Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

GLI INTEGRATORI PER GLI SPORTIVI

Un corretto stile alimentare è indispensabile per l'attività sportiva. Possono aiutare gli integratori?

Alimentazione sportiva

Prima di un allenamento o di una gara è importante adattare la propria alimentazione, seguendo diete pensate appositamente per gli sportivi. Parole d'ordine: equilibrio. Il consumo energetico di un muscolo è infatti particolarmente elevato quando questo viene sottoposto ad attività fisica costante. I muscoli in generale avranno dunque bisogno di un maggiore apporto energetico e vitaminico, proprio perché praticando sport lavorano parecchio. La persona sportiva, inoltre, suda molto, dunque delle diete per sportivi ben programmate prevedono una buona e costante integrazione di liquidi.

Alla base delle diete per sportivi ci son gli stessi alimenti che consumano i non-sportivi, ma la pianificazione dei pasti è diversa e prevede una distribuzione che consente un apporto energetico regolare durante tutta la giornata. Ecco perché sono consigliati 3 o 4 pasti ridotti, piuttosto che un paio ma ricchi. Per l'apporto di calcio e proteine necessari latticini ad ogni fine pasto. Molto utile è introdurre una maggiore quantità di carne, pesce e uova per muscoli e ferro, facendo attenzione alle dosi. Indispensabili i sali minerali, quindi ampio spazio a frutta e verdura. E cosa dire invece degli integratori per sportivi?

 

Scopri anche i vantaggi degli integratori naturali di proteine vegetali

 

Gli integratori per sportivi

In questa sede, quando parliamo di integratori per sportivi intendiamo Integratori naturali per sportivi, non pseudo-farmaci nascosti tra gli armadietti di una palestra. Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, l'alimentazione è fondamentale per chi fa sport. L'esigenza di “integrazione” avviene invece quando l'introito alimentare si rivela inadeguato rispetto alle esigenze dell'atleta o dello sportivo in generale.

Nemici dell'affaticamento sono il miele, il polline e la pappa reale, vere e proprie “botte energetiche” naturali.

Ci sono poi le cosiddette “piante adattogene”, tonico-energizzanti, tra cui il ginseng, l'eleuterococco e il guaranà. Il lievito di birra, ricco di vitamina B, proteine e sali minerali, rappresenta un altro valido integratore.

Assai nota è la spirulina, una pianta officinale messicana, ricca di proteine altamente assimilabili, aminoacidi essenziali, provitamina A e vitamine del gruppo B. Un vero concentrato proteico, vitaminico e minerale assolutamente naturale.

Importanti sono gli integratori per sportivi contenenti sali minerali, sostanze che si perdono tramite la sudorazione.

Sali minerali e oligoelementi come potassio, calcio, fosforo, ferro, magnesio, rame, cobalto sono sostante che regolano la trasmissione neuromuscolare, attività necessaria per l'attività fisica. 

Per ultimi, non per importanza, gli antiossidanti contenuti in estratti di papaya, tè verde, aloe vera, noni, acerola, rosa canina, carota, germe di grano, succhi di melagrana e di arancia rossa, tè rosso e rooibos.

 

LEGGI ANCHE

Gli integratori naturali di calcio: quali sono e quando assumerli

Integratori e attività fisica, un binomio inscindibile?

 

Immagine | 25305963

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: