Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CLASSIFICAZIONE DEI FIORI DI BACH E STATI D’ANIMO

Dai dodici guaritori alla classificazione dei sette stati d'animo.

Questa classificazione, che ci dà un indicazione veloce su come il Dr Bach classificò i rimedi in base agli stati d’animo, può esserci di aiuto ad avere una prima idea su questo metodo di guarigione, così come lo definiva lo stesso Dr. Bach, soprattutto per chi non ha avuto mai modo di usarli.

Risulta chiaro che ci si dovrà rivolgere ad uno specialista per avere indicazioni precise sia sul tipo da usare che sulla modalità di assunzione evitando il fai da te.

La classificazione dei Fiori di Bach, in base allo stato d’animo comune, può essere riassunta nei sette gruppi con l’indicazione degli stessi rimedi. Inizialmente chiamati “I dodici guaritori” furono poi raccolti nelle seguenti categorie dallo stesso Dr Bach nella stesura dell’ultima versione definitiva dell’omonimo libro.

  • Ipersensibilità alle influenze e alle idee: Agrimony, Centaury, Holly, Walnut
  • Incertezza: Cerato, Gentian, Gorse, Hornbeam, Scleranthus, Wild Oat
  • Insufficiente interesse per le circostanze presenti: Chestnut Bud, Clematis, Honeysuckle, Mustard, Olive, White Chestnut, Wild Rose
  • Scoraggiamento o disperazione: Crab Apple, Elm, Larch, Oak, Pine, Star of Bethlehem, Sweet Chestnut, Willow
  • Eccessi o eccessiva preoccupazione per il benessere altrui: Beech, Chicory, Rock Water, Vervain, Vine
  • Solitudine: Heather, Impatiens, Water Violet
  • Paura: Aspen, Cherry Plum, Mimulus, Red Chestnut, Rock Rose

 Paolo Provenzano, Naturopata

Studio Naturopatia&Benessere

 

Leggi anche Tutto sui Fiori di Bach >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: