Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Seminari Imola, Bologna

LA TERAPIA VERBALE CON LA DOTT.SSA GABRIELLA MEREU

Il 18/07/2016

Indirizzo: Via Pisacane, 69

Email contatto: elena@aghape.it

Web: http://maison.aghape.it

Di Aghape in Medicina olistica

Costo: € 50,00

Allegato: Locandina Mereu Imola.jpg

Date e orari

18 luglio 2016 dalle ore 19:00 alle 23:00 Seminario

A chi si rivolge

A operatori e non, a chiunque voglia raggiungere una maggiore consapevolezza della Malattia e del suo significato.

Descrizione e Programma

La terapia verbale con la Dott.ssa Gabriella Mereu

SEMINARIO ESPERIENZIALE

con la dott.ssa GABRIELLA MEREU

Lunedì, 18 luglio 2016  Dalle ore 19.00 alle ore 23.00 con cena buffet Imola, Hotel Olimpia, via Pisacane 69 

 Programma del seminario lunedì 18 luglio 2016, dalle ore 19 alle ore 23 con break per cena a buffet ( su prenotazione)
- la terapia verbale (il pazientese, descrizione dei sintomi e collegamenti, metafore);
- esempi pratici;
- Fiori di Bach e massaggi applicati alla terapia verbale. 

Iscrizioni Seminario entro il 12.07.2016: Rif. Elena  327 378 88 38

Consulenze Individuali 18 e 19 luglio 2016 a Imola   Nella mattinata di lunedì 18 luglio e nella mattinata di martedì 19 luglio 2016 è possibile prenotare una consulenza individuale con la dott.ssa Mereu. Per chiedere un appuntamento contattare Elena al n. 327 378 88 38 

Prenotazioni e Costi  Costo del Seminario euro 50 per i soci Aghape. I non soci devono sottoscrivere la tessera annuale di 15 euro. Iscrizioni Seminario entro il 12.07.2016: Rif. Elena  327 378 88 38

Cena a Buffet
:  10 euro cena buffet ( facoltativa, da prenotare in fase di iscrizione)

Convenzione alberghiera - Per chi desidera pernottare è stata stipulata una convenzione alberghiera - riservata ai soci Aghape - : euro 39 camera singola + prima colazione; euro 49 camera matrimoniale con prima colazione. Per prenotazione camera chiamare direttamente l’Hotel Olimpia ( tel. 0542 28460).

Direzione Aghape: 335 1997815; 051 087 9404 


Scrive la dott.ssa Mereu: 

"Sono convinta che la medicina e il medico siano solo dei veicoli e che il medico dovrebbe funzionare solo da guida, affinché la guarigione fisica si attui insieme alla consapevolezza e alla evoluzione del paziente. La malattia è un'espressione che non fa altro che rivelare in maniera metaforica un vissuto emozionale che ha portato alla malattia stessa.

Usando quali strumenti l'analogia, i simboli archetipici e la grafologia - scienza questa che si fonda su basi analogiche -, traduco al paziente ciò che il suo inconscio desidera comunicare e ciò avviene contro ogni logica dell'attuale medicina.

Il mio punto di partenza è proprio l'espressione verbale e fisica usata dal paziente. In essa, oltre al significato emozionale preso individualmente, ricerco anche un significato collettivo rifacendomi al concetto di inconscio collettivo scoperto da Jung nel secolo scorso.

La terminologia usata per esprimere le patologie nella medicina ufficiale, nega l'efficacia e la validità del "pazientese" che è invece un linguaggio collettivo ed emozionale. Molti medici troncano il discorso del paziente quando fiorisce i suoi dolori e sintomi con quegli aggettivi ed espressioni che, invece, per me sono importantissime. Chiedo sempre al paziente di descrivermi la sua malattia come se fosse un analfabeta. Credo che non esistono le malattie, ma "la malattia". Essa non è altro che l'espressione di un'afflizione del paziente che si manifesta in un diverso modo, sia nel linguaggio che nella sua espressione fisica.

La condizione che una determinata malattia sia inesorabilmente cronica, non fa altro che confermare, nell'inconscio del paziente, la sua cronicità. Mentre, se il paziente non ci pensasse più potrebbe anche guarire spontaneamente.
E, se le analisi e i controlli a cui sono sottoposti i malati non servissero ad altro che a confermare in loro, attraverso la paura -sentimento origine della malattia stessa - la cronicità di essa".

 


Docente: Dott.ssa Gabriella Mereu,laureata in Medicina e chirurgia a Sassari nel 1983, diplomata in Medicina olistica e Grafologia ad Urbino, specializzata in  Medicina omeopatica e autrice di diverse pubblicazioni tra cui: La Terapia Verbale; La medicina della consapevolezza; La Malattia: L'Eros in trappola, fa certamente parte di quella nuova generazione di medici e professionisti che rivoluziona l’approccio alla salute. Fa parte del corpo docenti della Health Science University.

www.universitadellasalute.it - www.maison.aghape.it

Facebook: AghapeAssociazione - AghapeAmbiente - Aghapiani