Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AYURVEDA: IL DOSHA KAPHA

In ogni essere e così anche per l'uomo sono presenti tutti e tre questi Dosha in percentuali differenti questo spiega perché non siamo tutti uguali, infatti ognuno di noi ha una personale costituzione. La salute ottimale di una persona, secondo l’Ayurveda dipende dall' equilibrio soggettivo di questi tre umori biologici

Quando lo spermatozoo e l'ovocito si incontrano nell'utero dando luogo ad uno zigote, la costituzione fisica (Prakriti) dell'individuo che nascerà viene decisa dai Dosha che prevalgono in quel momento. I principali fattori responsabili della Prakriti sono quattro:

1 Il fattore paterno.

2 Il fattore materno.

3 Le condizioni dell' utero e la stagione.

4 gli alimenti assunti dalla madre durante la gravidanza.

La costituzione accompagna l'individuo per tutta la vita e non si modifica mai.

Esistono sette tipi di costituzioni o Prakriti:

1. Vata

2. Pitta

3. Kapha

4. Vata-Pitta

5. Pitta-Kapha

6. Vata-Kapha

7. Vata-Pitta-Kapha (in cui i tre Dosha sono in equilibrio)

 

Il Dosha Kapha

Le persone di costituzione kapha hanno corpi ben sviluppati. C’è comunque tendenza per questi individui ad avere peso eccessivo. Il loro torace è ampio e sviluppato. I tendini e le vene dei kapha non sono in evidenza a causa del fatto che il loro sviluppo muscolare è buono. Le ossa non sono sporgenti. La loro carnagione è chiara e brillante, la pelle soffice, splendente , oleosa, fredda e pallida. I capelli sono fitti, scuri soffici e ondulati.

Fisiologicamente le persone kapha hanno appetiti regolari, la digestione funziona in modo relativamente lento. Hanno la tendenza a muoversi lentamente. Bramano cibi piccanti, amari e astringenti. Hanno una forte energia vitale evidenziata da una buona resistenza fisica e sono generalmente sane, felici e pacifiche.

 

Condizioni di equilibrio di Kapha

Eccellente stato di nutrizione, muscolatura soda e ossa forti.

Umidità e lubrificazione corporee regolari.

Saldezza delle articolazioni.

Fisico forte, massiccio e ben piantato.

Potenza sessuale.

Calma, eleganza, intelligenza.

Buona digestione.

Normale umidità nei tessuti dell'apparato respiratorio.

 

Condizioni di squilibrio di Kapha

Stato di nutrizione insufficiente, magrezza, flaccidità oppure obesità.

Secchezza, diminuzione o eccesso di muco e saliva. Letargia e stati depressivi.

Lassità articolare.

Fisico mollo e indebolito.

Impotenza sessuale.

Intolleranza, insicurezza, gelosia.

Digestione lenta.

 

Che cosa squilibra Kapha

Consumare molto olio e cibi grassi.

Rimpinzarsi spesso.

Negare il proprio sé creativo.

Crogiolarsi nell'indolenza.

Presumere che qualcun'altro farà le cose in vece vostra.

Evitare i luoghi secchi e caldi.

Non fare esercizio fisico.

Fare lunghi sonni dopo i pasti.

Nutrirsi di patatine fritte e birra.

Mangiare un dessert, ogni giorno.

Reprimere i sentimenti.

Che cosa fare per riequilibrare Kapha

Fare attività fisica a sufficienza ogni giorno.

Ricevere massaggi energici per migliorare la circolazione e il linfodrenaggio utilizzando polveri e poco olio riscaldante.

Fare una sauna una o due volte la settimana dopo il massaggio, in particolar modo durante l'inverno e la primavera.

Evitare gli olii e le lozioni per il corpo, perchè aumentano la sensazione di pesantezza nel corpo.

Tenere al minimo il consumo dei grassi inclusi i cibi fritti.

Evitare i cibi ghiacciati, dolci e quantità di pane eccessive.

Scegliere alimenti caldi, leggeri e secchi.

Non bere oltre quattro tazza di liquido al giorno.

Accentuare i gusti pungenti, amari e astringenti nelle vostre scelte di alimenti e le spezie.

Consumare prevalentemente verdure fresche, erbe e spezie.

Assumere quantità di carboidrati sufficienti per il sostentamento.

Permettere che vi siano quanto più possibile eccitazione, sfide e cambiamenti nella vostra vita.

 

Immagine ! Yogalifespark

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: