Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

QUANDO USARE LE VITAMINE DEL GRUPPO B

Vediamo insieme in questo articolo quando è importante usare le vitamine del gruppo B e con quali alimenti possiamo ingerirle e quali preparati naturali già pronti troviamo.

Quali sono le vitamine del Gruppo B?

Le vitamine del Gruppo B sono la vitamina B1, B2, B3, B4, B5, B6, B7, B8 o H, B9 o acido folico, B10, B12 o bicolamina, Inositolo. Come possiamo vedere, sono tante ma in genere lavorano in sinergie e sono quasi tutte comprese negli stessi alimenti o preparati erboristici.

Sono vitamine idrosolubili, che danno energia all’organismo convertendo i carboidrati in glucosio, aiutano il metabolismo dei grassi e delle proteine, aiutano la pelle, gli occhi e l’intestino, aiutano a mantenere il tono muscolare.

 

Quali sintomi ci segnalano la loro mancanza?

I sintomi che ci segnalano una diminuzione di vitamine del gruppo B sono stanchezza, perdita di capelli, turbe del sistema nervoso, insonnia, dolore alla digitopressione muscolare, confusione mentale, inappetenza, disturbi visivi, fotofobia, fastidio alla luce solare, afte alla bocca, unghie fragili, foruncolosi, dermatiti, leucopenia.

Primario è l’uso di questo gruppo di vitamine insieme ai probioti dopo l’uso di antibiotici o interventi per ripristinare l’ecosistema intestinale.

 

In quali alimenti le possiamo trovare?

Le possiamo trovare nelle frattaglie, fegato, tuorlo d’uovo, noce, mandorla, nocciola, noci, fegato di manzo, lingua, latte, yogurth, broccoli, spinaci, cavolo, ortaggi verdi in foglie, piselli freschi, fagioli, ceci, lenticchie, soia, semi sgusciati di girasole, cereali integrali.

 

Scopri quali sono gli alimenti ricchi di vitamina B1

 

Quali sono i preparati già pronti?

Queste vitamine possiamo recuperarle anche da alcuni preparati naturali come pappa reale, polline, propoli, germe di grano e lievito di birra.

Per chi soffre di candida è preferibile, anche se non accertato, evitare il lievito di birra che potrebbe causare un peggioramento, ma anche per chi soffre di intolleranza ai lieviti in generale, mentre per gli altri preparati non vi sono controindicazioni.

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: