Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

SEGRETI E DINAMICHE DEI MANTRA E DELLA MEDITAZIONE

Un testo interessante per penetrare segreti e dinamiche dell'atto meditativo. Ma per capire se è il libro che fa per voi, ecco la nostra opinione!

Ormai librerie e web pullulano di informazioni riguardanti la meditazione, lo yoga e la filosofia orientale. Anche questo sito cerca di fare umilmente la sua parte contribuendo a diffondere il meglio che tali antiche sapienze hanno offerto all’umanità.

È però plausibile che qualche lettore si senta pronto ad approcciarsi direttamente con i testi affrontando materiale di prima mano. Questo salto è encomiabile e non possiamo che incoraggiare chiunque voglia stringere amicizia con i maggiori autori antichi e contemporanei. Come districarsi però nell’immensa offerta a nostra disposizione?

Ecco un nostro consiglio!

 

Mantra e meditazione: autore e reperibilità

Mantra e meditazione è un testo-pilastro per quel che riguarda l’approfondimento, come recita il titolo, dei mantra e della meditazione; il suo autore è Swami Vishnudevananda, noto anche per un altro libro, il famoso Il grande libro illustrato della yoga.

Discepolo del maestro Swami Sivananda, ha consacrato tutta la sua vita alla divulgazione del sapere yogico nonché si è speso come attivista per la pace, il dialogo e la fratellanza tra i popoli.

Il suo libro Mantra e meditazione è reperibile online e in libreria, è edito da Mediterranee ed è impreziosito da un cd incluso. Il tutto al prezzo di 21.50 euro.

 

La meditazione per principianti: qualche consiglio

 

Il testo

Il libro è, principalmente, un approfondito ed esaustivo manuale di meditazione. Il primo capitolo spiega le ragioni che devono indurre noi tutti alla meditazione per poi spiegarne le basi, la teoria, la pratica, gli ostacoli più frequenti, i vari tipi di meditazione che esistono.

Particolarmente rilevanti sono il capitolo che analizza i mantra e quello sulla meditazione elettronica (biofeedback): entrambi trattati con eguale chiarezza, seppur con differente pathos (ho colto in filigrana un certo scetticismo verso quest’ultima modalità meditativa…). Il primo analizza molto dettagliatamente i mantra principali, spesso ripetuti, ma non sempre conosciuti, mentre il secondo approfondisce un argomento in genere poco trattato nei testi che si occupano di meditazione.

Mantra e meditazione è un’opera densa di contenuti eppure di lettura scorrevole; talvolta si lascia andare a voli pindarici di natura mistico-filosofica che potrebbero mettere in difficoltà il lettore poco avvezzo, ma, nella media, non si incontreranno nodi oscuri o parti criptiche.

In ogni caso, il libro non esige una lettura lineare, nel senso che ogni capitolo può essere approfondito in modo autonomo. E’ possibile dunque spiluccare dal testo quello che si ha la voglia o la necessità di leggere senza essere vincolati al prima o al dopo, se non da esigenze di completezza. Da questo punto di vista, inoltre, l’opera è molto ben strutturata e ogni argomento, seppur talvolta ripreso nei capitoli successivi, trova piena resa e chiarimento lì dove è spiegato potendo così da soddisfare pienamente la sete di conoscenza del lettore.

 

Scopri anche i benefici e la pratica del Mantra Yoga

 

Un commento

Ci troviamo dunque di fronte a un libro ricco di nozioni, spunti, riflessioni, spiegazioni. Seppur chiaro chiede attenzione e concentrazione da parte di colui che vi si approccia soprattutto nelle sue parti più concettuali e dove il lettore non è abituato a un determinato lessico o è digiuno della filosofia indiana. Questa non conoscenza non è ostativa alla comprensione del testo, ma necessita di un maggiore impegno e della disponibilità ad approfondire ciò che potrebbe non essere immediatamente chiaro.

In conclusione: a nostro parere, Mantra e meditazione è un libro immancabile nella libreria di un meditatore e offre una panoramica sulla meditazione approfondita e da molteplici punti di vista. Avvertiamo però il potenziale lettore che, data anche la formazione e l’esperienza dell’autore, è un testo di una certa caratura e “classicità” di approccio.

Se si è alla ricerca di un manuale “light” è meglio forse virare altrove; se invece non si teme l’abbondante ricchezza esplicativa fornita da Vishnudevanada, si è trovato il libro giusto.

 

Meditare si, ma come?

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: