Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL MASSAGGIO SENSUALE: UN MOMENTO PER LA COPPIA

Per praticare un massaggio sensuale, non occorre essere delle bellissime massaggiatrici thailandesi. Sono necessari serenità, passione e alcuni piccoli accorgimenti

Il massaggio sensuale non è sempre un massaggio erotico. È più che altro un massaggio rilassante e tonificante. Vediamo per cosa si contraddistingue.

 

Ambiente

Tranquillità prima di tutto. É importante isolare qualsiasi forma di disturbo. Quindi spegnete ogni fonte di distrazione esterna, come il telefono, il citofono, ma anche le luci e la televisione. Preferite l'intimità delle candele e concedetevi al massimo una musica di sottofondo. Potete, se volete, accendere un incenso, affinché armonizzi l'esperienza.

Strumenti

Il massaggio sensuale si serve di oli da massaggio o oli idratanti per il corpo. Questi servono a scaldare le mani del partner o del massaggiatore, per renderne fluido il movimento sul corpo. La sensualità del massaggio è garantita dalle mani del massaggiatore, ma si possono utilizzare anche altri strumenti quali pietre, penne, piume e creme.

Periodo

Il momento ideale per un massaggio sensuale è, ovviamente, alla sera, al termine di una giornata di lavoro, ma prima di cena.

 

I benefici del massaggio ayurvedico per le donne

 

I benefici del massaggio sensuale

I benefici del massaggio sensuale sono quelli di un massaggio rilassante che aumenta la percezione sensoriale del soggetto, mediante una tecnica precisa intervenendo su determinate zone corporee.

L'immaginario collettivo vuole che questo massaggio venga eseguito da bellissime donne, magari orientali, come le massaggiatrici thailandesi o cinesi. In realtà, il massaggio sensuale giova anche alle donne e, a ben vedere, conta molto di più il contesto in cui viene eseguito e la tecnica messa in atto. Il dove e il come, piuttosto che il chi. È ideale nella sessualità di coppia.

 

Scopri anche gli esercizi di stretching per la coppia

 

Esempio di massaggio sensuale fai-da-te

I benefici del massaggio sensuale si ottengono andando a trattare zone sensibili come sono i piedi, le mani e la testa, soprattuto il viso.

Invitate il vostro partner a distendersi su una superficie piana e confortevole oppure a sedersi. Posizionatevi al suo fianco oppure dietro la sua testa se è seduto. Partiamo dalla nuca. Respirate profondamente e iniziate a rilassarvi, facendo coincidere al ritmo del respiro il movimento delle vostre mani.

Movimenti ampi e sereni. Spostatevi sulla testa, prima lateralmente; poi destra, sinistra e tempie. I movimenti saranno sempre lenti e circolari, con un tocco dolce ma fermo allo stesso tempo.

Spostatevi quindi sulla fronte fino a giungere alla sommità del capo. Qui, incrociate i pollici e aprite le dita aperte a ventaglio. Esercitate con i pollici una leggere pressione per tre secondi e rilasciate. Questa operazione va ripetuta spostandosi verso il basso fino a giungere all'attaccatura dei capelli.

Passate poi alle spalle. Qui i movimenti sono diversi. Poggiate le mani sulla sommità delle spalle, al centro. I pollici spingono e impastano il muscolo, spostandosi gradualmente verso l'esterno. Operate cinque pressione della durata di tre secondi ciascuna.

Ritornate alla nuca, appoggiandovi i pollici. Pizzicati, con pollice e indice, piccole parti di pelle ai lati della colonna vertebrale. Piccole pressioni. Concludete il massaggio sulle spalle con alcune carezze di saluto.

Con questo piccolissimo esempio, avrete sperimentato quattro tecniche base del massaggio sensuale: massaggio leggero, impasto, pressione e percussione. Scoprite quale di queste preferisce il vostro partner e in bocca al lupo!

 

Scopri i benefici del massaggio ayurvedico per l'uomo

 

 

Immagine | Terreetcotebasques

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: