Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Orto e coltivazione

CONSIGLI PER L’ORTO A GENNAIO

In inverno sembra che tutto riposi nell’orto e che il contadino possa starsene anch’esso al caldo a riposare. In realtà i lavori per preparare l’orto e la nuova stagione di coltivazioni sono proprio al loro inizio ed è proprio questo il momento in cui si vede se i primi passi sono stati buoni e fruttiferi per il raccolto successivo!

Di Mira Tonioni 10989 Speciale

I primi lavori nell’orto

A gennaio la terra può essere ricoperta dal gelo al mattino e magari da qualche nevicata che come una coperta riveste e protegge il suolo, quindi le attività richieste a gennaio sono soprattutto di progettazione e organizzazione.

Gli attrezzi che solitamente utilizziamo come vana, zappa, pala, forcone, rastrello, foraterra, tagliaerba, forbici e tanti altri hanno bisogno di un bel controllo generale, dalla pulizia alle riparazioni e rifiniture, per essere pronti nel momento del bisogno che presto arriverà.

Altri lavori da organizzare sono la progettazione degli spazi per le coltivazioni nell’orto o per la creazione di zone a giardino. Questo necessita di varie informazioni, inventiva e carta e penne colorate.

Una volta pensato all’importazione delle nuove culture che verranno, servirà scegliere le varietà più idonee e cercare semi e piantine da inserire successivamente.

Nell’orto, appena le giornate lasceranno uscire i primi soli, sarà possibile lavorare direttamente sul terreno per creare aiuole, bordure, bancali, camminamenti, staccionate e quant’altro si sia deciso di fare nello spazio.

Qualche piccola raccolta comunque è possibile per chi ha piantato bietole, broccoli, cavoli, cicorie, prezzemolo e piante aromatiche; inoltre per chi conosce le piante spontanee commestibili di gennaio il cesto si può arricchire con una buona passeggiata alla raccolta di queste piante utili e preziose al benessere con cui preparare tante buone ricette.


Sapevi che chi semina a gennaio raccoglie tutto l'anno? Scopri qui cosa ci riserva la semina di gennaio