Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

CEREALI

Pane senza lievito, proprietà e valori nutrizionali

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata


Il pane senza lievito è un alimento consigliabile a chi è intollerante al lievito, a chi ha problemi digestivi e contro il gonfiore addominale.  Scopriamolo meglio.

>  1. Proprietà e benefici del pane senza lievito

>  2. Calorie e valori nutrizionali

>  3. Produzione del pane senza lievito

>  4. Ricetta del pane senza lievito

Pane senza lievito

 

Proprietà e benefici del pane senza lievito 

Il pane senza lievito rappresenta un ottimo alimento da inserire in una dieta, perché essendo privo di lievito non dà gonfiore addominale, causato proprio dalla presenza del lievito.

Il pane senza lievito si può preparare con diverse farine, quindi le proprietà varieranno a secondo del tipo di farina utilizzata.  Può essere utilizzato in qualsiasi regime dietetico, basta partire con l’impasto da una farina integrale, o senza glutine, oppure utilizzando la farina di mais.

In una dieta varia ed equilibrata, si può benissimo inserire il pane senza lievito, nelle quantità consentite dal proprio fabbisogno calorico.

Occorre fare più attenzione quando si decide di mangiare pane senza lievito a cui è stato aggiunto latte, olio e altri grassi che lo rendono più morbido e saporito, ma anche più ricco di lipidi.

Il pane senza lievito è un alimento consigliabile a chi soffre di disturbi digestivi imputabili alla presenza di lieviti negli alimenti.

 

Calorie e valori nutrizionali

Il pane senza lievito contiene 377 Kcal ogni 100 g di prodotto. Esso, in generale, contiene tutti gli ingredienti del pane bianco tranne che il lievito. Questo particolare non incide sul suo valore nutrizionale che rimane inalterato.

La caratteristica del pane azzimo è di contenere una percentuale di acqua inferiore al pane contenente lievito e questo fa sì che esso abbia un apporto energetico superiore.

 

Produzione del pane senza lievito

Il pane senza lievito si prepara a partire da farina, acqua tiepida, olio extravergine e sale. Pochi ingredienti per una preparazione semplice e leggera adatta a chi non può consumare il comune pane preparato con il lievito.

Le farine da utilizzare possono essere diverse: grano duro, mais, farro. Anche in assenza di lievito, durante la cottura riesce a gonfiarsi ugualmente e mantenere leggerezza e digeribilità. Il pane senza lievito si conserva a lungo, sia congelato che protetto in sacchetti alimentari. 

 

Ricetta del pane senza lievito

Ingredienti

  • 3 tazze di farina bianca
  • 1 tazza di farina integrale
  • 1 tazza e ½ di latte o acqua tiepida
  • 1 cucchiaio colmo di olio d’oliva
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento

Nella preparazione del pane senza lievito occorre fare particolare attenzione poichè devono essere presenti sufficienti liquidi nell’impasto per assicurarne la morbidezza in modo tale, che durante la cottura il bicarbonato venga attivato e il pane cresce in volume senza che diventi secco.

In un recipiente mescolare insieme le due farine, il sale e il bicarbonato facendo attenzione che tutto si amalgami bene. Impastare delicatamente aggiungendo poco per volta il latte e l’olio in modo tale che gli ingredienti liquidi si miscelino omogeneamente alla farina.

Continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo, non appiccicoso. Incidere la superficie facendo una grande “X” affinché la crosta non si rompa e lasciarlo riposare al caldo (ricoperto con un panno umido affinché non si rinsecchisca) almeno una mezz’ora. Intanto preriscaldare il forno a 220 gradi.

Adagiare il panetto su una teglia foderata con carta da forno e spennellata con olio d’oliva dandole la classica forma della pagnotta con le mani unte d’olio, spennellare anche la calotta con olio d’oliva ed infornare per 30 minuti. A metà cottura prelevare la teglia, ricoprire la pagnotta con alluminio e infornare di nuovo, in modo da non far rinsecchire troppo la superficie della pagnotta.

 

Sai quali sono i sostituti del lievito?

Pane senza lievito in 3 varianti

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy