Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

PREZIOSO ZENZERO, IMPORTANTE SPEZIA NELL'AYURVEDA

La prossima volta che ci mettiamo in viaggio, se soffriamo di mal d'auto, mal di mare o mal d'aria, non dimentichiamo di portare con noi un pezzetto di zenzero, preziosa spezia anche in medicina ayurvedica

Nelle cucine ben fornite, i barattoli delle spezie sembrano ingredienti magici a disposizione dei cuochi per rendere ancora più speciali le pietanze. Con gesti sapienti, dosi spesso segrete e combinazioni azzeccate queste sostanze profumate sono onnipresenti nelle gastronomie di mezzo globo.

Eppure le loro proprietà non sono unicamente alimentari tanto che fin dall’antichità esse venivano usate ben oltre i confini delle dispense: dalla medicina alla farmacia per millenni molti rimedi (e talvolta ancora oggi) sono a base proprio di spezie.

Uno dei pilastri dell’antica scienza ayurvedica è lo zenzero, una pianta davvero piena di proprietà: scopriamone insieme i molteplici utilizzi!

 

Zenzero: tante proprietà in una sola pianta

La principale proprietà attribuita allo zenzero è quella relativa alla stimolazione di tutte le attività metaboliche e digestive. Viene così utilizzato per problematiche quali vomito, nausea, gonfiore, mancanza di appetito, alcuni tipi di gastrite, diarrea etc.

Altrettanto efficace, ma forse meno noto, il suo impiego per le affezioni dell’apparato respiratorio come laringiti e raffreddore nonché per alleviare la generica influenza.  

Essendo lo zenzero un inibitore del dosha kapha è considerato un buon brucia grassi, oltre a funzionare efficacemente contro i dolori muscolari e i crampi; antibatterico e antinfiammatorio, questa spezia è un vero toccasana per la salute e non stupisce sia una delle più usate nella medicina ayurvedica.

 

Scopri le ricette semplici ed etniche con lo zenzero

 

Sbizzarrirsi in cucina con lo zenzero... Intanto, una ricetta facilissima!

Come introdurre lo zenzero nella propria dieta? In realtà questa spezia è estremamente versatile e si può utilizzare tanto sui piatti di verdure che sul riso o come infuso.

Fare un infuso allo zenzero è davvero alla portata di chiunque e sarà essere utile per abituare i palati più sensibili ad un sapore certamente deciso che potrebbe non essere immediatamente apprezzato da tutti.

  1. Tagliare due fettine di radice e immergerle nell’acqua portata a ebollizione.
  2. Lasciare in infusione e aggiungere il succo di limone.
  3. Filtrare e, volendo, aggiungere un po’ di miele.

Secondo l’ayurveda assumere zenzero prima dei pasti aiuta a stimolare l’appetito a fine pasto aiuta la digestione. Questa pianta non è più un prodotto esotico e ricercato difficile da trovare: ormai nei mercati si reperisce con facilità, dunque approfiattiamone!

 

Ecco gli altri rimedi per chi soffre di disturbi digestivi

 

Per approfondire:

> L'olio essenziale di zenzero digestivo e antinausea

> Le proprietà dello zenzero in cucina

> Come aggiungere lo zenzero nelle ricette

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: