Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

OLII ESSENZIALI

OLII ESSENZIALI

Olio essenziale di citronella, proprietà e benefici

L'olio essenziale di citronella è ricavato dalla Cymbopogon nardus, una pianta della famiglia delle Poaceae.

Conosciuto per le sue numerose proprietà, svolge un'azione repellente contro zanzare e insetti, e aiuta in caso di stress e mal di testa. Scopriamolo meglio.

>  Proprietà dell'olio essenziale di citronella

>  Descrizione della pianta

>  Uso e consigli pratici

>  Controindicazioni dell'olio essenziale di citronella

>  Cenni storici

Citronella

 


Proprietà e benefici dell'olio essenziale di citronella

Stimolante: l’olio essenziale di citronella esplica le sue attività stimolanti sul sistema nervoso: genera uno stato di calma, rilassamento e ottimismo, allontana i pensieri tetri che dispongono l'animo alla depressione e alla tristezza.

Svolge un'azione positiva utile in caso di mal di testa dovuto a tensione nervosa, stress, stanchezza psicofisica e sugli stati di deconcentrazione. Utilizzato quando si guida per molte ore, alcune gocce sul fazzoletto, stimola l’attenzione del guidatore.

Antivirale è un eccellente rimedio contro virus influenzali e parainfluenzali, febbre, le infezioni polmonari che causano tosse, e le enterocoliti.

Antizanzare, se diffuso negli ambienti, è il rimedio d’eccellenza contro le zanzare e per prevenire morsi e punture di insetti fastidiosi. Mettendone un po' su dei batuffoli di cotone e riposti negli armadi e nei cassetti, aiuterà a tenere lontano le tarme e profumerà gradevolmente gli indumenti.

Antispamodico: rilassa la muscolatura, è perciò indicato in caso di spasmi, crampi addominali, per la colite diarroica e in generale per tutti i dolori muscolari.

Deodorante: come tutti gli olii essenziali svolge un’azione antisettica sui batteri, soprattutto quelli che provocano i cattivi odori. Se diluito 2 gocce nell'acqua del pediluvio è efficace contro l’eccessiva sudorazione. Se usato qualche goccia nello shampoo, svolge un’azione purificante sul cuoio capelluto, in caso di capelli grassi e seborrea.

 

Descrizione della pianta

Pianta erbacea aromatica perenne sempreverde, originaria dello Sri-Lanka, viene coltivata con successo anche a Giava e Ceylon, costituisce cespi densi, eretti, che raggiungono i 70-100 cm di altezza durante il periodo vegetativo.

Le foglie, nastriformi, lunghe 60-70 cm, sono di colore verde brillante, dalla consistenza cartacea, abbastanza spesse, ricadenti; sono portate da fusti eretti, rigidi, simili a piccoli bambù. Foglie e fusti emanano un intenso profumo, che diviene molto forte se si stropicciano tra le dita.

 

Proprietà, uso e controindicazioni della pianta di citronella

 

Parte utilizzata

Foglie

 

Metodo di estrazione

Distillazione in corrente di vapore

 

Nota

Nota di testa: agrumato, fresco leggermente legnoso

 

L'olio essenziale di citronella tra i rimedi contro il mal di denti: scopri gli altri

Mal di denti, rimedi naturali

 

Uso e consigli pratici sull'olio essenziale di citronella

Diffusione ambientale: 1 gc per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di olii essenziali, come repellente per gli insetti.

Suffumigi: contro raffreddore e tosse, in una bacinella di acqua bollente mettere 8 gocce di olio essenziale di citronella, coprirsi il capo con un asciugamano e inspirare per 3-4 minuti, interrompere per un paio di minuti e riprendere a inspirare finché l'acqua non sprigionerà più vapore.

Bagno deodorante: nell'acqua della vasca mettere 12-15 gocce di olio essenziale di olio essenziale di citronella e immergersi per almeno un quarto d'ora. 
Questo bagno risulta particolarmente gradevole durante la stagione estiva, quando si suda molto.

Massaggio distensivo: diluire 3 gocce di olio essenziale di citronella in 2 cucchiaini di olio di mandorle dolci. Se massaggiato sul ventre è utile per chi soffre di meteorismo, o spasmi addominali; se applicato su fronte e tempie, questa miscela è indicato contro il mal di testa, causato da tensione nervosa.

Crema contro le zanzare: in 100 ml di crema idratante neutra, mettere 20 gocce di olio essenziale di citronella. Mescolare a lungo e accuratamente. 
Usare questa crema sulla pelle, durante le sere d'estate, per tenere lontano le zanzare.

 

Controindicazioni dell'olio essenziale di citronella

In alcuni individui si può manifestare allergia al contatto con le foglie della pianta. E' quindi sconsigliato l'utilizzo dell'olio essenziale puro sulla pelle.

L'inalazione eccessiva e prolungata può aumentare la frequenza cardiaca è quindi sconsigliato a chi soffre di tachicardia e palpitazioni. Da evitare in gravidanza.

 

Cenni storici

La medicina tradizionale cinese impiega da secoli la citronella come rimedio contro i reumatismi. Altre popolazioni utilizzano i principi attivi contenuti nelle sue foglie per combattere i parassiti intestinali, per allontanare gli insetti, contro i problemi digestivi e la febbre.

La citronella ha un odore che ricorda il limone e viene largamente usata in India e in altri paesi dell'Asia come ingrediente di salse e zuppe e per la preparazione di tisane. Le candele contenenti quantità significative di quest'olio hanno la proprietà di allontanare le zanzare e per questo uso sono diffuse anche in Italia


L'olio essenziale di citronella tra i rimedi contro le punture d'insetto

 

Altri articoli sull'olio essenziale di citronella:

> Lemongrass: ricette culinarie e non solo

 

Immagine | Wikimedia 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy