Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

PROFILI PROFESSIONALI

Insegnante di meditazione

L'insegnante di meditazione, avvalendosi di diversi strumenti, guida gli studenti a entrare dentro se stessi. Scopriamolo meglio.

>  Che cosa fa l'insegnante di meditazione

>  Come si diventa insegnante di meditazione

>  Le leggi in Italia e in Europa

>  Curiosità

Meditazione

 

Cosa fa l'insegnante di meditazione

L'insegnante di meditazione essenzialmente guida gli studenti a entrare dentro se stessi. 

Essendo molte le modalità e i metodi di meditazione, l'insegnante potrà avvalersi di strumenti musicali (meditazione sonora), musica registrata che ha precisi effetti sul corpo e la psiche, voce (l'esempio del canto vedico e la recitazione di mantra), visualizzazioni espresse per via verbale. 

La durata della sessione di meditazione varia a seconda del tipo di meditazione che si sta praticando e del livello della classe, se frequentata da soggetti più o meno avvezzi con costanza alla pratica.

 

Diventare insegnante di meditazione 

Per coloro che stanno seguendo un percorso serio per diventare insegnanti di yoga o discpline orientali di altro tipo, la meditazione è una componente fondamentale. Anche nelle arti marziali come il tai chi chuan, non si dà movimento (espressione di energia Yang) senza raccoglimento, sviluppo silenzioso della presenza (energia Yin che si manifesta e nutre). 

La reale via per diventare insegnanti di meditazione è...meditare. La costanza nella meditazione è fondamentale. Invitiamo gli aspiranti insegnanti a diffidare dei corsi brevi. 

Attenzione anche ai ritiri intensivi: una mente non pronta può rimanere nel flusso di pensieri senza cogliere il senso vero del silenzio come occasione di via verso se stessi. 

Al di là delle scuole, ci teniamo a ricordare che la meditazione del Buddha Śākyamuni e di altri saggi (come Osho Rajneesh) non era ascritta a nessuna religione o filosofia o scuola ma seguiva un cammino personale.

 

Puoi approfondire tutte le proprietà e i benefici del tai chi chuan

Tai chi chuan, proprietà e pratica

 

L'insegnante di meditazione in Italia e all'estero 

In Italia esistono vari gruppi di meditazione, spesso legati a centri di cultura orientale oppure alle varie scuole di yoga. Alcuni tra i gruppi sono: A.me.co di Roma, i vari gruppi di meditazione in una mappa, o ancora un centro sulla meditazione trascendentale a Milano o presso i vari centri buddhisti presenti in Italia, o i centri di meditazione Vipassana dislocati su tutto il territorio italiano. 

All'estero esistono vari centri tra cui anche quelli di meditazione trascendentale (di recente divenuta famosa grazie al regista David Lynch). Molto in voga all'estero è anche la Mindfulness, parola inglese che traduce un termine in lingua Pali che significa "attenzione consapevole".

 

Curiosità 

  • L'U.S. National Library of Medicine raccoglie moltissimi studi pubblicati sulle riviste medico-scientifiche indicizzate e tra questi almeno 2600 sono riferiti alle tecniche meditative applicate sui malati. 
  • Nelle Upaniṣad, scritture sacre induiste risalenti al VII secolo, troviamo il primo riferimento alla meditazione che sia giunto fino a noi, indicata con il termine sanscrito dhyāna (ध्यान).

 

LEGGI ANCHE

Le tecniche e i benefici della meditazione zen

 

Altri articoli sulla meditazione:
>  Bambini e meditazione: proviamo qualche tecnica
>  Sviluppare la creatività con la meditazione
>  Ecco come la meditazione cambia il cervello
>  Meditazione e sport, un abbinamento vincente

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy