Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

INTEGRATORI DI OMEGA 3: NON SONO TUTTI UGUALI

Come orientarsi alla ricerca un integratore che unisca efficacia, sapore gradevole e che sia totalmente naturale? Scopriamo insieme le proprietà degli integratori naturali di Omega 3 all'Olio di Krill e perché possiedono una marcia in più!

A cura di Salugea

 

Gli Omega 3 sono acidi grassi essenziali che il nostro organismo non può produrre interamente da solo: ecco perché è importante assumerli con l’alimentazione e con gli integratori alimentari.

Quali sono le loro proprietà, chi dovrebbe assumerli e come distinguere quelli davvero efficaci, di buona qualità? Qui trovi tante risposte ai tuoi dubbi.

 

Quali sono le proprietà degli Omega 3

Gli acidi grassi essenziali Omega 3 hanno molte proprietà benefiche per l’organismo, queste sono le tre principali:

  • Sostengono la funzionalità del fegato e migliorano quindi il metabolismo dei grassi
  • Sono utili in caso di colesterolo e trigliceridi alti, proteggendo così la salute del tuo cuore
  • Contrastano l’invecchiamento, soprattutto quello neuronale: ti mantengono giovane fuori e dentro!

Gli Omega 3 sono indispensabili per molte funzioni dell’organismo: proteggono anche la vista, il sistema nervoso e il benessere di ossa e articolazioni, sostengono il recupero muscolare e la memoria.

 

Dove si trovano gli Omega 3

Alimenti ricchi di Omega 3 sono l’olio di canapa e quello di semi di lino spremuti a freddo, il pesce azzurro, la frutta secca (soprattutto le noci). Ne sono ricche anche bacche di acai, il superfrutto dell’Amazzonia amico del cuore e della circolazione.

Se consumi poco pesce e più spesso carne e cibi raffinati potresti probabilmente avere anche tu un eccesso di Omega 6 e carenza di Omega 3. Il rapporto tra questi acidi grassi essenziali è molto importante per stare bene in salute: uno squilibrio può portare ad una maggiore esposizione alle infiammazioni e ad un rallentamento nel metabolismo dei grassi.

Proprio così: anche quel filo di pancia in più che non riesci proprio a debellare può essere causato da una carenza di Omega 3!

 

Chi dovrebbe assumere integratori di Omega 3

Se hai problemi di colesterolo o trigliceridi alti, gli integratori di Omega 3 fanno proprio al caso tuo: proteggono il cuore e tengono lontano il rischio aterosclerotico. 

Gli Omega 3 sono anche ottimi amici delle donne: sono utili contro i fastidi legati al ciclo mestruale, sostengono le mamme (in gravidanza e allattamento) e favoriscono il benessere della donna in menopausa, quando nervosismo e vampate di calore disturbano la tua serenità.

Anche gli sportivi si integrano con gli Omega 3, perché favoriscono il recupero muscolare e migliorano il metabolismo dei nutrienti, soprattutto dei grassi.

E infine, gli Omega 3 sono la carta vincente per tenere in forma la memoria e le altre facoltà mentali: adatti anche ai più anziani, contrastano l’invecchiamento neuronale.

 

Integratori di Omega 3: quali sono i tipi più efficaci

Non tutti gli Omega 3 sono uguali. La loro fonte e il loro metodo di conservazione fanno la differenza. Scopriamo qui i tipi di integratori di Omega 3 che potresti trovare in negozio:

  • Integratori di Omega 3 vegetali: sono un’alternativa per chi segue una dieta vegana o vegetariana e vuole integrarsi con gli omega 3. Sono prodotti con olio di lino o alghe: purtroppo richiedono un metabolismo molto più complesso ed hanno una limitata assorbibilità, sono solo parzialmente assimilati dall’organismo umano, con minore efficacia rispetto agli integratori di Omega 3 da olio di pesce o krill. Devono essere addizionati di antiossidanti per essere preservati.

 

  • Integratori di Omega 3 da Olio di Pesce: sono i più diffusi in commercio e presentano Omega 3 (EPA e DHA) più facilmente assimilabili rispetto a quelli da oli vegetali. Provenendo da pesci molto grandi, sono soggetti a inquinamento da metalli pesanti e hanno spesso un cattivo retrogusto di pesce: questi i possibili svantaggi! Infatti spesso sono aggiunti aromi e conservanti.

 

  • Integratori di Omega 3 da Olio di Krill: presentano Omega 3 (EPA e DHA) in forma altamente biodisponibile. Rispetto all’olio di pesce che li contiene in forma di trigliceridi (devono quindi essere scomposti da alcuni enzimi per essere poi assimilati), gli Omega 3 dell’olio di krill sono in forma fosfolipidica, una forma cioè velocemente e facilmente assimilabile per il tuo corpo. E i vantaggi non finiscono qui!

 

Omega 3 Krill Oil Salugea

Omega 3 Krill Oil Salugea è prodotto con Olio di Krill puro e incontaminato, 100% naturale e altamente biodisponibile, efficace più del doppio rispetto ai normali integratori di Omega 3 da olio di pesce, come dimostrano alcuni studi scientifici *! 

E’ conservato in perle di gelatina di pesce (non bovina!) e flaconi di vetro scuro di grado farmaceutico (mai in plastica!) con sigillo di sicurezza riutilizzabile sotto il tappo: gli unici accorgimenti che ti garantiscono qualità ed efficacia del prodotto nel tempo, anche dopo l’apertura!

 

Omega-3-Krill-Oil-Salugea

 

Omega 3 Krill Oil di Salugea è più puro! Essendo il Krill un crostaceo dell’antartico di piccole dimensioni e dal breve ciclo di vita, non tende ad accumulare al suo interno metalli pesanti e sostanze inquinanti, come accade facilmente nei pesci più grandi tipicamente usati per produrre integratori di Omega 3.

Inoltre Omega 3 Krill Oil di Salugea contiene naturalmente al suo interno:

    Colina, una sostanza che ha la proprietà di contrastare i processi infiammatori e l’invecchiamento neuronale, regolare i livelli dei grassi nel sangue e prevenirne un eccesso nel fegato.

    Astaxantina, una molecola antiossidante che permette la conservazione di una perla di Omega 3 Krill Oil Salugea senza l’aggiunta di conservanti e additivi sintetici.

Per tali motivi Omega 3 Krill Oil di Salugea è quindi più assimilabile, più completo, più naturale… privo di conservanti o additivi sintetici perché non ne ha alcun bisogno, per Natura ha tutto ciò che ti serve! 

 

    Ulven SM, Kirkhus B, Lamglait A, Basu S, Elind E, Haider T, Berge K, Vik H, Pedersen JI “Metabolic Effects of Krill Oil are Essentially Similar to Those of Fish Oil but at Lower Dose of EPA and DHA, in Healthy Volunteers. Lipids 2011, 46(1):37-46.

    Jan Philipp Schuchardt, et Al.. Incorporation of EPA and DHA into plasma phospholipids in response to different omega-3 fatty acid formulations - a comparative bioavailability study of fish oil vs. krill oil. Lipids Health Dis. 2011; 10: 145. Published online 2011 Aug 22. doi:  10.1186/1476-511X-10-145

    Anton Köhler, et Al.. Bioavailability of fatty acids from krill oil, krill meal and fish oil in healthy subjects–a randomized, single-dose, cross-over trial. Lipids Health Dis. 2015; 14: 19. Published online 2015 Mar 15. doi:  10.1186/s12944-015-0015-4

 

Foto: magiceyes / 123RF Archivio Fotografico

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: