Logo

Massaggio tecniche

I MASSAGGI PER LA SCHIENA

Il mal di schiena è sempre più diffuso e un bel massaggio è proprio quello che ci vuole. Ma da cosa dipende il dolore avvertito e come effettuare un efficace massaggio alla schiena?

I massaggi per la schiena

 

Il mal di schiena: un mal comune

Il mal di schiena, più propriamente detto lombalgia, spesso è la conseguenza di cause multiple, talvolta unite tra loro: può dipendere da una postura scorretta tenuta per un tempo prolungato, da un'eccessiva tensione dei muscoli dovuta a stress psicofisico o spesso è un problema legato alle conseguenze del sovrappeso e della sedentarietà.

Altri effetti sono imputabili al freddo, all'umidità, agli strappi muscolari, agli sforzi eccessivi. A generare il mal di schiena c'è poi la degenerazione e la fuoriuscita del disco intervertebrale, che funziona come un ammortizzatore naturale e impedisce alle vertebre di entrare tra loro in frizione. Il dolore di solito si localizza al basso dorso, tra i bordi dell'arcata costale e i limiti dei muscoli glutei.

Oltre ai disturbi prettamente ortopedici connessi (ernia del disco, artrosi lombare, scoliosi o lordosi, osteoporosi), si possono verificare problemi legati al mal di schiena che interessano l'apparato urogenitale, affezioni neurologiche e intraddominali.

Il dolore è il primo sintomo, che si manifesta come una fitta acuta, continua o periodica, che si irradia generalmente verso il gluteo. Il dolore dipende da una stimolazione del nervo e spesso è associato a un'importante contrattura riflessa della muscolatura paravertebrale, che a sua volta è responsabile di un "blocco" che immobilizza il tratto lombare della colonna.

Tra i rimedi di maggior successo contro questo tipo di dolore, c'è sicuramente il massaggio alla schiena.

 

Massaggi per la schiena

Il massaggio alla schiena è senza dubbio una delle tipologie di massaggio tra le più diffuse. E spesso viene sottovalutato. Infatti, i massaggi per la schiena non si limitano a questa, bensì coinvolgono tutto il corpo, con l'intento di decontrarre ogni muscolo che interessi la zona cervicale, dorsale, lombare e sacrale.

Nella versione più classica del massaggio alla schiena, l'operatore si serve di creme o oli specifici, eseguendo il massaggio con le proprie mani. In altri tipi di massaggi alla schiena sono previsti i gomiti, ma nonostante tutto il massaggio alla schiena non si avvale di strumenti o particolari oggetti. Non ci invece particolari controindicazioni.

Tutte le scuole di massaggio comprendono il trattamento della schiena: lo Shiatsu, il massaggio Ayurvedico, il Tui Na, il thai, il massaggio sportivo e via dicendo. Proviamo ora a fornire qualche consiglio su come effettuare un massaggio alla schiena.

Iniziate dalla nuca e arrivate alle spalle, massaggiando delicatamente in senso rotatorio servendovi di tre dita. Una volta arrivati alle spalle, afferratele con le mani. Aumentate l'energia sulle spalle e sulla parte superiore del dorso. In seguito, appoggiate il palmo della mano sulla scapola e strofinate avanti e indietro, come per farle vibrare. Effettuate quindi uno scivolamento delle mani lungo la schiene, fino alla cosce. Poi risalite avvolgendo tutto.

Ci sono altre tecniche. Una di queste è il petrissage. Consiste nell'afferrare con le dite la pelle, formare una piega e portarla in avanti con il pollice. Il movimento va eseguito partendo dalla colonna verso l'esterno.

Si possono anche effettuare movimenti asincroni delle mani, in senso rotatorio, in diverse direzioni, ma è consigliabile affidarsi a un massaggiatore esperto.

Immagine | Alexsar70

 


Ti potrebbe interessare anche: