Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Corsi Roma

KUNG FU - WING CHUN - TAI CHI CHUAN - SIFU D'ERME E M. CIOLLI

Dal 01/09/2015 al 07/08/2016

Indirizzo: Via Virgilio Melandri, 36

Email contatto: tempio5elementi@gmail.com

Web: http://www.tempiodei5elementi.it

Di Accademia di Arti Orientali , ACCADEMIA DI ARTI ORIENTALI "Il Tempio dei 5 Elementi" in Arti Marziali

Costo: € 55,00

Allegato: arti marziali colli aniene sifu d'erme.jpg

Date e orari

Tutti i giorni, corsi al mattino e alla sera. Nel pomeriggio corsi per bambini

A chi si rivolge

A tutti coloro che nutrono un puro e vero interesse nelle arti marziali come fonte di auto-conoscenza

Attestati e diplomi

attestati, su richiesta, per coloro che frequentano workshop, seminari, laboratori

Insegnanti e relatori

Sifu Simone D'ERME (cintura nera VI DUAN) e Maestra Claudia CIOLLI (cintura nera IV Duan)

Descrizione e Programma

Kung fu - Wing chun - Tai chi chuan - Sifu D'Erme e M. Ciolli

ACCADEMIA DI ARTI ORIENTALI IL TEMPIO DEI 5 ELEMENTI 
COLLI ANIENE – ROMA 
Via VIRGILIO MELANDRI 36 

0640501260 – 3339723733   

Il praticante di una Scuola di Arti Marziali si deve ispirare a quelle che sono le 5 virtù fondamentali, i Wuchang 五常, prese a prestito dalla filosofia confuciana, che recitano:Ren (仁, benevolenza, umanità, bontà),
Yi (义, giustizia, rettitudine, equità),
Li (礼, ordine, regole di condotta, ideale),
Zhi (智, saggezza, intelligenza, ingegno),
Xin (信, verità, tener fede alla parola data, sincerità, coerenza).All’interno di una Scuola di Wushu cinese, non è possibile prescindere da queste forme di relazione, che stanno alla base di ogni rapporto interpersonale e scandiscono, tra l’altro, i tempi di interazione, sia tra allievo e allievo, ma sopratutto tra maestro e discente. Queste regole o virtù, vengono seguite pedissequamente all’interno di una scuola tradizionale perché oltre che essere una guida per l’allievo, divengono un modus vivendi per il praticante.Vi sono diversi proverbi a riguardo che illustrano come queste cinque virtù siano le fondamenta di una scuola tradizionale e degli allievi che la compongono, di tutti uno ci sembra quello che delinea in maniera succinta ed efficace lo stile che deve contraddistinguere un praticante di arti marziali:

“Chi vuole studiare l’arte deve innanzitutto rispettare l’etichetta (la ritualità, i riti), colui che vuole apprendere le tecniche marziali deve prima di tutto acquisire le virtù”

In una scuola di arti marziali tradizionale, sia che si studi la via esterna (Wai Jia), sia che si studi la via interna (Nei Jia) è necessario:

  • rispettare il luogo di allenamento;
  • rispettare i propri compagni (anziani e meno anziani);
  • rispettare i dettami dell’insegnante (Maestro)

Coloro che rivestono un grado di anzianità più alto devono essere d’esempio per gli allievi più giovani e tramandare a questi, attraverso il loro comportamento e il rispetto dei suddetti dettami, il modus vivendi della Scuola.Costoro sono il motore pulsante della Scuola, poiché il Maestro (Sifu), prima di tramandare i programmi più segreti e significativi dello stile, li osserverà profondamente e a lungo e solo allora deciderà se aprire le porte della conoscenza.Solo la pratica costante e spensierata dona la serenità interiore.

SIATE I BENVENUTI !!!


PASSA IN ACCADEMIA E PRENOTA LA TUA LEZIONE DI PROVA.