Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

ERBE E PIANTE OFFICINALI

ERBE E PIANTE OFFICINALI

Mughetto, proprietà e uso

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata


Il Mughetto (Convallaria majalis) è una pianta velenosa appartenente alla famiglia delle Liliacee. Molto conosciuto per le sue proprietà curative a carico del sistema cardiaco, il mughetto è utile nei casi di ipotensione, cefalea e palpitazioni. Scopriamolo meglio.

>  1. Proprietà e benefici del mughetto

>  2. Modalità d'uso

>  3. Controindicazioni del mughetto

>  4. Descrizione della pianta

>  5. L'habitat del mughetto

>  6. Cenni storici

Mughetto

 

Proprietà e benefici del Mughetto

I fiori del Mughetto hanno molte proprietà curative e fanno parte delle erbe ad azione digitalica da utilizzare soltanto sotto controllo medico.

Tutte le parti della pianta contengono glucosidi cardioattivi. Costituenti la pianta di mughetto sono le saponine, la convallamarina, la convallaria, l’acido convallarico e la convallatossina, un glucoside a cui si deve la maggior parte delle qualità medicamentose della pianta.

Il mughetto può essere usato contro la pressione alta, il mal di testa e la tachicardia poiché svolge un’azione cardiotonica, antispasmodica, ma anche diuretica e purgativa. 

 

Modalità d’uso

Il mughetto contiene glicosidi cardioattivi in tutte le sue parti, fatta esclusione del rizoma. È perciò una pianta velenosa da usare sotto lo stretto controllo medico. 

Viene utilizzata per le proprietà medicinali di alcuni glicosidi come la convallatossina, convallamarina, convallarina e acido convallarico. Il mughetto viene impiegato nei casi di insufficienza cardiaca di lieve e media gravità. Con il suo impiego viene ad essere migliorata la meccanica cardiaca con aumento dell’irrorazione arteriosa e scomparsa dei sintomi da stasi venosa.

I rimedi a base di mughetto hanno lo scopo di rallentare e regolarizzare le contrazioni del cuore senza interferire sulla pressione arteriosa. 

 

Controindicazioni del Mughetto

Proprio per la sua velenosità, il mughetto non deve mai essere oggetto di cure fai da te. È indispensabile il consiglio del medico ed è assolutamente controindicato l’uso durante la gravidanza e l’allattamento. 

 

Descrizione della pianta

Il mughetto (Convallaria majalis) è una pianta della famiglia delle Liliacee. Può raggiungere un’altezza massima di 20 cm, ha un fusto ipogeo con rizoma serpeggiante.

Le foglie sono verde chiaro a punta, i fiori, che sbocciano a maggio, sono delicate campanelle bianche mentre il frutto è una bacca rossa. 

 

Habitat del Mughetto

Il Mughetto è diffuso nei territori boscosi e nei sottoboschi fino a un’altitudine di circa 2.000 metri. È spontaneo nelle zone prealpine italiane. È diffuso in Europa, Nord America e Asia. Spontaneo nei boschi delle prealpi, manca nell'Italia meridionale e insulare.

 

Cenni storici

Conociuto anche come “giglio della valle”, deve il suo nome scientifico convallaria al Lilium convallium (“giglio delle valli profonde”), mentre la parola majalis fu aggiunta da Linneo per indicare il mese della fioritura.

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy