferite, lesioni ed ulcere. Inoltre sortisce lo stesso effetto quando viene applicata esternamente sulla pelle lesionata.

 

L'aloe vera come coagulante e cicatrizzante

Aloe Vera è un coagulante e cicatrizzante: stimola la produzione cellulare attraverso l'attività degli aminoacidi. L'aloe Vera è ricca di aminoacidi che sono la base per la formazione di nuove cellule; fornisce 20 dei 22 aminoacidi di cui il corpo a bisogno per crescere.

Incrementa la produzione di collagene, la proteina che funge da sostegno per la pelle, in quanto accelera la produzione dei fibroblasti umani da 6 a 8 volte rispetto alla normale produzione cellulare. i fibroblasti producono le fibre del tessuto cicatriziale che serve per chiudere le ferite, più sono numerosi più la guarigione è rapida.

 

L'aole vera come antibiotico, antinfiammatorio, anestetico e antibatterico naturale

Aloe Vera è un antibiotico naturale: è in grado di curare una vasta gamma di infezioni, possiede una grande capacità battericida comprese le infezioni di origine micotica. È consigliato l'uso nei casi di piede d'atleta, mughetto e vulvite, verruche, emorroidi ed infezioni da vermi.

 

Aloe Vera ha proprietà antibatteriche: gli strati dell'aloe vera permettono alla cellula di difendersi meglio dagli attacchi dei batteri, grazie all'azione antisettica dell'acido cinnamico e crisofanico.

Aloe Vera è un anestetico, attutisce ogni dolore: specialmente quelli muscolari e delle articolazioni ed ha un azione calmante sui nervi, perché contiene diversi analgesici e può facilmente penetrare e ridurre le infiammazioni. Stimola la produzione di endorfine ed esercita un'azione antidolorifica ed analgesica: come per l'aspirina, la presenza fra l'altro dell'acido acetilsalicilico conferisce all'aloe vera un azione anestetica e analgesica.

È un potente antinfiammatorio: viene ampiamente usata per la cura di affezioni quali osteoartrite, dove svolge una funzione simile agli steroidi senza averne gli effetti collaterali, e l'artrite reumatoide, inoltre può ridurre l'arrossamento, il dolore ed il gonfiore associati alla tensione muscolare, agli strappi e alle distorsioni, alle tendinite e alle contusioni, le ustioni e le scottature solari.

 

L'aloe vera contro l'invecchiamento

Aloe Vera ha proprietà antinvecchiamento: la presenza di vitamine ed in particolare la vitamina C e la vitamina E, che insieme agli oligoelementi antiossidanti (manganese e selenio, nonchè di altre sostanze come prolina e saponine, permettono all'organismo di contrastare meglio i radicali liberi e gli effetti dell'invecchiamento cutaneo.

 

 

Aloe Vera rigenera le cellule: l'aloe vera presenta la capacità di favorire la rigenerazione cellulare, cosi da renderla un potente agente rigenerante per tutti i tipi di ferite, sia interne che esterne. L'aloe vera stimola l'assorbimento di calcio e fosforo cosi da accelerare la guarigione delle ossa rotte.

Idrata inoltre i tessuti: è uno straordinario idratante per la pelle, agendo su di essa in due modi: grazie alla sua capacità di trasportare nutrienti e idratazione attraverso i diversi strati della pelle, ne facilita la penetrazione e l'assorbimento, ed inoltre, grazie al suo contenuto di polisaccaridi, crea una barriera che impedisce alla pelle di perdere acqua.

Aloe Vera stimola il metabolismo e la crescita cellulare: stimola la sintesi proteica e la costruzione dei tessuti ha effetto energetico e rivitalizzante dovuto alla sua capacità di stimolare importanti funzioni fisiologiche e la capacità di aumentare la produzione di fibroblasti umani di 6-8 volte più rapidamente del normale.

I fibroblasti sono cellule che si trovano nel derma e sono responsabili della produzione di collagene, una proteina di supporto della pelle che la rende soda ed elastica.

 

Aloe vera ricca di nutrienti ed equilibrante intestinale

Aloe Vera è un alimento altamente nutritivo poiché ricco di: proteine, vitamine, amminoacidi, enzimi, carboidrati e sali minerali contiene anche vitamina B12 utile per chi fa diete vegetariane, notoriamente prive di questa vitamina indispensabile al sistema nervoso centrale.

Ha uno spiccato effetto ipoglicemico e contribuisce alla risoluzione di svariate complicanzae del diabete.

Aloe Vera è un equilibratore intestinale sia in caso di dissenteria che di stitichezza. Il professor Danhof consulente per i maggiori istuti di ricerca farmacologica del mondo e della Food and Drug Administration americana, sostiene che l'aloe vera grazie al suo contenuto di lattato di magnesio,  è in grado di essere efficace sotto vari aspetti, migliora la digestione senza causare diarrea, svolge azione compensatrice nel normalizzare il ph, riduce il contenuto di fermenti e favorisce un maggiore equilibrio dei batteri simbiotici gastrointestinali.

Molto efficace nei disturbi quali indigestione, la sindrome da intestino irritabile, le coliti e l'acidità di stomaco. Migliora la regolarità intestinale ed in più penetra nelle pareti del sistema digerente, ripulendo dai batteri nocivi ed aiutando la ripopolazione della flora benefica.

 

Immagine | Flickr

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: