Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

UNIVERSO YOGA

Power yoga

Il Power yoga, o yoga dinamico, aiuta a mantenere posture impegnative, migliora la forza e libera dai blocchi energetici. Scopriamolo meglio.

>  Il significato del Power yoga

>  Origini e filosofia del Power yoga

>  La pratica

>  I benefici del Power yoga

>  I maestri e le scuole

>  Curiosità sul Power yoga

Power yoga

 

Significato di Power yoga

Il Power yoga è uno stile di yoga alquanto dinamico. Il termine Power Yoga, introdotto verso la metà degli anni ’90, indica un lavoro rivolto allo sviluppo di una “Power” puramente fisica che permette di mantenere posture impegnative per un lungo periodo, che migliora la forza e la resistenza.

Molti praticanti e insegnanti riconducono al termine power anche una valenza mentale in cui si crea la forza per la condizione di liberazione da blocchi energetici

 

Origini e filosofia del Power yoga

La rivisitazione in chiave dinamica e potenziata delle posizioni yoga classiche deriva proprio dagli Stati Uniti d'America. Non c'è un reale capostipite nella pratica del Power yoga, di fatto si tratta di un misto tra posture, fluidità, respirazione e stretching, quindi è piuttosto accaduto che il modo di fare pratica in occidente abbia portato alla formulazione dello stile.

Se non si tratta di una classe ancorata all'eredità del fitness puro e dello stretching, può non essere affatto male, basta trovare un insegnante che non forzi gli allievi.

 

La pratica

Questo tipo di yoga si basa principalmente sulla Prima Serie dell’Ashtanga Yoga, ma la sequenza è ridotta; in particolare si lavora meno a partire dal Loto o mezzo Loto, asanas che non possono essere fatte dinamicamente se il principiante ha ancora le anche molto chiuse (aprire le anche richiede tempo e lavoro e soprattutto respiro). L'esecuzione completa della Prima Serie richiede almeno 1 ora e mezzo di tempo. 

Nella serie del Power Yoga le posture sono collegate tra loro da movimenti di transizione che generano tensione dinamica e costante e ogni movimento è sincronizzato al respiro (vinyasa). 

Meglio praticare a stomaco vuoto e le sequenze avvengono a occhi aperti. Come in tutte le tecniche nell'universo dello yoga, si usano i Bandha, ovvero si lavora attivando i muscoli attorno a una determinata articolazione e lasciano agire un lavoro che ha effetti anche sul versante energetico.

 

Il power yoga tra le pratiche yoga utili per perdere peso

Perdere peso con lo yoga

 

I benefici del Power yoga

Se non si forza e si resta con il respiro, i benefici sono notevoli. La struttura si rinforza e i muscoli acquistano vigore. Migliora l'elasticità dei muscoli e dei tendini, il controllo e la capacità di ascolto del corpo in generale.

 Importanti benefici si ricavano, ad esempio, in caso di depressione, contro l'insonniaansia, crisi di panico etc.

Ne beneficiano anche gli organi interni del corpo, sulla regolazione delle ghiandole endocrine e sul sistema nervoso, contribuendo così a creare le premesse per una salute psico-fisica totale. Si guadagna in termini di equilibrio, resistenza e potenza. Si ricerca l'armonia tra corpo e mente.

 

I maestri e le scuole

E' importante che il maestro di Power yoga non forzi troppo lo studente, cosa che può accadere. nel fluire potente infatti può venir meno l'ascolto del sé, questo è il rischio. In occidente è facile accada che molti corsi di Power yoga si tengano in studi di Pilates. 

 

Curiosità sul Power yoga

Vi consigliamo il libro di Bender Birch Beryl, "Oltre il power yoga. Yoga dinamico per il corpo e per la mente".

 

LEGGI ANCHE

Il fitness che aspira allo yoga

 

Altri articoli sul Power Yoga:
>  Power yoga? Si, se conosci i benefici

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy