Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL MASSAGGIO AYURVEDICO PER GLI UOMINI

Nell'ayurveda l'essere umano è miniatura della natura e vive in una costante danza di equilibrio tra i suoi tratti costituzionali principali (doshas). Vediamo nello specifico come anche il massaggio della medicina ayurvedica è un trattamento per l'uomo, non solo per la donna

Si pensa spesso al massaggio come a un trattamento di bellezza riservato alle donne.

Diverso però è quel che concerne il trattamento come un vero e proprio atto terapeutico derivante da una medicina tradizionale come quella ayurvedica, che tiene conto delle caratteristiche costituzionali di ciascuno (doshas) che si conosce dopo aver effettuato il rigoroso test ayurvedico.

Dal punto di vista psicologico, l'uomo talvolta sembra, a livello di imamginario collettivo, incastrato in un ruolo castigante, un ruolo di "forte per forza".

Questo produce stress e incastra spesso in modalità che non contemplano dolcezza, coccole, tenerezza. Quando si pensa a un uomo che si fa massaggiare si va spesso su un versante malizioso che nulla ha a che fare con l'aspetto terapeutico del massaggio.

Un massaggio ricevuto in un ambiente tranquillo, con incensi profumati, ha diversi benefici: attiva la circolazione sanguigna e linfati­ca, apporta benefici alla colonna vertebrale, genera effetti tonici sui muscoli, migliora l’interscambio dei fluidi corporei.

Cicli di massaggi mirati vanno ad agire positivamente su insonnia, emicrania, stanchezza e digestione. Ma vediamo nel dettaglio i benefici del massaggio ayurvedico legati alla sfera maschile.

 

Il rilassamento e le disfunzioni erettili

In via indiretta, agendo sullo stato psicofisico generale, il massaggio ayurvedico è utile per tutti i disturbi di disfunzione erettile derivanti da disagio psichico, paura, ansia difficile da gestire.

Nei casi in cui la mente viene distratta da pensieri durante l'atto e l'uomo si riporta anche involontariamente a una dimensione antierotica, il massaggio può aiutare a sviluppare presenza.

Di fatto, tutto il trattamento dovrebbe essere una meditazione per chi lo compie e per chi lo riceve. Inducendo al rilassamento completo, l'uomo inizia a vivere il suo respiro in modo diverso.

Casi di disfunzione transitoria migliorano notevolmente attraverso il contatto con un operatore ayurvedico o un'operatrice ayurvedica. Se la disfunzione ha origini interne alla dinamica di coppia, potrebbe non esser male rivolgersi a uno stesso operatore, per entrambi.

Si tratterebbe di una sorta di terapia di coppia attraverso il tocco. Senza contare che, pur godendo del massaggio in senso pieno, l'uomo può, ricevendole, fare sue delle manovre da riproporre nella sfera intima; certamente non si tratterà di un massaggio completo con tecniche esatte, ma di una riproposizione di una o poche sequenze che darà piacere all'interno della coppia. 

 

Il massaggio sensuale: un momento per la coppia

 

Il massaggio e l'andropausa  

Nella donna durante la menopausa l’arresto degli ormoni femminili è quasi totale; nell’uomo c’è solo una diminuzione della produzione androgena di circa il 50-70% rispetto al "maschio giovane" e non avviene in tutti gli uomini ma solo in una variabile dal 10 al 50% di uomini dai 40 ai 50 anni.

Tra i sintomi legati all'andropausa c'è il calo della libido-desiderio sessuale, con cambiamenti dell’umore o della gioia di vivere della persona, della pelle, della disposizione dell’adipe e dei capelli.

In questo senso il massaggio ayurvedico, specie per quanto riguarda le tecniche legate alla testa e al cuoio capelluto, è davvero potente. Shiroabyangam è il massaggio alla testa, che va a stimolare punti importanti legati la benessere generale dell'organismo.

A livello fisiologico, poi, con l'andropausa, si può verificare un lieve e graduale calo della sessualità e potenza, dovuto al sopravvenire degli anni. Questo calo può essere più importante in presenza di malattie croniche (cardiovascolari, neurologiche, sistemiche) o disturbi legati a eccesso di alcolici, caffeina, tabacco. In questo caso, il tocco di un terapeuta è importante per non perdere il contatto con se stessi. 

 

Scopri anche i benefici del massaggio ayurvedico per le donne

 

Per approfondire:
>  Tecnica, benefici e controindicazioni del massaggio ayurvedico

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: