Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OLIO DI COCCO PER LA PELLE

Le proprietà e l'uso dell'olio di cocco per la bellezza della pelle in estate

L’olio di cocco è un olio vegetale emolliente e profumato utile per ammorbidire la pelle e renderla più liscia, elastica e idratata: perfetto per l’estate, l’olio di cocco restituisce morbidezza alla pelle disidratata dal sole.

 

Olio di cocco, proprietà e benefici per la pelle

L’olio di cocco è un olio vegetale naturale che si ottiene dalla pressione della polpa della noce di cocco.

L’olio di cocco non trattato ha il caratteristico profumo esotico del cocco; temperature inferiori ai 25°C l’olio di cocco appare solido per la presenza di acidi grassi saturi tra cui acido laurico, acido miristico e acido palmitico, mentre a temperature maggiori è liquido.

L’acido laurico è un acido grasso saturo che sembra avere un’affinità particolare con la pelle; inoltre, l’olio di cocco contiene vitamina A e vitamina E, due sostanze dal potere antiossidante e dunque utili per combattere radicali liberi e invecchiamento precoce della pelle.

L’olio di cocco ha proprietà emollienti, aiuta a combattere la disidratazione della pelle e a lenire arrossamenti e irritazioni.

Queste 3 caratteristiche lo rendono un valido alleato per la bellezza soprattutto durante l’estate:

1. per idratare la pelle disidratata dal sole, dal mare e dal cloro della piscina; 
2. per lenire eventuali scottature solari;
3. per prevenire l’invecchiamento causato dai radicali liberi.

 

Leggi anche Creme naturali emollienti: i principi attivi e gli effetti sulla pelle >>

 

Olio di cocco per la pelle

L’olio di cocco può essere utilizzato così com’è, puro, oppure aggiungendo altri oli e burri vegetali.

Utilizzato puro, se ne massaggia una piccola quantità sulla pelle del corpo bagnata; in alternativa, lo si può mescolare con burro di karitè o burro di cacao precedentemente sciolti a bagnomaria, per preparare unguenti e balsami idratanti per il corpo.

L’olio di cocco può essere utilizzato anche per preparare scrub delicati per esfoliare delicatamente la pelle prima di partire per le vacanze, per favorire un’abbronzatura uniforme: è sufficiente mescolare un cucchiaio di zucchero di canna o di farina di cocco a 2 cucchiai di olio di cocco per ottenere uno scrub viso e corpo in pochi minuti.

Data la profumazione dell’olio di cocco, in genere è preferibile non aggiungere oli essenziali per non coprirne il profumo.

L’olio di cocco può essere utilizzato tutti giorni, sia prima che dopo l’esposizione solare oppure in caso di irritazioni della pelle, ad esempio per prevenire l’arrossamento dovuto all’epilazione.

L’olio di cocco è particolarmente indicato per le pelli secche e disidratate, per le pelli mature che hanno perso elasticità e come olio dopo sole, per restituire alla pelle idratazione e morbidezza, evitare che si screpoli e per prevenire l’invecchiamento precoce della pelle.

 

Leggi anche Olio di cocco: proprietà e uso >>

 

Foto: yasuhiroamano / 123RF Archivio Fotografico

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: