Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

RIMEDI OMEOPATICI

Hypericum, proprietà e uso

Il rimedio omeopatico Hypericum, ricavato dalla tintura madre dell'Hypericum perforatum, è adatto per chi soffre di depressione, ma anche per i traumi e il dolore. Scopriamolo meglio.

>  1. Descrizione dell'Hypericum

>  2. Quando si usa

>  3. Dosi e somministrazioni

>  4. A chi è consigliato l'Hypericum

Hypericum

Descrizione di Hypericum

Il rimedio omeopatico Hypericum si ottiene dalla tintura dell’intera pianta fresca in fiore di Hypericum perforatum e dalle successive diluizioni e dinamizzazioni in soluzione idroalcolica.

L’iperico è una pianta perenne sempreverde appartenente alla famiglia delle Clusiaceae, molto comune in Italia, in Europa, in Asia occidentale e in Nord Africa. Il nome popolare è erba scacciadiavoli o erba di San Giovanni e deriva dal fatto che sui petali sono visibili dei puntini neri che sono volgarmente noti come sangue di San Giovanni, perché ricordano il sangue versato dal Santo fatto decapitare da Erode intorno al 35 d.C.

Il colore invece deriva dall’ipericina, sostanza di cui il fiore è ricco. I frutti sono capsule ovali che a maturazione si aprono scoprendo i semi cilindrici di colore nero o bruno scuro.

Oggi alla pianta si riconoscono diverse proprietà terapeutiche, tra cui antinfiammatorie, antisettiche, cicatrizzanti, analgesiche, diuretiche, depurative, antiossidanti, vasoprotettrici, ma soprattutto è nota l’attività antidepressiva. La proprietà antidepressiva dell’iperico è attribuibile al contenuto di sostanze quali l’ipericina, l’iperforina ed alcune classi di flavonoidi, particolarmente presenti nelle foglie e nelle sommità fiorite.

L’azione combinata di queste sostanze favorisce l’aumento dei livelli di serotonina nel sistema nervoso centrale, quindi stimola un’attività biologica antidepressiva, che contrasta i disturbi dell’umore ed aiuta a ristabilire l’equilibrio emotivo.

 

Quando si usa Hypericum

Hypericum è un rimedio omeopatico che agisce principalmente sul sistema nervoso, sia centrale che periferico. In generale Hypericum è il rimedio adatto in tutti i casi di nevrite, quando si verifica una degenerazione, di natura traumatica, infettiva, tossica od altro, di un nervo o di un gruppo di nervi con il dolore che risale lungo il tragitto del nervo.

Ciò lo rende un ottimo rimedio per la terapia del dolore di qualsiasi origine. Hypericum favorisce anche la cicatrizzazione di tutti i tipi di ferite e ne evita l’infezione. Hypericum è altresì indicato per i disturbi respiratori.

Il rimedio omeopatico Hypericum si usa in genere nei seguenti principali casi:

  • disturbi del sistema nervoso, depressione, stanchezza e letargia; nevralgie, nevriti infiammazioni del nervo sciatico
  • dolore di qualsiasi natura e in ogni sede, in particolare quelli provocati da traumi, lombalgia, dismenorrea, alluce valgo
  • ferite di ogni tipo, unghia incarnita
  • problemi alla pelle, ustioni, dermatiti, eritemi, herpes
  • disturbi all’apparato respiratorio, tosse, asma
  • disturbi dell’apparato digerente, gonfiore, nausea, vomito, diarrea, stipsi
  • disturbi all’apparato cardiovascolare, palpitazioni, emorroidi

 

Sapevi che l'olio di Iperico è utile contro ustioni e ferite? Scopri come usarlo!

 

Dosi e somministrazione

In tutti i casi, diluizione 6CH, 3 granuli o 10 gocce 3-6 volte al giorno. Nei casi di ferite e problemi alla pelle sono preferibili, in associazione o in esclusiva, applicazioni con preparati per uso esterno.

 

A chi è consigliato Hypericum

Il soggetto Hypericum è ansioso, ipersensibile, eccitato, si sveglia di notte con pulsazioni e con pupille dilatate, avverte i battiti cardiaci nella testa, è ansioso, agitato.

Evolve poi progressivamente verso la depressione, avendo esaurite le sue riserve di energia nervosa. Appartiene pertanto alla categoria di persone che a seguito di un trauma, di una paura, di uno shock, cadono nella depressione nervosa.

Hypericum è uno dei migliori rimedi per la cura della depressione (non a caso la pianta da cui trae origine è definita l’antidepressivo vegetale) ed anche per la nevrosi della menopausa.

 

Scopri anche le proprietà e l'uso della tintura madre di iperico

 

Immagine | Wikimedia

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy