Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MEDITAZIONE

Il senso profondo della meditazione, la definisione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Cosa vuol dire entrare in uno stato di armonia tra corpo e mente

Molte persone pensano che meditare sia una cosa difficile da fare, soprattutto in relazione allo stare molto tempo in una posizione senza pensieri. Ma la meditazione non è solo questo. Meditare è gioia, movimento e calma della mente e che esistono numerose tecniche, molte delle quali sono davvero adatte per noi occidentali.

Secondo la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la salute è “lo stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non può intendersi come semplice assenza di malattia”. Il benessere psicofisico si raggiunge con uno stato di armonia del corpo e della mente, in relazione agli stimoli interni e agli stimoli esterni, ed è un processo dinamico, in cui l’obiettivo è tendere all’omeostasi, ovvero, all’equilibrio. L’unità corpo-mente apre la porta all’utilizzo di tecniche corporee riprese da antiche tradizioni orientali, come lo yoga e la meditazione.

 

Viviamo in una società, orientata alla competizione e al materialismo in cui necessitano interventi che riaprano questo processo di crescita e portino a un armonica evoluzione delle qualità umane, dai livelli più fisici e comportamentali, al piano emozionale e relazionale, ai livelli psicologici e intuitivi, fino a toccare la dimensione del profondo e della spiritualità. Sviluppare un atteggiamento mindfulness nella vita di tutti i giorni influisce sulla nostra capacità di padroneggiare le situazioni difficili della vita, conferendo un maggiore potere di gestione dello stress, dei conflitti e dei problemi ordinari e straordinari.

 

Meditare educa la mente a trasformare le emozioni distruttive con modi di essere più costruttivi, che promuovono l’equanimità, l’amore e la saggezza (o, più semplicemente, amplificano le risorse interiori alla ricerca di un proprio adattamento alle situazioni stressanti). La meditazione permette il miglioramento dell’umore e promuove quindi un miglior stato di benessere, attraverso lo sviluppo della serenità interiore.

Gli effetti della meditazione sono sia sul sistema nervoso centrale (miglioramento delle risorse interiori e della resilienza, innalzamento del set point emotivo), che sul corpo (miglioramento della pressione arteriosa, del sistema immunitario e della capacità di rilassamento neuromuscolare).

 

Immagine | matronaonline.net

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: