Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CURARE. INTEGRARE. CURE-NATURALI.IT, MEDIA PARTNER DI ECIM

Cure-naturali.it è media partner ufficiale dell'ECIM. La partnership è in linea con l'obiettivo ultimo del nostro portale: diffondere conoscenza e cultura delle medicine pratiche dette anche complementari o non convenzionali

La cura oggi non può non passare per la medicina olistica, le terapie naturali e quelle che derivano da tradizioni millenarie, come nel caso della medicina ayurvedica o la medicina tradizionale cinese. Si sente la necessità di vedere il paziente, ascoltarlo nella sua globalità come insegnano le medicine complementari o non convenzionali.

Unire discipline diverse in nome di un'assistenza globale al paziente. questa la visione di fondo su cui poggiano i lavori che verranno presentati all''ECIM, Congresso Europeo di Medicina Integrata. Giunto alla sua 5° edizione, l'ECIM si terrà a Firenze dal 21 al 22 settembre 2012 e sarà inaugurato il 20 settembre con una cerimonia nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio.

 

Cure-naturali.it ed ECIM: la partnership

Condividere una visione è accettare un orizzonte di senso comune. Il nostro portale vive sull'idea della condivisione ed è proiettato verso il fiorire di una divulgazione valida nel campo della medicina integrata. Diamo voce a coloro che ancora non hanno un riconoscimento giuridico, prestiamo spazio a coloro che hanno raccolto risultati con pratiche finora non riconosciute dalla legge. E il nostro interesse è quello di far comunicare queste medicine con quella ufficiale. Per pensare a un'integrazione possibile. 

Questa prospettiva è in linea con l'European Congress for Integrative Medicine (ECIM) di cui Cure-naturali.it è media partner.

L'ECIM toccherà temi che riguardano i contenuti del nostro sito: si andrà dall'oncologia integrata, al dolore cronico, alle psicopatologie, alla pediatria, al trattamento di forme allergiche e altri argomenti che vengono quotidianamente trattati anche a livello di medicina complementare con ottimi risultati.

Sarà dato spazio anche all'agro-omeopatia, all'agricoltura biodinamica e all'alimentazione fino all'approfondimento dei criteri europei per la produzione dei farmaci omeopatici e ai rimedi fitoterapici e la loro applicazione in Italia.

 

Il naturopata e altre figure in Italia oggi

Prendiamo la naturopatia. Il naturopata non è un medico. Ma se è vero che in altri paesi questa figura ha una sua regolamentazione, in Italia sono state disattese le risoluzioni del Parlamento europeo (1997) e del Consiglio d’Europa (1999), che prevedono l'armonizzazione dei paesi membri riguardo le figure non mediche del Complementary and Alternative Medicines (CAM) e non è mai stato adottato il piano strategico sulle MNC dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (2002).

E potremmo dilungarci su molte altre figure professionali. Più delicato ancora diventa il campo del settore energetico, coma nel caso della pranoterapia o del reiki. Sono tutti approcci al dolore e alla malattia che rivoluzionano il concetto stesso di disturbo e aprono possibilità nuove di conoscenza del corpo e di approfondimento all'autoguarigione. Non vanno sottovalutati, andrebbero conosciuti. Senza manicheismi. Verso un'integrazione.

Immagine | Ecim

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: