Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

L'INFIAMMAZIONE E IL DOLORE IN CROMOPUNTURA

Peter Mandel ha messo a punto una efficace terapia del dolore con le frequenze dei colori dello spettro, dell'infrarosso e dell'ultravioletto, con la quale si possono trattare i dolori acuti e cronici.

L'aspetto fisico

L'infiammazione non è altro che una reazione del corpo che vuole o deve respingere tossine endogene (presenti nel corpo, prodotte dal corpo) o tossine esogene (che vengono dall'esterno, come batteri, virus, veleni). "Senza reazione non è possibile un ritorno alla normalità" sostiene Peter Mandel. Il terreno di focus o tossicosi focale viene chiamato "modello di base tossico" e ad esso si riferiscono le improvvise reazioni di dolore alle articolazioni e alla colonna vertebrale, o i sintomi acuti che insorgono negli organi o nei sistemi organici (come ad esempio l'apparato gastrointestinale); vi rientra pure la cosiddetta diatesi linfatica, essendo la linfa coinvolta in tutti i sovraccarichi che si conoscono. Il focus quindi è un'intossicazione del corpo dovuta a un focolaio: il punto di partenza può essere una cavità cefalica, un dente, l'appendice che può dare infiammazione a livello locale ma anche, come spesso accade, a distanza in altri distretti organici. Il presupposto fondamentale perché un focus si attivi - infatti il più delle volte rimane silente - è la debolezza degli organi: nelle situazioni di stress la funzione del sistema ipotalamo-ipofisi è indebolita, la continua presenza di cortisolo e adrenalina nel sangue destabilizza inevitabilmente il sistema immunitario. Lo stress quindi predispone gli organi e i sistemi a essere inficiati dagli attacchi esterni o da un disordine emozionale: questa situazione può attivare una tossicosi focale che prima era silenziosa. In Cromopuntura diciamo che la causa del focus sta nell'endocrino e la conseguenza sta nel degenerativo; l'infiammazione in breve è una reazione a una situazione di stasi, da cui il corpo cerca di uscire per trovare una soluzione. 

 

L'aspetto psichico

All'inizio di ogni conflitto interiore ci sono i sentimenti; il cui fulcro è spesso il "non riuscire a lasciare andare": né deriva la paura che muove la linfa, la cui funzione essenziale è quella di "tampone psicologico".  Quando i sentimenti sono sotto pressione il corpo cerca una via di fuga, appunto la reazione tossico-linfatica. 

 

L'aspetto informativo

Il retroscena spiritale della tossicosi focale è il movimento: qui si manifesta lo sforzo della vita di portare il dinamismo vitale nelle strutture statiche e bloccate. Grazie alla legge della trasformazione, solo ciò che cambia, che si adegua, che si evolve porta l'individuo a seguire il suo percorso di vita.  

 

Quali infiammazioni può curare la Cromopuntura?

E' pretenzioso dire che tutte le infiammazioni possono essere curate con successo, ma certamente le infiammazioni acute  sono più facilmente e snellamente trattabili; i disturbi cronici, pur essendo di più lenta soluzione, non precludono una possibile eccellente riuscita. 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: