Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA FIGURA DEL NATUROPATA

La figura del Naturopata professionista in Italia come operatore del benessere lavora in prevenzione sulla salute dell'individuo con consigli e rimedi naturali volti al riequilibrio psico-fisico avvalendosi dei trattamenti olistici a lui più consoni. La cura dell'individuo in modo totale porta il Naturopata a valutare la causa primaria che ha portato l'individuo al malessere.

Il Naturopata professionista della Naturopatia educa ad uno stile di vita finalizzato al mantenimento di uno stato di salute dell'organismo che ha il compito di favorire le condizioni più idonee per il soggetto che gli si pone davanti affinché venga ripristinato l'equilibrio e la forza vitale del corpo e che vengano stimolate le capacità di autoguarigione e auto-riarmonizzazione innato in ogni essere vivente.

 

Chi è il naturopata

Il Naturopata non compie una diagnosi in senso medico, ma valuta la persona in modo olistico, cioè come un essere completo fatto di corpo fisico-psichico e mentale e attua pertanto una valutazione in base alla costituzione e al terreno costituzionale. Per "terreno" si intende un quadro di predisposizioni che permetterà di individuare le capacità reattive del singolo non per eliminare il sintomo in modo allopatico, bensì per arrivare alla causa e riportare in equilibrio l'organismo grazie a metodi naturali.

 

Di cosa si occupa il naturopata

Il Naturopata dunque indagherà attraverso il colloquio con il soggetto il problema che ha portato al malessere individuandone la causa. Il Naturopata con l'utilizzo di una serie di tecniche terapeutiche quali la fitoterapia, alimentazione naturale, l'iridologia, oemopatia, floriterapia, oligoterapia, micoterapia, riflessologia, tecniche manuali ecc... potrà ricercare la causa primaria che ha determinato lo squilibrio (malessere) per poi lavorare sull'origine dei suoi disturbi ripristinando l'equilibrio della persona rendendola più forte e capace di gestire la propria salute.

Il Naturopata quindi ha il ruolo fondamentale di individuare le modalità migliori per favorire i processi di autoguarigione educando il soggetto alla prevenzione, alla cura e al mantenimento dell'equilibrio fisico e mentale. L'individuo viene responsabilizzato e coinvolto in modo attivo in un percorso volto alla "guarigione". Ciò che caratterizza l’operato del Naturopata è l’approccio anche in qualità di consulente per la salute. Pertanto, lo scopo principale della professione del Naturopata non è direttamente la cura delle malattie, ma la promozione dell’equilibrio energetico degli individui attraverso: lo sviluppo delle potenzialità individuali di prevenzione attraverso l’informazione e l’educazione alla gestione e al rafforzamento delle proprie risorse fisiche, psichiche ed emozionali; l’individuazione del terreno costituzionale dell’individuo per mezzo dell’osservazione sistematica delle manifestazioni psico-fisiche, delle predisposizioni agli squilibri bioenergetici, nonché la valutazione della sintomatologia relativa a squilibri che si sono già instaurati; il riequilibrio degli eventuali squilibri energetici, attraverso trattamenti non invasivi.

L'essere umano è visto in stretta relazione con l'ambiente che lo circonda, la famiglia, l’ambiente lavorativo o di studio, e la natura stessa è vista al centro insieme all'uomo che vive in relazione con essa in un'integrazione profonda.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: