Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AYURVEDA: IL DOSHA PITTA

In ogni essere e così anche per l'uomo sono presenti tutti e tre questi Dosha in percentuali differenti questo spiega perché non siamo tutti uguali, infatti ognuno di noi ha una personale costituzione. La salute ottimale di una persona, secondo l’Ayurveda dipende dall' equilibrio soggettivo di questi tre umori biologici.

Quando lo spermatozoo e l'ovocito si incontrano nell'utero dando luogo ad uno zigote, la costituzione fisica (Prakriti) dell'individuo che nascerà viene decisa dai Dosha che prevalgono in quel momento. I principali fattori responsabili della Prakriti sono quattro:

 

1 Il fattore paterno.

2 Il fattore materno.

3 Le condizioni dell' utero e la stagione.

4 gli alimenti assunti dalla madre durante la gravidanza.

La costituzione accompagna l'individuo per tutta la vita e non si modifica mai.

Esistono sette tipi di costituzioni o Prakriti:

1. Vata

2. Pitta

3. Kapha

4. Vata-Pitta

5. Pitta-Kapha

6.Vata-Kapha

7.Vata-Pitta-Kapha (in cui i tre Dosha sono in equilibrio)

 

Il Dosha Pitta

Queste persone sono di altezza media, sono snelle e la struttura del corpo può essere delicata. Il loro torace è ben formato e mostrano una predominanza media di vene e tendini. Le ossa non sono sporgenti e lo sviluppo muscolare è moderato.

Le persone Pitta hanno molte lentiggini o nei, la loro carnagione è ramata, giallognola, rossastra o chiara. La pelle è soffice e calda. I capelli sono sottili, segosi, rossi o bruni e c’è una tendenza a un prematuro grigiore e alla loro perdita. Fisiologicamente queste persone hanno un forte metabolismo, una buona digestione e conseguenti robusti appetiti. Hanno una naturale brama per i gusti dolci, amari, astringenti ed amano bevande fredde.

 

Condizione di equilibrio di Pitta

Digestione vigorosa

Normale regolazione del calore e della sete.

Vita eccellente.

Colorito buono, aspetto generale sano.

Coraggio, allegria.

Stimoli intellettuali.

Costante attenzione ai valori della verità spirituale, disciplina.

Assimilazione efficiente del cibo.

 

Condizione di squilibrio di Pitta

Digestione insufficiente.

Inefficienza nella separazione delle sostanze nutritive dai prodotti di rifiuto.

Temperatura corporea irregolare.

Vita difettosa.

Pelle di colorito variabile, infiammata e di aspetto poco sano.

Capelli grigi precocemente.

Ansia, irritabilità.

Ottundimento delle facoltà raziocinanti.

Impoverimento spirituale.

 

Che cosa squilibra Pitta

Bere molti alcolici.

Mangiare cibi piccanti.

Impegnarvi in attività frustranti.

Accentuare l'uso di pomodori, di peperoncino, di cipolle crude, di cibi aspri e di yogurt nella vostra dieta.

Fare esercizio fisico nelle ore calde.

Indossare abiti caldi e stretti.

Evitare i luoghi freschi e tranquilli.

Fare merenda con cibi molto salati.

Reprimere i sentimenti.

Mangiare molta carne rossa e molto pesce salato.

Reprimere i sentimenti.

 

Cosa fare per riequilibrare Pitta

Stare al fresco.

Ricevere un massaggio regolare almeno una volta al mese, praticato da professionista che abbia qualità di esperienza e amorevolezza.

Vivere il massaggio come occasione di rilassamento per equilibrare la vita intensa. In quanto sono restii a prendersi cura di sè.
Evitare l'eccesso di calore, vapore e umidità.

Evitare l'eccesso di oli, cibi fritti, di caffeina, di sale, d'alcol, di carni rosse e di spezie piccanti.

Aumentare l'uso di frutta fresca e verdure.

Apprezzare molto il latte, formaggi freschi tipo ricotta e cereali.

Aumentare i gusti dolci, amari e astringenti nelle vostre scelte alimentari.

Stare molto all'aria fresca.

Aggiungere un risciacquo fresco dopo la doccia.

Avere fede nei vostri sentimenti ed esprimerli.

 

Immagine | Artoflivingretreatcenter

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: