Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

CEREALI

Pane arabo, proprietà e valori nutrizionali

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata


Il pane arabo è un tipico pane turco molto schiacciato, poco cotto, simile alla piadina italiana (ma più elastico) prodotto con farina di grano. Viene mangiato arrotolato e riempito solitamente con kebab. Scopriamolo meglio.

>  1. Proprietà e benefici del pane arabo

>  2. Calorie e valori nutrizionali

>  3. Produzione del pane arabo

>  4. Ricetta del pane arabo

Pane arabo

 

Proprietà e benefici del pane arabo

Il pane arabo, come le altre varietà di pane, è una buona fonte di energia.

Apporta vitamine e Sali minerali, facilita il movimento intestinale e dona un senso di sazietà che lo rende un valido supporto nelle diete a regime dietetico.

Dal quadro nutrizionale della farina di grano duro, risulta un elevato contenuto di proteine, glutine e di fibra alimentare. È notevole anche la presenza di carotenoidi, luteina e beta-carotene, potenti antiossidanti, sostanze importantissime per prevenire l‘invecchiamento cellulare e utili nella prevenzione di alcuni tumori.

Buono è anche l’apporto di sali minerali quali potassio, ferro e fosforo e di vitamine (tiamina e niacina). Il pane arabo ha un minore indice glicemico rispetto al pane comune. Poiché contiene glutine, non è indicato per chi soffre di celiachia. 

 

Calorie e valori nutrizionali

Il pane arabo ha un apporto calorico di 275 kcal per 100 g di prodotto, 3,7 % di grassi, 83,1 % di carboidrati e 13,2 % di proteine. I valori nutrizionali del pane arabo sono notevoli, esso infatti apporta proteine, sali minerali e di vitamine del gruppo B.

 

Produzione del pane arabo

Il pane arabo è un tipo di pane piatto ma che ha subìto la lievitazione; la ricetta prevede la miscelazione di farine di frumento, acqua e lievito madre.

La farina di grano duro è ottenuta dalla macinazione del grano duro, ovvero Triticum durum. Il pane arabo è un pane tipico della cucina medio-orientale (Afghanistan e Turchia), mediterranea (Grecia) e del nord-Africa.

Il pane arabo è ideale per essere accompagnato a salse particolari. La sua caratteristica forma a “tasca” ne fa un mezzo ideale per introdurvi il kebab o i tradizionali cibi del medio Oriente.

 

Ricetta del pane arabo

Ingredienti

  • 500 g farina di grano duro
  • 20 g lievito di birra
  • 300 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di sale

Procedimento

Sciogliere il lievito in una ciotola dove si è versata 150 ml di acqua tiepida. Successivamente aggiungere una parte di farina e il sale. Amalgamare bene il composto e aggiungere gradualmente l’altra farina e la restante acqua. Il panetto che si forma dovrà essere lavorato energicamente per qualche minuto.

Trasferire poi l’impasto così ottenuto su un ripiano infarinato e lavorarlo ancora per altri dieci minuti per renderlo elastico. Dividere l’impasto in panetti e dopo averli appiattiti in modo da avere dei dischi, lasciarli a lievitare per circa mezz’ora.

Terminato il tempo di riposo, trasferire i dischi di pane arabo nel forno preriscaldato a 250°C. A cottura terminata, lasciare raffreddare e poi farcire la tasca di pane arabo con gli ingredienti desiderati.

 

 

Scopri la cucina marocchina: consigli e come orientarsi

 

Immagine | Wikipedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy