Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

LA NATURA DEL CORPO

Lingua, disturbi e cure naturali

La lingua è un organo muscoloso dell'apparato digerente. Responsabile non solo della sensibilità gustativa, ma coinvolto anche nel processo di formazione dei suoni e delle parole, può risentire di diversi disturbi. Scopriamo i rimedi naturali per curarla e mantenerla in buona salute.

>  Descrizione anatomica della lingua

>  Trattamenti e terapie naturali

>  Yoga per la lingua

>  Medicina tradizionale cinese

>  Altre discipline per la lingua

>  Curiosità sulla lingua

Lingua, disturbi e rimedi naturali

 

Descrizione anatomica della lingua  

La bocca è la cavità in cui si trova la lingua, compresa fra le arcate dentarie e fra queste e le guance. L'istmo delle fauci è il limite che, posteriormente, la separa dalla faringe. Dietro all'istmo di strovano le tonsille palatine e al centro pende l'ugola.

Dalla lingua provengono i nervi gustativi che si incrociano nel midollo e giungono alal corteccia gustativa attraverso il talamo. I sapori provenienti dal lato destro della lingua sono elaborati dalla corteccia cerebrale dell'emisfero sinistro e viceversa.

 

Trattamenti e terapie naturali per la lingua

Quando la lingua è bianca può indicare una proliferazione eccessiva di batteri. Varie possono essere le cause: stress (l'aumento della produzione di adrenalina produce variazioni di sudore e saliva), alimentazione sbilanciata, scarsa igiene orale. Può essere anche relazionata a micosi orale, cattiva digestione, diabete mellito. 

Bere acqua per idratare il cavo orale è importantissimo. 

Passate poi lo spazzolino anche sulla lingua e sciacquate la bocca con dell’acqua calda salata che uccide i batteri che provocano il colore inusuale della lingua ed i cattivi odori. L'Ayurveda tocca tutti gli aspetti della vita di una persona, persino la pasta dentifricia. Secondo l’Ayurveda il dentifricio dovrebbe essere astringente e amaro

E' necessario rivedere l'alimentazione consumando alimenti a basso indice glicemico. Potete masticare delle foglie di prezzemolo o menta.

 

I prodotti per l'igiene orale, qualche consiglio

Prodotti per l'igiene orale

 

Yoga  

Tra le tecniche yoga, Simhasana è la posizione del leone che coinvolge la lingua. Inginocchiatevi a terra e fate passare la parte anteriore della caviglia destra sopra la parte posteriore di quella sinistra. I piedi saranno rivolti verso l’esterno. Ci si siede in modo che il perineo si appoggi sul tallone collocato più in alto. Premete forte i palmi delle mani contro le ginocchia. Aprite i palmi a ventaglio e allargate le dita come artigli. Inspirate profondamente con il naso, quindi spalancate la bocca e simultaneamente tirate fuori la lingua in direzione del mento. Gli occhi sono spalancati, il respiro dovrebbe passare sulla parte posteriore della gola, il suono dovrebbe somigliare a un basso ruggito.

Se sussistono problemi alle ginocchia, cercare di aiutarsi con dei cuscini o fare lo stesso seduti su una sedia.

 

Medicina tradizionale cinese  

In Medicina Tradizionale Cinese la lingua diventa un vero e proprio specchio rivelatore della salute degli organi interni. Non a caso, l'osservazione della lingua è uno dei sistemi diagnostici. La forma, l'indulto, l'umidità della lingua rivelano moltissimo. Ovviamente anche il colore è indizio inconfutabile. Il colore del corpo linguale indica lo stato del Sangue della Ying Qi e degli Organi.

Una lingua pallida si avrà in caso di deficit  Yang (sarà umida), in caso di deficit di Sangue (sarà secca). Una lingua molto rossa evidenzia calore Pieno (con patina), calore Vuoto (senza patina). Se molto scura indica calore. Se violacea significa stasi di Sangue, se bluastra stasi di sangue da freddo interno.

 

Altre discipline  

La lingua è presa in considerazione per la diagnosi completa anche nella medicina tibetana; riveste la stessa importanza dei polsi, dalla cui lettura si evince il quadro globale di salute del paziente.

 

Curiosità sulla lingua 

Nella lingua troviamo due muscolature: quella "estrinseca" e quella "intrinseca". La prima comprende tutti i muscoli "al di fuori" dell'organo in questione, mentre la seconda viene spesso definita come muscolatura propria (o interna) della lingua. Morderla risulta così doloroso in virtù deli numerosi capillari e terminazioni nervose che la irrorano.

 

LEGGI ANCHE

Tutti i rimedi naturali per l'afta

 

Altri articoli sulla lingua e l'igiene orale:
>  10 regole di igiene orale
>  Come prevenire l'alitosi

 

Immagine | Oxford74

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy