Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

OMEGA 3 PER PERDERE PESO

Gli Omega 3 sono acidi grassi insaturi in grado di controllare l'assorbimento dei trigliceridi e di modulare la produzione di insulina. Possiedono quindi una forma di "intelligenza" processuale che aiuta a contrastare l'aumento di massa grassa corporea.

Se parliamo di Omega 3, parliamo di acidi grassi insaturi, nel caso specifico di acido alfa-linoleico che insieme all'acido linoleico, gli Omega 6, sono acidi grassi polinsaturi essenziali, quindi non prodotti dal nostro organismo, e dobbiamo assumerli attraverso l'alimentazione.

Gli Omega 3 in particolare vantano svariate proprietà e benefici per il nostro organismo e il benessere micro e macro cellulare.

Riducono il colesterolo cattivo e promuovono quello buono, controllano e regolano i livelli di glicemia, e udite udite possono essere un modulatore del peso corporeo. Vediamo come.

 

Omega 3 e la bilancia

Chiariamo che assumere Omega 3 non equivale a fare una dieta dimagrante, quindi non vi è un'azione seguita da una reazione immediata, ma gli Omega 3 sono in grado di innescare un processo concatenato che può portare a ridurre il grasso accumulato e di conseguenza a perdere peso.

Gli Omega 3 possiedono la proprietà di aumentare la sensibilità da insulina e quindi oltre a difenderci dall'insorgenza del diabete, possono inibire il deposito dei grassi e veicolarne il consumo con l'attivazione muscolare.

Gli Omega 3 infatti contrastano l'assorbimento plasmatico dei trigliceridi a livello epatico, concorrendo così alla riduzione della percentuale corporea di massa grassa.

Questo ci induce a pensare che una carenza di Omega 3 lascerebbe via libera al deposito di grassi, causa di accumulo di cellule adipose soprattutto sull'addome, zona pericolosa per la salute cardiovascolare.

Con l'avanzare dell'età la capacità di sintesi degli Omega 3 e Omega 6 diminuisce; anche l'uso di farmaci cortisonici può ridurne l'assorbimento.

È quindi importante attivarsi con l'alimentazione e con semplici integratori che troviamo in commercio a base di semi di lino o di olio di pesce.

L'apporto di integratori di Omega 3 è in grado di attivare il senso di sazietà, limitando in questo modo la consumazione di spuntini fuori pasto.

Quindi una dieta ipocalorica, attività fisica e la giusta integrazione di Omega 3 può aiutare a perdere peso in modo sano.

 

Leggi anche Dimagrire con gli Omega 3 è possibile? >>

 

Alimentazione e Omega 3

Troviamo Omega 3 e Omega 6:

> nei semi oleosi come i semi di lino;
> negli olii vegetali;
> nella carne di pesce;
> nella frutta secca;
> nei broccoli;
> nei cavolfiori;
> nella soia;
> nelle alghe;
> nel krill.

Il giusto apporto di nutrienti ci garantisce un corretto bilanciamento di Omega 3 e Omega 6, rapporto che deve sempre rimanere in equilibrio.

Evitiamo quindi eccessi nell'assunzione di Omega 3 e affidiamoci ai consigli di un nutrizionista.

 

Leggi anche Cibi ricchi di omega 3, quali sono e a cosa servono >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: