Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AFFRONTARE ANSIA E ATTACCHI DI PANICO

L'ansia e il panico ci abbattono, ci tolgono le forze, quando arrivano tutto si rimette in gioco, le certezze si spezzano automaticamente, ma questi disagi sono le voci che provengono dalla nostra essenza, è la nostra energia vitale che vorrebbe poter uscire allo scoperto, scorrere in maniera libera. Impariamo ad ascoltare il messaggio benefico che questi disagi portano con se.

Molte volte ci definiamo “persone ansiose”, ma a ben vedere in realtà siamo tutti ansiosi. L’ansia infatti non è di per sé una patologia, ma è un meccanismo fisiologico di difesa, che ha la funzione di prepararci a reagire rapidamente a un pericolo fuggendo.

Se noi ci trovassimo in una situazione rischiosa per la nostra incolumità, il nostro cervello attiverebbe rapidamente la parte chiamata “sistema simpatico” per prepararci ad una ipotetica reazione fisica di fuga, nel giro di pochi istanti cambierebbe l’intera chimica del nostro organismo, il battito cardiaco aumenterebbe, il respiro diventerebbe affannoso, i vasi sanguigni pomperebbero maggior quantità di sangue, le pupille degli occhi si dilaterebbero per poter mettere bene a fuoco i particolari e la nostra digestione rallenterebbe.

In sintesi, ci troveremmo in preda ad un attacco d’ansia. Ecco: questa condizione non è da definirsi patologica, in quanto reazione normale del nostro organismo di fronte ad una situazione percepita come “rischiosa”.

Alcune persone però vivono in costante stato d’ansia, percepiscono uno stato di pressione interno, di insoddisfazione che permane nonostante si cerchi di scacciarlo; in alcuni casi cresce a tal punto, fino ad assumere l’aspetto di una crisi di panico vera e propria.

La spiegazione a questo genere di evento è dentro di noi: dato che il pericolo non è esterno, si trova nascosto nel nostro inconscio, pertanto è proprio li che è necessario lavorare. In qualità di terapeuta posso dire che la floriterapia è un validissimo aiuto per tutto ciò.

 

Disturbo da panico, quando la paura travolge (tradotto da NIMH)

 

L’utilizzo delle essenze floreali è molto antico, era già molto popolare in epoca Medievale; oggi è diffuso in tutto il mondo, è una terapia completamente naturale adatta a tutti, non apporta controindicazioni e non crea nessun effetto di dipendenza, inoltre può affiancare qualsiasi cura omeopatica o allopatica che sia.

Questi rimedi agiscono sulle cause profonde dei disturbi e su tutti i piani, rimettendo in moto la metabolizzazione degli eventi fisici e psichici anche molto remoti che li hanno originati, curandoli completamente.

Consiglio infine di rivolgersi sempre ad un terapeuta esperto, di modo da poter ottenere il massimo risultato da questa terapia naturale, estremamente efficace.

 

Attacchi di panico: sintomi e terapie naturali utili

Per approfondire:

> Gli integratori naturali contro gli attacchi di panico

> I rimedi omeopatici per la cura dell'ansia
> Attacchi di panico nei bambini, cosa fare? 

> Ansia sociale, cosìè e come superarla

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: