Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL MAGNESIO: INDISPENSABILE MINERALE

Il Magnesio è un elemento chimico (simbolo Mg) abbondante in natura, si trova in tutti gli organismi viventi, importantissimo minerale, entra a far parte di quasi 300 funzioni a livello organico; un minerale quindi di grande importanza soprattutto per il nostro sistema. Già questo ci fa capire quanto il magnesio sia importante per la vita: senza non ci sarebbe clorofilla, quindi non si formerebbero sostanze organiche e verrebbe meno tutta la catena alimentare che permette la vita sulla Terra a tutti gli esseri viventi, compreso l'uomo!

Nell'organismo umano il magnesio è presente all'interno del 99% delle cellule, dove svolge un ruolo fondamentale cioè quella di regolare la permeabilità della membrana delle cellule a tutti i minerali, soprattutto al Sodio, al Potassio e al Calcio.

Questa regolazione è importantissima per la conduzione nervosa e per la contrazione muscolare, per cui è evidente che una carenza di magnesio abbia conseguenze notevoli su questi meccanismi e possa provocare disturbi con sintomi di varia natura, talora anche molto diversi.

 

Dove trovarlo e come assumerlo?              

Ecco perché il magnesio viene consigliato in crampi e anche spasmi, in soggetti nervosi e irritabili e anche nei bambini dove la carenza di magnesio si risente molto oggi giorno, questo dovuto all’alimentazione troppo raffinata e quindi povera di questo minerale.

Come già detto, infatti, il magnesio che assumiamo con il cibo, ne assimiliamo solo un terzo a livello intestinale, mentre il rimanente viene eliminato con l'urina, le feci, il sudore.

Quest'ultima via escretrice può essere rilevante in caso di attività sportiva intensa o prolungata, se si abusa di saune, in caso di sudorazione abbondante, come ad esempio nelle sudorazioni profuse dovute alle vampate in menopausa, periodo in cui è facile incorrere in una carenza di magnesio e anche nelle giovani donne durante il periodo premestruale o nella sindrome premestruale.

Questo prezioso minerale lo possiamo trovare in alcuni cereali come il miglio e il grano saraceno e altri alimenti come mandorle ricchissime in magnesio!

 

Ecco le ricette di 3 insalate ricche di magnesio

 

 

Cosa comporta una sua carenza?

Un eccesso di stress, sia fisico che psichico, provoca un maggiore consumo di magnesio, con conseguente possibile carenza, che a sua volta provoca una ridotta tolleranza allo stress, innescando un circolo vizioso che ostacola il recupero dell'equilibrio e rende l'individuo ipersensibile anche a condizioni di stress normalmente tollerate.

Non tutto il magnesio che troviamo in commercio è uguale, ce ne sono infatti di diversi tipi a seconda dei quali l’utilizzo è decisamente diverso.

Per utilizzare un buon magnesio che venga usato dalla cellula e lì vada ad operare non servirà un magnesio ossido per esempio usato invece per favorire l’eliminazione delle scorie a livello intestinale.

Per questo è bene che un professionista consigli il giusto tipo di Magnesio a seconda dell’utilizzo che il vostro organismo ne dovrà fare.

 

Magnesio, effetti della carenza e dell'eccesso

 

Per approfondire:

> Quali sono e come assumere gli integratori naturali di magnesio

 

Immagine | "FoodSourcesOfMagnesium" di Peggy Greb

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: