Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20679
Naturopatia

La naturopatia nasce con l'intento di aiutare l'organismo a ristabilire le condizioni di salute alterate da una malattia. Le origini dell'approccio naturopatico si fanno risalire a Ippocrate, padre della medicina, vissuto più di 2000 anni fa. In medicina naturale, le cure devono coadiuvare l'organismo nel modo più spontaneo possibile. In naturopatia esistono vari rimedi per sostenere il processo di guarigione: dal digiuno all'argilla, passando per l'alimentazione, gli olii essenziali, l'urina, i colori, gli aromi, i cristalli, il movimento, le zone riflessogene.

GUIDE Consigliate di Naturopatia

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Naturopatia

Articoli più recenti

La sinergia di due competenze, Erboristeria e Naturopatia, una più specifica e una diciamo “olistica”, consente di declinare la scienza sulla persona, di avvicinarla al singolo e alle sue esigenze affinando il consiglio erboristico e selezionando i rimedi come fossero un abito di sartoria.   L’Erborista La figura dell’erborista è da sempre avvolta da un’aura di misticismo, magia, ma, per fortuna, è cosa nota ormai che ci siano evide... »

Di Elisabetta Milani

Principi da conoscere: > Noi siamo un "UNO" cioè mente e corpo sono legati, connessi tra di loro; le nostre Emozioni e le nostre Reazioni sul piano fisico non si possono scindere. > Ogni sintomo è un messaggio che ci vuole dire qualcosa, per questo motivo, il lavoro del Naturopata, non è e non si limita alla soppressione di un sintomo ma lavora sulla ricerca delle cause che lo hanno provocato (CAUSALISMO) per risolvere eventuali problematiche e /o raggiungere ... »

di STEFANIA MANGANO Naturopata, Counsoler, Consulente di Integrazione Alimentare

Oggi volevo parlare del nervo del trigemino, quinto nervo cranico più grande della testa.Il nervo ha 3 branche che trasmettono sintomi sensoriali della parte inferiore, mediana e superiore del volto.La branca superiore del volto, il nervo oftalmico, porta le sensazioni al cuoio capelluto, alla fronte e alla parte anteriore della testa. La branca di mezzo, il nervo mascellare, attraversa la guancia, laparte superiore della mascella, il labbro superiore, i denti, le gengive e il lato del... »

di Maura Amadio NATUROPATA Naturopata / Riflessologa

Depressione e Tecniche Bio-Energetiche Le persone che soffrono del disturbo della depressione, cercano di uscire da questa problematica, affrontandola sia con la Medicina tradizionale mediterranea, che con la psicanalisi, ma è pur vero che con il risveglio delle discipline olistiche, vi è stata una grande apertura nel cercare di comprendere le cause primarie che la scatenano in maniera naturale.Per anni vi è stata una forma di importante ostracismo da parte della comunit&... »

di Guido PARENTE Naturopata Psicosomatico, Riflessologo Plantare, Pranoterapeuta Vibrazionale, Campane Tibetane, Operatore Craniosacrale, Cristalloterapeuta, scrittore

Quando compii 27 anni mi dissero “Guido ti è scaduta la garanzia! “Iniziò così un lungo percorso di esami e  di prove allergologiche che si concluse  con una cura a base di un vaccino antiallergico.Da naturopata e da operatore olistico, ho sempre cercato di evitare l’utilizzo di prodotti chimici, ma, all’epoca, non fui consigliato in maniera naturale.Il problema delle allergie primaverili o stagionali, l’ho vissuto in prima persona,... »

di Guido PARENTE Naturopata Psicosomatico, Riflessologo Plantare, Pranoterapeuta Vibrazionale, Campane Tibetane, Operatore Craniosacrale, Cristalloterapeuta, scrittore

Parassiti energetici e fisici del Sistema Umano.  Definizione di parassita: dal latino "parasita" o "parasitus", derivati dal greco parásitos (παράσιτος), composto da "pará" (παρά = «presso») e "sitos“ (σῖτος= «alimento,sostentamento») ovvero…… Chi  mangia alla tavola di un altro o chi vive a spese di un altro. Ci sono perfino parassiti che vivon... »

di Andrea Marini Naturopata, Consulente Benesserer

Con il termine artrite si definisce un infiammazione cronica delle articolazioni, spesso di natura autoimmune. Il tessuto connettivo è il bersaglio principe della patologia che porta a dolori articolari, tumefazioni e degenerazione. Per tessuto connettivo si intende il collante che tiene unito tutto il corpo: i legamenti, i tendini, le cartilagini e le membrane sinoviali.  Le 2 categorie principali di artrite sono: > Osteoartrite (artrite degenerativa)> Artrite reumatoide (a... »

di ViviMoringa

Risulta evidente che oltre a forme ed oggetti armonici e di valenza positiva ne esistano altre con valenza e vibrazioni negative. Queste di conseguenza influenzano il corpo umano e lo stesso ambiente che le ospita. Possiamo rifarci alla teoria di John Bell, scienziato che ha dimostrato come tutte le cose abbiano informazioni proprie, identiche per certi aspetti a ciascuna delle parti che le compongono, stessa cosa vale per le rappresentazioni di un oggetto in una fotografia o un ritratto. ... »

di FLAVIO ORLANDI Naturopata e Ayurveda

Il Flowertherapy World Day™ Il Flowertherapy World Day™ è stato un evento internazionale ideato e organizzato dal RIF, il Registro Italiano Floriterapeuti, il primo e unico organismo italiano di rappresentanza professionale del settore, nato nel 2000 con lo scopo di raccogliere, rappresentare e tutelare i floriterapeuti italiani, definirne i requisiti e le competenze professionali. Affiliato a Colap, Ias e UNI promuove l’unicità e la specificità della... »

di Galbiati Daniela Naturopata

Parliamo della Manilkara zapota, nota anche come sapodilla, chiku o, più raramente, sapodiglia. La parola "zapota", con cui viene indicata la specie, deriva da "tzapotl", termine nahuatl (lingua uto-azteca parlata in Messico, ndr) per indicare vari frutti alimentari, ed è ancora usata in questo senso nei paesi mesoamericani, specialmente negli stati messicani dove si ritiene che i vari zapote abbiano avuto origine. Infatti rientrano nella generica definizione di zapote anche il ... »

Di Mira Tonioni

La Sindrome delle gambe senza riposo (RLS) è un disturbo del sonno, per l’esattezza è classificato come parasonnia ed è caratterizzato da una forma di irrequietezza delle gambe a riposo, che si protrae anche durante il sonno interrompendolo più volte nell’arco della notte. Per alleviare questi fastidi notturni alle gambe possiamo adottare alcuni semplici rimedi naturali e la naturopatia ci viene in soccorso. Gli oligoelementi ferro e rame in associazion... »

Di Elisabetta Milani

La Naturopatia parte dall’indicazione scientifica della formazione calcolosa - la nefrolitiasi, come aggregazione o concrezione di sali minerali che, causando un’ipersaturazione delle urine, precipitano e si stratificano formando cristalli o pietruzze - per approfondire questo processo in maniera analogica e psicosomatica. Vediamo come può venirci in aiuto in caso di calcoli renali.   Acqua oligominerale a basso residuo fisso È fondamentale una corretta idrat... »

Di Elisabetta Milani

Per combattere le allergie stagionali con i rimedi di naturali è bene iniziare a “preparare il terreno”, fornendo nutrienti e principi atti a stabilizzare quei mediatori che captano l’allergene.   Le proposte della farmacia della Natura contro le allergie di stagione Ecco i consigli dalla Naturopatia per aiutare ad alleviare i disturbi legati alle allergie stagionali. Manganese Il manganese è spesso associato al Rame in oligoelemento (Mn_Cu ) ed è ... »

Di Elisabetta Milani

Cosa fare se è presente la cellulite? In naturopatia l’approccio è ampio e ricco di tecniche e consigli derivanti sia dalla tradizione popolare che dalle moderne scoperte scientifiche; anche nel caso della cellulite ci sono rimedi e consigli utili per prevenirla e ridurla. Vediamone alcuni. Prima di tutto, in caso di cellulite bisogna tenere le gambe in movimento: piscina, palestra, bicicletta, lunghe camminate o qualsiasi altra attività motoria che permetta di tene... »

Di Mira Tonioni

Il ciclo ovarico Il ciclo ovarico si ripete periodicamente nella donna in media ogni 28 giorni e si divide in tre fasi: follicolare, luteinica e mestruale. Durante la fase follicolare, di tutti i follicoli che hanno iniziato il processo maturativo, uno solo raggiunge lo stadio finale (follicolo di Graaf). Questo unico follicolo, sporgendo alla superficie dell’ovaio, scoppia e permette la fuoriuscita e la caduta dell’ovocita nelle salpingi per proseguire il suo cammino verso l&rsqu... »

di Paola Ferro Naturopata - Facilitatrice Psych-k

1 di 5

Scarica flash player