Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Master Milano

MASTER IN SISTEMI SANITARI, MEDICINE TRADIZIONALI E NON CONVENZIONALI, 2014-2015

Dal 07/11/2014 al 19/06/2015

Indirizzo: Via Bicocca degli Arcimboldi, 8

Email contatto: osservatorioemetodiperlasalute@unimib.it

Web: http://www.master-sistemisanitari-medicinenonconvenzionali.org

Di "Lo Spazio" di Fossati Elena Maria in Medicina integrata

Costo: La quota d’iscrizione è pari a 3000 Euro e comprende la frequenza a tutte le attività del Master, il tutoraggio, lo stage, e il materiale didattico utile ai fini del corso. Sono previste esenzioni parziali e totali della quota di iscrizione grazie al

Allegato: Master in Sistemi Sanitari Medicine Tradizionali e Non Convenzionali Anno Accademico 2014-2015 DEFINITIVO.pdf

Date e orari

L’attività del Master avrà inizio il 7 novembre 2014 presso l’Università Milano-Bicocca e terminerà il 19 giugno 2015. Le lezioni si terranno il venerdì.

A chi si rivolge

Sono ammessi cittadini europei ed extra europei in possesso di almeno un titolo di studio non inferiore alla laurea di I° livello o di titoli equipollenti. Il master si rivolge in particolare a: ∗ medici, odontoiatri, biologi, farmacisti; ∗ amministratori, dirigenti e manager; ∗ laureati in scienze umane e sociali; ∗operatori delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere, di strutture ospedaliere con reparti di benessere; ∗ irccs, fondazioni, hospices, centri di cure palliative; ∗ operatori dell’area sanitaria dei servizi sociali degli enti locali e del terzo settore e delle strutture private e/o accreditate; ∗ amministrativi; funzionari regionali; ∗ dottori di ricerca e ricercatori universitari; ∗ ricercatori di enti privati e pubblici; ∗ operatori degli osservatori; ∗ cittadini in possesso dei requisiti richiesti.

Attestati e diplomi

Attestazione Master di Primo Livello

Insegnanti e relatori

Vedere Brochure allegata

Descrizione e Programma

Master in sistemi sanitari, medicine tradizionali e non convenzionali, 2014-2015

Obiettivi e finalità
Il master offre ai partecipanti strumenti di conoscenza teorici e operativi utili alla formazione di figure professionali in grado di integrare gli aspetti gestionali ed economici con quelli clinico assistenziali e delle diverse medicine. Fornisce strumenti di analisi quantitativa e qualitativa legati ai temi della salute, finalizzati alla progettazione e alla valutazione dei sistemi per la salute, a livello regionale, nazionale e internazionale, nonché allo studio delle disuguaglianze di salute. Conferisce competenze volte ad affrontare il tema della salute, della medicina centrata sulla persona, delle Medicine Tradizionali e Non Convenzionali e dei sistemi di salute su base antropologica. Accresce professionalità e competenze per migliorare la gestione delle aziende sanitarie, delle aziende ospedaliere, degli istituti di cura, dei centri di benessere, in linea con la nuova domanda di cura. Fornisce strumenti per lo sviluppo di competenze di tipo manageriale nei ruoli chiave della pianificazione, programmazione, controllo valutazione e ricerca, all'interno della complessa gestione dei servizi sanitari di cura e di ricerca. Ambiti tematici affrontati nel master ∗ Contribuiti interdisciplinari allo studio dei sistemi per la salute. ∗ Modelli teorici ed epistemologia per lo studio dei sistemi per la salute. ∗ I sistemi per la salute: modelli, competizione, integrazione. ∗ La salute globale. ∗ Il Sistema Sanitario Nazionale e i Sistemi Sanitari Regionali. ∗ Terzo settore e sistemi per la salute.

Destinatari Sono ammessi cittadini europei ed extra europei in possesso di almeno un titolo di studio non inferiore alla laurea di I° livello o di titoli equipollenti. Il master si rivolge in particolare a: ∗ medici, odontoiatri, biologi, farmacisti; ∗ amministratori, dirigenti e manager; ∗ laureati in scienze umane e sociali; ∗operatori delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere, di strutture ospedaliere con reparti di benessere; ∗ irccs, fondazioni, hospices, centri di cure palliative; ∗ operatori dell’area sanitaria dei servizi sociali degli enti locali e del terzo settore e delle strutture private e/o accreditate; ∗ amministrativi; funzionari regionali; ∗ dottori di ricerca e ricercatori universitari; ∗ ricercatori di enti privati e pubblici; ∗ operatori degli osservatori; ∗ cittadini in possesso dei requisiti richiesti.
Sbocchi professionali La figura del Manager dei “Sistemi Sanitari, delle Medicine Tradizionali e Non Convenzionali” con competenze interdisciplinari è finalizzata all’inserimento lavorativo all’interno del Sistema Sanitario (nazionale e/o regionale) e del più ampio contesto del Sistema per la Salute. In posizione di vertice nell’organizzazione e nella gestione delle diverse tipologie di strutture che si occupano di salute, dalla direzione di unità operative complesse (ospedaliere e/o territoriali), al coordinamento o consulenza all’interno di istituzioni pubbliche, private, di terzo settore, come assessorati regionali, agenzie regionali per la sanità e i servizi socio-sanitari, ministero, cliniche, imprese farmaceutiche, Imprese di servizi o fornitrici per le aziende sanitarie, società di consulenza, osservatori epidemiologici, centri di ricerca, hospices, strutture che si occupano di benessere, di ricerca sui sistemi sanitari e sulle Medicine Tradizionali e Non Convenzionali, nonché le Università. ∗ Strutture del welfare sanitario. ∗ Biomedicina, Medicine Tradizionali e Convenzionali. Medicine Non ∗ Le Medicine Tradizionali e Medicine Non Convenzionali nei sistemi per la salute. ∗ Le disuguaglianze di salute. ∗ Metodologia della ricerca: metodi qualitativi e quantitativi per la salute. ∗ Progettare e organizzare sistemi per la salute. ∗ La relazione di cura. ∗ La bioetica.