Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MEMORIA E ATTIVITÀ FISICA

L’attività fisica stimola la memoria. Ciò è dimostrato da diversi studi clinici. I risultati sono interessanti, soprattutto per coloro i quali si sono spesso preoccupati di quel prezioso tempo “rubato” allo studio o al lavoro per dedicarsi a un pò di attività fisica. L’esercizio fisico mantiene un ruolo importante nella conservazione e nel raggiungimento di una forma fisica apprezzabile, di uno stato di salute adeguato (infatti ha un ruolo importante nella prevenzione di sovrappeso, neoplasie, diabete, di problematiche cardiache e infiammatorie) e nel benessere del cervello

L’attività fisica stimola la memoria. Ciò è dimostrato da diversi studi clinici, come il seguente: un gruppo di studenti universitari è stato sottoposto ad un test mnemonico (ricordare nomi abbinati a facce dopo un breve lasso di tempo dal momento in cui gli abbinamenti corretti erano loro mostrati).

Metà del gruppo ha svolto esercizio fisico con una cyclette a ritmo crescente, mentre l’altra metà degli studenti è rimasta a riposo. Il gruppo che ha dato tutta la propria forza all’esercizio su cyclette ha ottenuto dei miglioramenti nella capacità mnemonica. Lo stesso miglioramento si è ottenuto allenando i soggetti per un tempo minimo di cinque settiman.

 

Il vantaggio è dunque relativo sia all’esercizio focalizzato ed intenso che all’allenamento cronico. Il dato è probabilmente legato al BDNF (Brain-derived Neutrophic Factor), coinvolto nel benessere delle cellule nervose e nella formazione delle sinapsi, che risulta presente in maniera correlabile solo nel sangue degli studenti che hanno compiuto l’esercizio di breve durata e alta intensità o che si siano allenati per tempi superiori alle cinque settimane.

 

 

I risultati di questo studio sono interessanti, soprattutto per coloro i quali si sono spesso preoccupati di quel prezioso tempo “rubato” allo studio o al lavoro per dedicarsi a un pò di attività fisica.

L’esercizio fisico mantiene un ruolo importante nella conservazione e nel raggiungimento di una forma fisica apprezzabile, di uno stato di salute adeguato (infatti è fondamentale nella prevenzione di sovrappeso, neoplasie, diabete, di problematiche cardiache e infiammatorie) e nel benessere del cervello. 

 

In definitiva, non ci sono scuse per non fare una regolare attività fisica!

 

Anche le arti lottatorie prevengono malattie cardiache e aiutano a mantenersi in forma

 

Immagine | Wikimedia

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: