Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

OLII ESSENZIALI

OLII ESSENZIALI

Olio essenziale di limetta, proprietà e benefici

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

L’olio essenziale di limetta, dall'azione antivirale, astringente, disinfettante e tonica, è utile contro stanchezza, inappetenza, verruche e influenza. Scopriamolo meglio.

>  1. Proprietà dell'olio essenziale di limetta

>  2. Descrizione della pianta

>  3. Modalità d'utilizzo dell'olio essenziale di limetta

>  4. Controindicazioni dell'olio essenziale di limetta

>  5. Cenni storici

Limetta

 

Proprietà dell’olio essenziale di limetta

L’olio essenziale di Limetta ha notevoli effetti benefici per la salute. Ciò è dovuto alle sue notevoli proprietà che lo rendono un ottimo rimedio come antisettico, disinfettante, tonico e antivirale. Pertanto, trova le seguenti indicazioni generali:

  • Stanchezza e astenia. 
  • Stimola la digestione, carminativo e diuretico. 
  • Inappetenza, aiuta a stimolare la secrezione dei succhi gastrici e l'appetito. 
  • Verruche
  • Infiammazione alla gola
  • Difende durante le epidemie influenzali.

 

Descrizione della pianta

La limetta, meglio conosciuta come Lime (Citrus aurantifolia) è un agrume del genere Citrus, appartenente alla famiglia delle Rutacee. Si tratta probabilmente di un ibrido tra il cedro e il limone.

L’albero di limetta può raggiungere i 5 metri d’altezza. Presenta frutti piccoli e rotondi dalla buccia sottile. I frutti vengono raccolti ancora verdi, ma a maturazione presentano un colore giallo-arancio. La polpa ha un sapore decisamente agre per l’elevato contenuto di acido citrico.

Quando vengono lasciati maturare, perdono quasi completamente l’acidità per diventare di colore giallastro e molto dolci. La limetta viene coltivata soprattutto per la produzione dell'olio essenziale che si ricava dalla buccia. 

 

Modalità d'utilizzo dell'olio essenziale di limetta

L’olio essenziale di limetta viene estratto dalla compressione a freddo di bucce di lime fresco o dalla distillazione a vapore delle sue bucce essiccate.

L’olio essenziale di limetta trova largo utilizzo in aromaterapia come tonico per la pelle. Esso ha notevoli proprietà antibatteriche e disinfettanti che lo rendono un buon rimedio per contrastare gli inestetismi cutanei, nel prevenire e combattere la cellulite grazie alla sua azione decongestionante sull’apparato circolatorio.

  • Stanchezza e astenia, il suo aroma fresco e fruttato permette di infondere negli ambienti effluvi stimolanti e allo stesso tempo rilassanti. L’olio essenziale di lime, se inalato tramite vaporizzatori di essenze (quindi candele, nebulizzatori e profumatori di ambiente) infonde un senso di benessere generale.
  • Stimola la digestione, carminativo e diuretico.
  • In caso di verruche frizionare con l'olio puro due volte al giorno. Proseguire il trattamento per almeno sei settimane, poiché le verruche possono essere molto tenaci.
  • Infiammazione alla gola: fare dei gargarismi con 2 gocce in un bicchiere di acqua tiepida.
  • In caso di debolezza di stomaco e inappetenza, aiuta a stimolare la secrezione dei succhi gastrici e l'appetito, 2 gocce su 1 cucchiaino di miele da lasciar sciogliere lentamente in bocca.

 

Controindicazioni dell’olio essenziale di limetta

L’olio essenziale di limetta non è tossico e nemmeno irritante. Tuttavia, è fotosensibilizzante, quindi non applicarlo sulla pelle prima di esporsi al sole.

 

Cenni storici

Nella medicina popolare i fiori, il succo e la polpa del lime vengono utilizzati per alleviare le punture di insetti. Esso è, inoltre, un buon rimedio per disinfettare la pelle. In aggiunta ad infusi e tisane ha la proprietà di alleviare i disturbi e le infezioni a carico dell’apparato intestinale

 

Come purificare la casa con una miscela di oli essenziali

 

Immagine | Wikipedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy