Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

UNIVERSO COPPIA: COME I FIORI DI BACH POSSONO AIUTARE A RISOLVERE UN’EVENTUALE CRISI

Le crisi possono far parte del percorso evolutivo di una coppia, così come decretarne la fine. In ogni caso comportano stress e stati d'animo difficili da gestire ed è sotto questi aspetti che i Fiori di Bach possono essere d'aiuto

Poiché mi rendo conto che l’universo “coppia” costituisce una realtà complessa e diversa in ogni singolo caso, in questo breve articolo non pretendo certo di fornire una chiave per la felicità, ma spero di dare qualche spunto di riflessione e qualche suggerimento su come risolvere alcuni momenti difficili facendo ricorso all’aiuto dei Fiori di Bach.

La storia di un rapporto a due solitamente non è lineare e priva di momenti difficili. A volte l'intimità, la simpatia, la capacità di ridere diventano sempre meno evidenti, più rare e forzate.

La complicità, l’incrociare lo sguardo per confermarsi silenziosamente che si è dalla stessa parte si trasforma nel suo opposto: si litiga, ci si attacca e ci si critica continuamente.

Oppure si diventa più dei coinquilini che una vera coppia.

Possono essere momenti passeggeri, magari causati anche da qualche evento esterno stressante oppure segnali più gravi di una rottura di equilibri preesistenti, che portano ad una progressiva immobilità della coppia stessa. Non si è più in grado di comunicare in maniera chiara e utile, si esprime rabbia e risentimento, si mettono in atto comportamenti distruttivi.

Questa condizione di crisi in molti casi può essere considerata un fatto naturale, necessario per permettere un’evoluzione all’interno della coppia, il passaggio ad una fase successiva che garantirà una nuova e maggiore stabilità e comprensione. Altre volte, invece, può essere il preludio di una rottura.

In ogni caso si tratta di un momento di sofferenza emotiva e di difficoltà ed è in questo senso che i Rimedi del Dr. E. Bach possono essere d’aiuto. (*)

Di seguito esporrò alcuni esempi:

Nel caso i sentimenti dominanti siano rabbia, invidia, gelosia (anche morbosa) nei confronti dell’altra persona, il rimedio consigliato è Holly perché apre il nostro cuore all’amore, ci aiuta a sentire la dolcezza ed il lato umano che è in noi, ci aiuta a mantenere la calma evitando scoppi di collera e atteggiamenti aggressivi di autodifesa.

Spesso è utile anche Beech, il rimedio che arreca tolleranza e comprensione: invece di giudicare negativamente il compagno/a, con schemi troppo rigidi, il Fiore aiuta a vedere la situazione con lucidità e ad avere un atteggiamento più aperto ed “accettante” nei confronti degli altri.

Se il momento di crisi porta al vittimismo, al sentirsi abbandonati dal destino e ci si chiede perché doveva capitare proprio a noi, il rimedio opportuno è Willow. Nello stato Willow la persona proietta all’esterno le proprie delusioni e la rabbia interiore. Il Rimedio aiuta ad assumersi la responsabilità delle proprie azioni e delle situazioni che si vivono, prendendo in mano le redini della propria vita e adottando pensieri positivi e costruttivi. Willow è consigliabile, ad esempio, anche quando si sente che il partner non rispetta i nostri desideri e ci si sente sfruttati.

Durante i momenti di difficoltà di coppia è facile sentire di non farcela più, di essere sul limite di scoppiare ed adottare comportamenti e azioni fuori controllo. In questo caso è di aiuto Cherry Plum, che aiuta la personalità ad aprirsi al processo evolutivo senza reazioni eccessive, ad accettare la propria realtà emotiva e che dona calma, coraggio e forza.

Se si è presi da scoraggiamento e si teme di essere ormai ad  un passo dalla separazione, un Rimedio utile è Gentian, che elimina qualunque blocco creatosi a livello di fiducia e permette di adottare un pensiero positivo senza concentrarsi sul “bicchiere mezzo vuoto”. Se si è persa del tutto la speranza, invece, proporrei Gorse.

Sempre per la paura della separazione consiglierei Mimulus o, se proprio siamo al livello di “panico”, Rock Rose.

Può capitare che, durante un momento di crisi, si vivano grandi sensi di colpa e ci si addossino le cause della situazione (che sia vero o no). Pine può aiutare in questo senso, portando a distinguere i sensi di colpa autentici e reali, legati alla vera situazione che si vive ed eliminando quelli dovuti alla scarsa accettazione di sé e delle proprie debolezze-limiti. Attenuando i sensi di colpa, la persona riesce a concentrarsi di più sul presente con serenità ed obiettività.

Per chi avverte difficoltà ad esprimere le proprie emozioni reali, si sente solo e distante dal partner potrebbero essere d’aiuto sia Water Violet, che aiuta a spezzare quella sorta di orgoglioso isolamento che non permette di comunicare il proprio sentire con sincerità e che fa chiudere allo scambio con l’altro. Oppure Heather, che permette all’individuo di rivolgere la sua attenzione anche sul compagno/a e di uscire da una sorta di eccessivo “egocentrismo” mentale ed emotivo, che porta a sentirsi troppo soli.

Quelli che ho dato sono solo alcuni suggerimenti, per capire il mix adatto a ciascun individuo è consigliabile consulenza personalizzata con un professionista esperto in Fiori di Bach.

(*)Tengo a ricordare che per i casi più complessi e per chi ne sente la necessità, ci si può rivolgere ad un professionista esperto in problematiche di coppia.

 

Immagine | Wikimedia

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: