Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

SEMI OLEOSI

Pecan, le noci dell'America

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

Pecan è la pianta originaria degli Stati Uniti d’America che produce un frutto ricco di grassi essenziali, minerali e vitamine. L'assunzione regolare dei frutti nella dieta aiuta a combattere il colesterolo cattivo e innalza quello buono. Scopriamola meglio.

>  Descrizione della pianta

>  Caratteristiche nutrizionali delle noci pecan

>  Proprietà e benefici

> Come si usano le noci pecan

Pecan, le noci all'America

 

Descrizione della pianta

Le Noci Pecan sono il frutto di un albero di grandi dimensioni il cui nome botanico è Carya illinoensis. L'albero è originario degli Stati Uniti, in particolare delle zone centro-meridionali, ma è diffuso in coltivazioni in diversi altri paesi.  

Le noci pecan sono di forma ovale, lievemente allungata, rivestita di una buccia marrone scura rugosa che, raggiunta la maturità, si apre per rilasciare un frutto avvolto in un guscio liscio. 

Hanno una dimensione che va da 1 a 3 cm di lunghezza. L’albero delle noci pecan è molto longevo, può vivere infatti fino a 300 anni.

 

Caratteristiche nutrizionali delle noci pecan

Le noci pecan fanno parte della cosiddetta frutta secca ed hanno un considerevole valore energetico grazie all’elevata concentrazione di grassi essenziali.

Oltre a questi, le noci pecan sono anche ricche di fibra alimentare, un elemento nutrizionale che tutela l’integrità e la funzionalità dell’intestino. La noce pecan presenta importanti principi nutritivi.

Sono ricche di nutrienti essenziali come minerali e vitamine che sono indispensabili per la buona salute dell’organismo. Queste noci sono ricche di acidi grassi monoinsaturi come l’acido oleico che è un ottima fonte di antiossidanti.

Le noci pecan contengono acido ellagico, un potente antiossidante polifenolico.  

Le proprietà antiproliferative dell’acido ellagico danno capacità di inibire il legame al DNA di certi carcinogeni quali le nitrosammine e gli idrocarburi aromatici policiclici, proteggendo così l’organismo dal cancro.

La vitamina E, il beta-carotene, la luteina e la zeaxantina sono importantissimi fitonutrienti. Questi composti aiutano l’organismo a rimuovere i radicali liberi, quindi, proteggono il corpo da molte malattie e da molte infezioni.

Le noci pecan sono anche ricche di numerose vitamine del complesso B. Si trovano in esse: la riboflavina, la niacina, la tiamina, l’acido pantotenico e la vitamina B6, compreso l’acido folico. Le noci pecan contengono anche minerali come manganese, potassio, calcio, ferro, magnesio, zinco e selenio.

 

Proprietà delle noci pecan

Grazie alla presenza della vitamina E le noci pecan hanno una grande proprietà antiossidante. Infatti, è proprio tramite la vitamina E che le noci pecan svolgono un'azione protettiva contro i radicali liberi. 

L’assunzione regolare di noci pecan nella dieta aiuta ad abbassare il colesterolo LDL “colesterolo cattivo” e aumenta il colesterolo HDL “buono” nel sangue.

Quindi queste noci aiutano a prevenire le malattie coronariche e l’ictus, favorendo un sano profilo lipidico del sangue. Il consumo regolare di noci pecan può anche ridurre la degenerazione neuromuscolare legata all’invecchiamento.

 

Come si utilizzano 

Le noci pecan, grazie al loro sapore ricco, sono perfette sia consumate come frutto, da sole, oppure per preparare dolci e piatti salati. 

Essendo un alimento notevolmente calorico, il loro consumo, nonostante i suoi aspetti positivi, dovrebbe limitarsi a pochi grammi giornalieri. Il legno dell’albero pecan è utilizzato come combustibile o aromatizzante per le carni affumicate.

 

LEGGI ANCHE
Le noci pecan tra gli ingredienti per avere capelli sani e forti

 

Immagine | Savoringtoday.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy