Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

CANI E GATTI

Gelosia cane: rimedi naturali

A cura di Maria Rita Insolera, Naturopata

 

Il cane, così come succede per le persone, può soffrire di gelosia. Questo sentimento può essere scatenato da diversi fattori, come l'arrivo di un altro animale o di un nuovo figlio in famiglia. Scopriamola meglio.

>  1. Che cos'è la gelosia

>  2. Cause della gelosia del cane

>  3. Gelosia del cane: rimedi naturali

Gelosia cane

 

 

La gelosia nel cane

La gelosia è un sentimento comune nel cane. I fattori che possono scatenare la gelosia nel cane possono essere diversi, quali: l’arrivo di un altro cane, adulto o cucciolo, l’adozione di un altro animale, come ad esempio un gatto, oppure la presenza di un nuovo membro della famiglia, come l’arrivo di un nuovo figlio, di un amico o di un compagno estraneo al nucleo familiare.

Nella maggior parte dei casi il cane cercherà di lanciare dei segnali al padrone per fargli comprendere il suo stato di malessere, poiché un cane sotto stress e ansioso reagirà in modo nervoso, diventando triste e apatico, fino a casi in cui il suo carattere può diventare particolarmente aggressivo. 

 

Cause della gelosia del cane

La gelosia nel cane può avere diverse cause scatenanti, quali:

  • Arrivo di un neonato. Se la gelosia del cane è rivolta ai bambini, bisognerà evitare di lasciare i piccoli soli insieme al cane, specialmente se si tratta di un neonato. Quando arriva un nuovo membro della famiglia, infatti, il cane noterà diversi cambiamenti che vanno a suo sfavore. Il cane si renderà conto che il padrone gli dedicherà meno tempo e, in questo caso, si sentirà escluso da ogni attenzione.
  • Arrivo di un nuovo animale in casa. Se si decide di adottare un altro cane, si dovrà cercare di portare rispetto anche al primo arrivato in famiglia, gestendo al meglio l’approccio ed evitando differenze tra i due, anche perché dovranno riuscire a convivere pacificamente. 
  • Gelosia rivolta a persone. Se la gelosia è rivolta verso le persone che interagiscono con il padrone, è fondamentale che il cane interagisca con tutte le persone che entreranno in casa, in modo che possa entrare a far parte del branco. Si dovrà cercare di farlo avvicinare poco per volta, magari iniziando con delle passeggiate e facendogli passare del tempo insieme a queste nuove persone. Anche in questa circostanza è assolutamente importante continuare a regalare attenzioni al cane, evitando di farlo sentire in disparte, il cane dovrà continuare a sentirsi amato come il primo giorno. 
  • Adozione di un gatto. Per aiutare il cane ad accettare l’arrivo di un gatto è importante educarlo al meglio, in modo che possa comprendere perfettamente i segnali fermo-resta-lascia. Dopo di che, si dovrà organizzare un primo incontro, ovviamente sotto il controllo del padrone e per pochi minuti. Questi continui incontri dovranno proseguire per almeno 10 giorni, aumentando spazio, tempo e libertà ai due animali: solo così potranno conoscersi meglio. Qualora vi sia la disponibilità, lasciali liberi in stanze diverse ma divise da barriere trasparenti: in questo modo cominceranno a capire che sia l’uno che l’altro saranno costantemente presenti in casa. Successivamente si potranno togliere le barriere, anche se per ottenere la giusta armonia ci vogliono alcune settimane, se non mesi. È bene ricordarsi di lasciare sempre una via di fuga per il gattino in caso di aggressività da parte del cane e di dividere gli spazi destinati ai pasti di entrambi.

 

Gelosia cane: rimedi naturali

I fiori di Bach possono essere d’aiuto in presenza di gelosia nel cane. La composizione floreale adatta è la seguente:

Beech (intolleranza, rifiuto) + Chicory (possessività) + Heather (richiesta di attenzioni) + Holly (gelosia) + Vine (territorialità) + Chestnut Bud (apprendimento) + Rock Water (resistenza al cambiamento) + Walnut (adattamento).

Questa composizione va somministrata in misura di 4 gocce, 4 volte al giorno, se possibile, con applicazione diretta.

 

Immagine | Sites

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy