Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
32197

MAGNESIO SUPREMO, INTEGRATORE CONTRO LA STANCHEZZA

Stanchi, irritabili, malinconici, “catatonici”? Il rientro ai ritmi della vita quotidiana dopo la pausa estiva può essere traumatico. Proviamo il Magnesio Supremo

Come tutti gli anni ritorna l’autunno e, come spesso accade nei cambi di stagione, ci sentiamo stanchi, spossati, malgrado reduci da un periodo di vacanza e di riposo. Anzi a volte ci si sente ancora più stanchi di prima.

Nessun allarme, è normale. Il corpo si rilassa, le ghiandole surrenali si “riposano”, i livelli di adrenalina si abbassano, il nostro cervello è meno allertato, per cui riprendere è ancora più dura.

Per fare un esempio che tra un po’ sarà attuale, è come riattivare il sistema di riscaldamento in una casa che è stata tenuta chiusa, prima che vada a temperatura e si risani da eventuali attacchi dell’umidità ci vuole tempo.

Accade così anche a noi, dobbiamo riattivarci spesso rapidamente perché la vita che conduciamo solitamente ci richiede risposte reattive immediate.

In questo circolo vizioso le nostre energie si depauperano con facilità, quindi dobbiamo aiutarci con rimedi ad hoc. Poiché la stagione è ancora calda e i riverberi estivi stentano a lasciarci possiamo ricorrere al magnesio supremo.

 

Magnesio supremo e stanchezza

Il magnesio supremo è spesso associato alla cosiddetta sindrome da rientro e alle sue conseguenze, che oltre alla stanchezza fisica colpiscono anche la sfera umorale: irritabilità, malessere, somatizzazioni a livello gastrico, sonnolenza profusa.

Questo sale minerale ha la particolarità di rigenerare l’organismo sia a livello chimico sia a livello fisico, riequilibrando in modo olistico questi sbalzi stagionali che coinvolgono un po’ tutti.

La formulazione del magnesio supremo è carbonato di magnesio in forma citrata, la cui particolarità è di essere altamente assimilabile in tempi pressoché immediati. Lo si trova in polvere da sciogliere in acqua e una volta giunto nello stomaco a contatto con gli acidi gastrici di natura cloridrica si trasforma in cloruro di Magnesio ed è pronto per essere assorbito e scambiato tra cellule e muscoli.

 

Magnesio: minerale contro la depressione

 

Proprietà del magnesio supremo

Il Magnesio così formulato ristabilisce i livelli energetici, riequilibra il sistema nervoso, sostiene il metabolismo delle proteine, dei carboidrati, degli zuccheri semplici e dei grassi, rafforza la struttura ossea perché regola l’assorbimento e la fissazione del calcio e della vitamina D.

Nella stagione più calda è fondamentale per il corretto bilanciamento degli elettroliti nei muscoli, che spesso a causa delle alte temperature e della sudorazione vengono depauperati velocemente con conseguenti crampi e ipertonia.

Il magnesio agisce anche sul sistema cardiocircolatorio: regola la pressione arteriosa, diminuisce il livello di trigliceridi nel sangue, equilibra i battiti.

 

Indicazioni d’uso del magnesio supremo

La dose giornaliera consigliata varia in base all’età e al sesso. In linea di massima il Ministero della Sanità ha stabilito un fabbisogno minimo di 300 mg al giorno per gli adulti.

Non sono segnalate controindicazioni per l’assunzione di magnesio supremo, ma chi è affetto da patologie a carico del sistema renale deve fare attenzione e consultare il medico, poiché il magnesio in eccesso e i suoi cataboliti vengono smaltiti attraverso i reni e in caso di insufficienza renale potrebbero manifestarsi eccessi di dosaggio.

 

Scopri di più sul magnesio supremo?

 

Per approfondire:

> Magnesio: proprietà, benefici, curiosità

> Gli integratori naturali di magnesio


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: