Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

PIETRE E CRISTALLI

Magnetite: tutte le proprietà e benefici

 

 

Magnetite: descrizione

Classe minerale: ossidi.
Formula chimica: Fe3O4 + Al, Co, Cr, Ni, Ti, V
La magnetite è un ossido la cui presenza di ferro è pari al 72% del suo peso. Ha un aspetto granulare e si presenta in ammassi informi di colore nero-grigio con riflessi metallici.

 

Magnetite: elemento

Terra: l’elemento terra riguarda la sfera della stabilità e del benessere (pace, equilibrio, fertilità, denaro).

 

 

Magnetite: chakra

Primo chakra Muladhara (“Radice”)

 

 

Leggi anche: Tutte le pietre e i cristalli

 

 

Magnetite: mitologia

Il nome deriva dalla città di Magnesia ad Sipylum, nei pressi del monte Sipilo in Asia Minore, dove si trovava in grandi quantità ai tempi degli antichi Greci, i quali erano già a conoscenza del fenomeno del magnetismo.
Molte altre civiltà antiche conoscevano l'esistenza della magnetite, come gli Assiri e gli Egizi, e ne facevano un uso terapeutico per curare le nevralgie, i crampi e i mal di testa.

 

 

Magnetite: effetto sul corpo

La magnetite è una pietra di guarigione usata soprattutto per i dolori articolari, il mal di testa, il mal di schiena e le ferite in generale. Stimola l’energia del corpo a partire dalla base sacrale lungo la spina dorsale e dona un immediato effetto rilassante e vitalizzante.

 

 

Magnetite: effetto sulla psiche

La magnetite è una pietra di attrazione per l’amicizia e l’amore.
La magnetite è usata per superare i contrasti nelle relazioni favorendo la comunicazione e la sua funzione principale è quella di placare la collera.
È legata al campo magnetico terrestre e quindi connette con le energie della terra e dona un senso di appartenenza alla realtà materiale delle cose: è indicata per chi ha la testa tra le nuvole.
Incrementa la forza di volontà e accresce l’autostima.

 

 

Magnetite: modalità d’impiego

La magnetite deve essere scaricata spesso sotto l’acqua corrente.
Per ottenere effetti duraturi sul piano spirituale si consiglia di portare la magnetite sempre con sé a stretto contatto con la pelle ma per brevi periodi. In casa, quando ci sono situazioni di tensione, si dovrebbe mettere una magnetite nella stanza in cui si vive di più per smorzare gli eccessi e ritrovare l’equilibrio.
Per quanto riguarda la terapia a livello fisico, si può posizionare la pietra direttamente sulla parte dolorante del corpo per ottenere i migliori risultati, soprattutto in corrispondenza di mani e piedi. È assolutamente controindicata per chi soffre di cuore.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy