Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

FRUTTA

Lamponi: proprietà, valori nutrizionali, calorie

I lamponi, frutto goloso e perfetto per macedonie, marmellate e dessert, sono molto usati anche in fitoterapia. Infatti, aiutano a regolarizzare il ciclo mestruale e a risolvere i disturbi della menopausa. Scopriamoli meglio.

>  1. Descrizione della pianta

>  2. Proprietà e benefici dei lamponi

>  3. Calorie e valori nutrizionali dei lamponi

>  4. Alleati di

>  5. Curiosità sui lamponi

>  6. Una ricetta con i lamponi

Lamponi

 

Descrizione della pianta 

I lamponi (Rubus idaeus), sono i frutti della pianta della famiglia delle Rosacee. Nascono spontaneamente nei boschi, ma possono essere anche coltivati. Pare che le prime coltivazioni di lamponi risalgano al Sedicesimo secolo.

Prediligono un clima mite e si possono ottenere nelle zone collinari e in montagna fino a 2000 metri di altitudine. Oltre a essere un frutto gustoso, i lamponi sono molto usati in fitoterapia.

 

Proprietà e benefici dei lamponi

I lamponi contengono una discreta quantità di minerali, tra cui magnesio, potassio, fosforo e sodio. Hanno inoltre una buona quota di vitamine, in particolare vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K e vitamina J.

Sono composti per lo più d’acqua, circa l’80%, e sono dunque frutti diuretici, rinfrescanti e depurativi. Essendo poveri di zuccheri e di calorie sono indicati anche per chi ha problemi di glicemia o segue diete ipocaloriche. I lamponi contengono acido ellagico, sono dunque frutti antiossidanti.

 

Calorie e valori nutrizionali dei lamponi

100 g di lamponi contengono 34 kcal / 141 kj.

Inoltre, per 100 g di prodotto crudo abbiamo:

  • Acqua 84,60g
  • Carboidrati  6,50g
  • Zuccheri solubili 6,50g
  • Proteine 1g
  • Grassi 0,60g
  • Fibra totale 7,40g
  • Sodio 3mg
  • Potassio 220mg
  • Ferro 1mg
  • Calcio 49mg
  • Fosforo 52mg
  • Vitamina B1 0,05mg
  • Vitamina B2 0,02mg
  • Vitamina B3 0,50mg
  • Vitamina A  13µg
  • Vitamina C 25mg

 

Lamponi, alleati di

Vie respiratorie, intestino, vasi sanguigni, pelle, umore.

 

Scopri anche Rubus idaeus, il gemmoderivato del lampone contro la sindrome premestruale

 

Curiosità sui lamponi

  • Con le foglie di lampone si possono preparare infusi contro le infiammazioni intestinali e delle vie respiratorie.
  • I lamponi vanno raccolti solo quando sono maturi, perché una volta staccati dalla pianta non maturano più. Sono, però, facilmente deperibili; è dunque consigliabile conservarli subito in frigo e consumarli entro due o tre giorni al massimo.
  • I lamponi sono alleati delle donne. Grazie alle loro proprietà aiutano, infatti, ad alleviare i sintomi delle mestruazioni dolorose e a controllare i disturbi che compaiono nel periodo della menopausa.

 

Una ricetta nella manica

I lamponi sono un ottimo ingrediente per arricchire macedonie, preparare marmellate, guarnire e farcire dolci, aromatizzare bevande o aceto. Sono però ottimi anche sulla pelle.

Per preparare una maschera idratante e rivitalizzante per il viso bastano una manciata di lamponi (circa 200 grammi) e un cucchiaio di miele.

Con una forchetta, schiacciare bene i lamponi e aggiungere al composto un cucchiaio di miele. Con un pennello da fondotinta spalmare la maschera su viso e collo evitando la zona del contorno occhi. Tenere in posa per 15/20 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

 

Proprietà, uso e controindicazioni della pianta officinale del lampone

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy