Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

MEDICINA NATURALE E DISCIPLINE OLISTICHE

Metodo Kneipp

Il metodo Kneipp è una disciplina olistica utile per migliorare la circolazione e combattere stress, disturbi del sonno e vene varicose. Scopriamolo meglio.

>  Che cos'è il metodo Kneipp

>  Come funziona?

>  Quali disturbi cura il metodo Kneipp

>  Per chi è pensato il metodo Kneipp

>  La legge in Italia e all'estero

>  Associazioni e organi di riferimento

Docce Kneipp

 

 

Cos'è il Metodo Kneipp?

Il metodo Kneipp è un tipo di cura naturale che si sviluppa nella prima metà del XIX secolo grazie al suo inventore, il parroco tedesco Sebastian Kneipp. Si tratta di una dottrina della salute integrata e basata sulla naturopatia, che considera corpo, anima e spirito come un’unica entità complessa. L’obiettivo di questo metodo è quello di rafforzare l’organismo, attivando le energie di autoguarigione del corpo, al fine di placare eventuali disturbi o prevenire malattie. A tale scopo venivano impiegati mezzi e stimoli semplici e possibilmente naturali, primo fra tutti l'acqua: il parroco Kneipp, padre dell'idroterapia, uomo di salute cagionevole, iniziò studiando i metodi per curarsi da solo mediante le terapie con l'acqua fredda, immergendosi nelle acque del fiume Danubio. Via via sempre più strutturato, il metodo Kneipp considera oggi cinque pilastri terapeutici fondamentali per mantere e favorire una buona salute: l'idroterapia, la fitoterapia, la terapia dell’alimentazione, la terapia del movimento, la terapia dell’ordine, ovvero lo stile di vita. Kneipp aveva studiato a fondo l'importanza del movimento rispetto alla salute generale dell'individuo ed era solito ripetere: "l'inerzia indebolisce, l'esercizio rafforza, il sovraffaticamento nuoce".

 

Come funziona?

Si può dire che i parametri di funzionamento del metodo Kneipp vengono già fissati nel 1886, quando il suo inventore pubblicò il libro "La mia cura dell’acqua", un incontro tra idroterapia e principi della fitoterapia. In questo testo padre Sebastian Kneipp spiega nel dettaglio i benefici dell'idroterapia, sistema terapeutico basato sull´alternanza ritmica tra acqua calda e fredda. La gamma di applicazioni del metodo Kneipp è molto vasta e prevede: getti, frizioni, fasciature, bagni a temperatura crescente, decrescente, neutra (tra i 36,7° e i 37,2°), bagni completi e parziali (il semicupio, il bagno da seduti, i pediluvi, i bagni delle braccia). Altre forme applicabili a questa metodoligia di cura sono i bagni di sudore (russo, turco, bagno in cabina), le docce, la cui efficacia sta sia nella temperatura dell’acqua sia nella pressione del getto.
La cura di base del metodo Kneipp non si fonda sulla sola idroterapia, ma include anche regole che contemplano l'attività fisica (ginnastica, nuoto, ciclismo, corsa), l’alimentazione (dieta equilibrata, ricca di fibre, cibi freschi e sani) le erbe e le piante officinali, lo stile di vita (armonizzazione dello stile di vita attraverso la conoscenza di sè e l'ordine interiore, la parte più difficile). Kneipp era fermamente convinto che l'insorgere della malattia si legasse a un disequilibrio tra questi cinque aspetti; grazie alla sua scoperta, ciò che si ottiene è un rafforzamento del sistema cardio-circolatorio a effetto della vasodilatazione periferica e un beneficio anche a livello neuro muscolare. A tre anni dalla pubblicazione di "La mia cura dell’acqua", Kneipp concluse un altro libro intitolato "Così dovreste vivere", in cui affronta l'importanza dello stile di vita come elemento funzionale al potenziamento terapeutico del suo insegnamento.

 

Quali disturbi cura

Il metodo Kneipp è pensato, in generale, per chi è afflitto da disturbi di varia origine, quelle che sono considerate le "malattie della civiltà moderna" causate da cattiva alimentazione, poco movimento, abuso di alcool o fumo, stress e quanto annesso. Ciò che cura il metodo Kneipp va dal semplice raffreddore, a disturbi circolatori, depressione, apatia o bronchite. Si è dimostrato ugualmente efficace come supporto nelle terapie mediche per ridurre l'uso di farmaci.  Il cammino nell'acqua fredda o le docce, per esempio, curano disturbi del sonno, problemi di pressione, mal di testa, ma anche malattie reumatiche croniche, insufficienza venosa, irrequietezza e calore notturno, reumatismi muscolari, articolari o vertebrali, vene varicose.

 

Per chi è pensato il Metodo Kneipp?

Il metodo Kneipp in genere va bene generalmente per tutti, in particolare è indicato per chi ha bisogno di rilassarsi, dormire bene, riattivare la circolazione sanguigna e prevenire la formazione di vene varicose. Inoltre è un metodo molto indicato a chi soffre di emicrania o per rinforzare le difese immunitarie. Gli stimoli caldi e freddi dell'acqua, in particolare, tonificano i vasi sanguigni e regolano l'attività degli organi interni, sono quindi indicati anche per le persone convalescenti. Le varie altre tecniche utilizzate dal metodo Kneipp producono risposte specifiche del sistema circolatorio, neuro-muscolare e linfatico. Questo metodo deve tuttavia essere effettuato con attenzione e sotto controllo medico specialmente in caso di diabete, nelle persone anziane e donne in gravidanza.

 

La legge in Italia e all'estero

Oltre a Bad Wörishofen, luogo natio di Kneipp, in Germania esistono numerosi altri luoghi di cura che fanno perno sul metodo Kneipp. La medicina Kneipp e la cura Kneipp oggi sono riconosciute anche dalla medicina tradizionale e utilizzate come terapie ausiliarie. In Italia sono sempre più diffuse le spa, le strutture termali e i centri benessere che hanno al loro interno il percorso Kneipp. Il progetto "Kneipp nella scuola dell'infanzia" è uno dei temi più importanti per il futuro per l'associazione Kneipp austriaca e dell'associazione Kneipp dell'Alto Adige.

 

Associazioni e organi di riferimento

Una gita a Bad Wörishofen potrebbe essere una buona occasione per vedere la prima casa di cura o visitare il primo studio di Sebastian Kneipp. Per rimanere in Italia, il Trentino, ma soprattutto l'Alto Adige promuovono il metodo Kneipp, infatti qui si trova il primo parco benessere italiano noto come “Kneipp für mich Aktivpark Villabassa". L’associazione Kneipp Alto Adige è un’organizzazione a sostegno del benessere e l’unica sul territorio altoatesino a promuovere in modo pratico e completo l’originale concetto salutare di Sebastian Kneipp. L'associazione tedesca che fa capo al metodo si chiama Kneippbund e vi sono tanti distaccamenti in moltissime città tedesche che si occupano di questo tipo di terapie, essendo la Germania un paese ricco di terme e centri di cura per il benessere della persona annessi all'acqua.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy