Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FRUTTA

Pepino dulce: proprietà, benefici, come si mangia

Il pepino dulce è un frutto ricco di fibre, con pochi zuccheri e molte vitamine, utile in caso di diabete. Alcuni reperti archeologici ci testimoniano la familiarità degli antichi popoli andini con questa curiosa solanacea dal frutto dolciastro, dal gusto palatabile, ricca di proprietà interessanti e non poi così difficile da crescere. Scopriamolo meglio

>  1. Descrizione del pepino dulce

>  2. Calorie, proprietà e valori nutrizionali del pepino dulce

>  3. Alleato di

>  4. Controindicazioni del pepino dulce

>  5. Curiosità sul pepino dulce

>  6. Come consumare il pepino dulce

Pepino dulce

 

Descrizione del pepino dulce

Parliamo del pepino dulce, frutto della Solanum muricatum, una solanacea originaria delle aree andine temperate, soprattutto peruviane.

Chiamatelo pepino dulce, pepino melone, peramelone… poco cambia. Il pepino dulce e’ una solanacea perenne che mal sopporta prolungate basse temperature ma se ben protetta è in grado di crescere anche da noi.

A scopi commerciali è coltivato un po' in tutto il Sudamerica, dalla Colombia al Cile, tuttavia vi sono delle storiche fattorie che già tra gli anni 1880 e 1890 hanno prodotto il pepino dulce anche negli States, in Australia, Nuova Zelanda, nell'Africa orientale e nel bacino Mediterraneo.

Il sapore è particolare: a seconda della varietà e del grado di maturazione può ricordare il cetriolo, la banana, il melone, l'ananas e il tamarillo, suo stretto parente.

 

Calorie, proprietà e valori nutrizionali del pepino dulce

Il bel frutto del pepino dulce, che può ricordare certi pomodori con terminazione appuntita, a maturazione presenta una colorazione varia e striata, con toni arancione crema e viola scuro, a suggerire il buon contenuto di elementi antiossidanti come i flavonoidi. È inoltre una discreta fonte di fibra alimentare.

La bassa zuccherinità e i buoni contenuti vitaminici (specie la vitamina C, la A e la K) sono d'aiuto in caso di diabete (anche grazie alla capacità di alcuni suoi composti fitochimici di regolare il livello di zuccheri nel sangue) e tutta la gamma di carotenoidi contenuti hanno proprietà antinfiammatorie, antitumorali, antivitali, antimicrobiche, e sono ideali per ripulire le vene dal colesterolo cattivo e per combattere gli stress ossidativi, specie per la pelle e per le ossa.

Favorisce inoltre il colesterolo buono e viene, ad esempio, consigliato il suo consumo per riprendersi dopo un attacco di cuore. Grazie ad un basso livello di sodio, è in grado di abbassare la pressione.

 

Pepino dulce, alleato di

Soprattutto reni, ma è anche indicato per la lotta al diabete e per la salvaguardia della salute delle coronarie. Pelle e ossa. Indicato in caso di mal di pancia e costipazione.

 

Controindicazioni del Pepino dulce

Nessuna particolare controindicazione conosciuta. È buona norma approcciarsi sempre gradualmente alle solanacee poiché alcuni metaboliti secondari contenuti nel frutto che sono trascurabilmente tossici per alcuni, possono essere causa di insorgenza di reazioni allergiche per altri. Quindi prima un piccolo assaggio, e se tutto va bene procedere con la scorpacciata.

 

Curiosità sul pepino dulce

  •     Il nome spagnolo «pepino dulce» ci dà alcuni indizi sulle sue proprietà organolettiche: pepino sta per cetriolo, che è più o meno il suo sapore base (quasi insapore), mentre il termine dulce allude al retrogusto che ricorda un po' la pera, un po' il melone ed un po' la banana.
  •     Per l'eleganza delle sue foglie lunghe e appuntite, in Giappone viene cresciuto come pianta ornamentale.

 

Come consumare il pepino dulce

Generalmente il frutto del pepino dulce è «visto e piaciuto», per così dire, perché il miglior modo di mangiarlo è di gran lunga quello al naturale: se ne possono mangiare tranquillamente tutte le parti: buccia, polpa e i piccolissimi semi.

Il momento migliore per mangiarlo è quando la polpa non è più tosta e il colore varia da verde ad arancione striato di viola o totalmente viola con piccole bande color crema.

Il viola è indice di maggior dolcezza. Nonostante il frutto sia succoso, non se ne trovano succhi in giro perché il sapore è poco intenso. Fette di pepino dulce sono comunque ottime in insalata mista classica, in insalata di frutta e in insalata di cous cous.

 

Acerola, paw paw e pepino dulce tra i frutti sconosciuti

 

Immagine | Efratnakash

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy