Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

COSMETICI NATURALI

Olio di Rosa Mosqueta, cosmesi naturale

L'olio di rosa mosqueta, ottenuto dalla spremitura dei semi, è ricco di vitamina E, perciò antiossidante, e agisce sulla rigenerazione delle cellule per combattere gli effetti dell'invecchiamento sulla pelle. Scopriamo meglio le proprietà cosmetiche.

Olio di rosa mosqueta

 

Descrizione e contenuto dell'olio di Rosa Mosqueta

L'olio di Rosa Mosqueta  viene spremuto a freddo dai semi dei fiori della rosa mosqueta (nome botanico Rosa rubiginosa), un piccolo arbusto spinoso che cresce spontaneamente in America, in particolare in Cile e sulle Ande.

È un olio viscoso abbastanza liquido, arancione scuro, che penetra nella pelle piuttosto rapidamente; è composto per il 47% circa da acido linoleico, per il 32% circa da acido linolenico, per il 14% circa da acido oleico e per la restante parte da acido stearico.

L'acido linoleico è un acido grasso polinsaturo essenziale che non viene sintetizzato dall'organismo e che nella pelle entra nella composizione delle ceramidi, partecipa alla ricostituzione dei lipidi epidermici e promuove la buona coesione delle cellule della pelle. Inoltre l'acido linoleico può limitare la perdita di acqua della pelle mantenendola idratata.

L'olio ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi di Rosa mosqueta contiene quindi una percentuale molto elevata di acidi grassi polinsaturi che agiscono sulla rigenerazione delle cellule e contribuiscono a dare elasticità e flessibilità alle pareti cellulari; si tratta dunque di un olio dalle proprietà rigeneranti, ideale per combattere gli effetti dell'invecchiamento sulla pelle.

L'olio di rosa mosqueta contiene inoltre Vitamina E, Vitamina K, Squalene e retinolo:

  • la Vitamina E è un antiossidante naturale;
  • la Vitamina K stimola la coagulazione, con effetti positivi in caso di couperose e arrossamenti della pelle;
  • lo squalene è uno dei principali componenti dell'epidermide e ha proprietà emollienti e antiossidante;
  • il retinolo è una  forma altamente attiva della vitamina A e viene frequentemente usato in dermatologia per le sue qualità rassodanti e per stimolare la riparazione a livello cellulare.

 

L'olio di rosa mosqueta tra i rimedi naturali per l'eczema: scopri gli altri

Eczema

Proprietà e utilizzo dell'olio di Rosa Mosqueta nella cosmesi naturale

Grazie al suo contenuto di retinolo, l'olio di Rosa Mosqueta si rivela molto utile per il trattamento delle lesioni causate dall'acne e per promuovere la guarigione dei tessuti cutanei;  può essere utilizzato in caso di scottature e ustioni, per riparare la pelle dopo un intervento chirurgico o nella prevenzione e nel trattamento delle smagliature e cicatrici.

L'olio di Rosa Mosqueta migliora notevolmente l'aspetto delle cicatrici, agendo in profondità: molte ricerche dimostrano che dopo l'applicazione regolare di questo olio su qualunque cicatrice, la pelle ritrova la sua struttura e il suo colore naturale.

La potente attività rigenerante unita alla ricchezza di antiossidanti riduce le rughe profonde ed elimina le rughe superficiali; grazie alla sua forte attività antiossidante, l'olio di rosa Mosqueta blocca la progressione delle rughe, soprattutto quelle causate dal foto-invecchiamento; inoltre, l'applicazione costante di questo olio favorisce un miglioramento generale dell'aspetto della pelle e le dona elasticità e tono.

L'olio di Rosa Mosquesta può essere utilizzato puro nel trattamento di cicatrici recenti o datate, dovute a interventi chirurgici, ustioni, incidenti, piaghe da decubito, cicatrici da acne o varicella; l'applicazione è utile anche nella prevenzione nella formazione di smagliature. Per ottenere risultati migliori, è importante utilizzare questo olio tutti i giorni due volte al giorno per almeno tre settimane e ripetere il trattamento ogni due mesi; più la cicatrice è recente, migliori saranno i risultati.

Oltre ad essere usato puro, l'olio di Rosa Mosqueta può essere miscelato ad altri oli vegetali o oli essenziali per potenziarne gli effetti:

  • con qualche goccia di olio essenziale di Rosa o di Limone, ad esempio, aumenta le proprietà antirughe e rigeneranti;
  • nel trattamento della pelle disidratata e secca, si utilizza in combinazione con l'olio essenziale di neroli e con quello di gelsomino;
  • gli oli essenziali di lavanda, elicriso, rosmarino e salvia si aggiungono all'olio di Rosa Mosqueta per la cura di ustioni, cicatrici e scottature;
  • per prevenire e trattare le smagliature si preferisce l'olio essenziale di mandarino;
  • per il trattamento della pelle grassa e impura, si mescola all'olio di Rosa Mosqueta qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree.

Grazie alle sue proprietà, nei prodotti cosmetici l'olio di rosa Mosqueta viene inserito nelle formulazioni delle creme da giorno e da notte con proprietà rigeneranti, nutrienti, lenitive e antirughe per il viso, per il corpo e per le mani o nei cosmetici per il trattamento di pelli con problemi.

Si utilizza nelle creme per pelli mature e che presentano macchie dovute all'età, nelle creme per pelli disidratate che necessitano di nutrimento e idratazione, nelle emulsioni per il trattamento di eczemi, rosacea e psoriasi, nelle creme corpo specifiche per la prevenzione delle smagliature, nelle pomate per il trattamento di ustioni e scottature e nelle lozioni lenitive da applicare dopo la rasatura o dopo la depilazione.

L'olio di Rosa Mosqueta è reperibile in erboristeria, ha un costo medio alto ed è molto sensibile all'ossidazione; va conservato in bottiglie di vetro scuro al riparo dalla luce e a temperature inferiori ai 20°C.

 

LEGGI ANCHE
L'olio di rosa mosqueta: il rigenerante cellulare

 

Altri articoli sull'olio di rosa mosqueta:

>  Come attenuare i segni dell'acne con l'olio di rosa mosqueta
>  L'olio d rosa mosqueta tra i rimedi contro le rughe

Olio di rosa mosqueta contro le smagliature

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy